Clicca qui per scaricare

La zakat islamica
Titolo Rivista: QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO 
Autori/Curatori: Agostino Bertolotti 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 110 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 183-205 Dimensione file:  237 KB
DOI:  10.3280/QUA2019-110009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo saggio vorrebbe porre in risalto il fatto che a prescindere dagli scismi che hanno segnato la storia dei popoli Islamici e delle varie forme di governo nei paesi Musulmani, l’ideale di uno stato islamico fondato sulle regole del Corano rimane un ideale da perseguire e implementare dalle comunità Islamiche e dai singoli fedeli. La società che ha prodotto i principi, che regolano la riscossione delle tasse, stava espandendosi ben al di là dei confini dei territori tribali della Penisola Arabi-ca. Le conquiste militari e l’espansione conseguente, fecero insorgere, il problema della spartizione del bottino e della formazione di entità statali nei territori di recen-te conquista. La formazione di una potente base militare, prima a Kufa e più tardi a Raqqa, e l’attraversamento del fiume Amu Darya favorirono la formazione di sistemi amministrativi e fiscali per il califfato, che si stava espandendo con sempre nuove conquiste durante le tre decadi dei primi quattro califfi. Il califfato, dagli inizi dell’espansione Musulmana, assunse le caratteristiche dello stato islamico ideale, anche se sin dalla fine del periodo dei Rashidun la co-munità Islamica aveva cessato di essere una realtà esclusivamente Araba. Il califfo Omar creò il diwan per dare al califfato una stabilità finanziaria a lungo termine appropriandosi, in quanto autorità suprema della Umma, di larga parte del bottino ottenuto dalle conquiste. L’amministrazione califfale avrebbe agito per garantire il benessere generale della Umma. Nei territori conquistati i Musulmani rimasero a lungo una minoranza e tutta-via formarono la base per una lenta ma inesorabile islamizzazione e arabizzazio-ne di moltitudini nel Medio Oriente, in Nord Africa e in Asia. Le regole elencate nell’articolo vorrebbero mostrare come i capi religiosi, quelli militari, i califfi e le entità che formarono servendosi delle regole coraniche e della loro interpretazione, furono universalmente comprese e accettate dai Musulmani nella loro relativa semplicità ed elementarità.


Keywords: Sistema di tassazione dell’Islam, tassazione della ricchezza, benes-sere e redistribuzione, doveri religiosi, prassi della tassazione, califfato

  1. Ed. (2017). Pend̲j̲ik. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_SIM_6113 Data di consultazione: 15 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  2. Løkkegaard F. (2017). Fayʾ. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_SIM_2333 Data di consultazione: 15 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  3. Løkkegaard F. (2017). G̲h̲anīma. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_SIM_2459 Data di consultazione: 15 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  4. Poonawala I. (2017). al-Ẓāhir wa ’l-Bāṭin. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_SIM_8078 Data di consultazione: 18 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  5. Weir T.H. and Zysow A. (2017). Ṣadaḳa. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_COM_0956 Data di consultazione: 15 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  6. Zysow A. (2017). Zakat. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_COM_1377 Data di consultazione: 13 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  7. Zysow A. and Gleave R. (2017). K̲h̲ums. In: Bearman P., Bianquis Th., Bosworth C.E., van Donzel E., Heinrichs W.P., a cura di, Encyclopaedia of Islam. Second Edition. -- Testo disponibile al sito: http://dx.doi.org/10.1163/1573-3912_islam_COM_1417 Data di consultazione: 15 marzo 2017. Prima pubblicazione online: 2012. Prima edizione di stampa: ISBN: 9789004161214, 1960-2007.
  8. Donini V.M., Scolart D. (20161). La sharì‘a e il mondo contemporaneo. Roma: Carocci Editore. ISBN: 9788843075232.
  9. Schacht J. (1964). An Introduction to Islamic Law. (Edizione originale). Oxford: Clarendon Press, Oxford University Press. (Trad. it.: Introduzione al diritto musulmano. Torino: Edizioni della Fondazione Giovanni Agnelli, 1995. Traduzione di Paola Guazzotti ed Enrico Lanfranchi. Revisione del testo, cura delle traslitterazioni, addenda alla bibliografia, glossario e cronologia a cura di Gian Maria Piccinelli). ISBN: 88-7860-112-8.

Agostino Bertolotti, in "QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO" 110/2019, pp. 183-205, DOI:10.3280/QUA2019-110009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche