Clicca qui per scaricare

Le tendenze del turismo cinese outgoing
Titolo Rivista: QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO 
Autori/Curatori:  Gabriella Pappadà 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 109 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 59-76 Dimensione file:  184 KB
DOI:  10.3280/QUA2019-109005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Da quando a metà anni novanta la Cina si è aperta ai mercati internazionali, aper-tura consolidata nel 2001 con l’adesione al WTO World Trade Organization, lo sviluppo del mercato turistico cinese, incoming e outgoing, è stato impetuoso. Con questo capitolo si intende proseguire un lavoro di analisi del mercato cinese iniziato con le pubblicazioni dei Quaderni di economia del lavoro n. 100 e 102 che, in alcuni articoli, hanno trattato l’argomento con riferimento ai Paesi BRIC. Nella prima sezione si presentano alcuni comportamenti di consumo dei turisti cinesi, focalizzandosi soprattutto su indagini condotte da organismi internazionali. Nella seconda sezione si presenta un focus sul turismo incoming dalla Cina in Ita-lia. La parte finale si dedica ai risultati degli incontri B2B tra i referenti dei progetti BRIC in tour e A.R.T.S. alle fiere internazionali di Pechino nel 2014 e, successivamente, nel 2018.


  1. Cina e Hong Kong (2017). Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2017.
  2. De Candia A. (2013). Buone pratiche nel turismo outgoing cinese. Quaderni di economia del lavoro, 100.
  3. De Candia A. (2014). Il sistema scolastico cinese e la mobilità degli studenti: flussi, criticità e opportunità. Quaderni di economia del lavoro, 102.
  4. Nielsen and Alipay (2017). Outbound Chinese tourism and consumption trends.
  5. Resonance (2019). The future of Chinese international travel.

Gabriella Pappadà, in "QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO" 109/2019, pp. 59-76, DOI:10.3280/QUA2019-109005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche