Clicca qui per scaricare

Sulla virilità
Titolo Rivista: INTERAZIONI 
Autori/Curatori:  Angelo Villa 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 135-143 Dimensione file:  152 KB
DOI:  10.3280/INT2020-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore analizza il ruolo centrale della sessualità nella cultura islamica. Assolutamente fondamentale diventa il posto riservato in essa all’uomo. La confusione tra il pene e il fallo è il prodotto di un’ideologia che domina la vita libidica della società. Il mito virilista esagera e pie-trifica il culto della virilità: paradossalmente, essa trova la sua genesi nell’ambito di una tradi-zione culturale che ruota attorno alla figura della madre.


Keywords: Virilità/virilismo, pene/fallo, cultura della madre.

  1. Bedendo R., Guardi J. (2009). Teologhe, musulmane, femministe. Cantalupa: Effatà.
  2. Benslama F., Tazi N. (2017). La virilità dell’Islam. Un’analisi dell’affermazione virilista nelle sue determinanti sociali e psichiche. Alberobello: Poiesis.
  3. Chebel M. (2015). L’incoscient de l’Islam. Paris: CNRS Editions.
  4. Freud S. (1925). Alcune conseguenze psichiche della differenza anatomica tra i sessi. OSF, vol. 10. Torino: Bollati Boringhieri, 1978.
  5. Gramsci A. (1975). Quaderni dal carcere. Torino: Einaudi.
  6. Lacan J. (1974). La significazione del fallo: Die Bedeutung del Phallus. In Lacan J., Scritti, vol. 2. Torino: Einaudi.
  7. Lamrabet A. (2017). Islam et femmes. Paris: Gallimard.
  8. Ouardi H. (2018). Gli ultimi giorni di Maometto. Milano: Damiani.
  9. Vanzan A. (2010). Le donne di Allah, viaggio nei femminismi islamici. Milano: Bruno Mondadori.
  10. Villa A. (2018). L’origine negata. Il Corano e la soggettività. Milano: Mimesis.
  11. Zupancic A. (2018). Che cos’è il sesso? Milano: Salani.

Angelo Villa, in "INTERAZIONI" 1/2020, pp. 135-143, DOI:10.3280/INT2020-001010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche