Clicca qui per scaricare

Il percorso verso il successo formativo degli alunni adottati e alunni fuori della famiglia di origine: il ruolo della comunità educante
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Monya Ferritti, Anna Guerrieri, Luca Mattei 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 17-28 Dimensione file:  332 KB
DOI:  10.3280/WE2020-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le criticità nel raggiungimento del successo scolastico dei bambini e dei ragazzi in adozione, in affidamento etero-familiare e in strutture di protezione, sono fenomeni attestati nella letteratura internazionale in diversi Paesi. In Italia (unico paese in Europa), su spinta dell’associazionismo familiare, la questione è stata affrontata con l’emanazione delle «Linee di indirizzo per il diritto allo studio degli alunni adottati» (MIUR, 2014) e delle «Linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori della famiglia di origine» (MIUR AGIA, 2017). Nel presente lavoro si analizzano le caratteristiche di questa tipologia di alunni, l’efficacia degli strumenti messi in atto e le pratiche della comunità educante.


Keywords: Adozione; affido; associazionismo; scuola.

  1. Berlin M., Vinnerljung B. and Hjern A. (2011). School performance in primary school and psychosocial problems in young adulthood among care leavers form long term foster care. Children and Youth Service Review, 33(12): 2489-2497.
  2. Coggi C. e Ricchiardi P. (2008). Bambini in affido e in adozione e difficoltà scolastiche. In: Torre E., a cura di, Minori in difficoltà. Strategie di accoglienza in diversi contesti. Bergamo: Junior.
  3. EFA (2015). Le devenir des jeunes ayant grandi dans une famille adoptive: enquête sur les adoptés et leurs frères et sœurs. Synthèse et points saillants de l’étude scientifique. Paris: Enfance & Familles d’Adoption.
  4. Flynn R.J., Ghazal H., Legault L., Vandermeulen G. and Petrick S. (2004). Use of population measures and norms to identify resilient outcomes in young people in care. An exploratory study. Child and Family Social Work, 9: 65-79.
  5. Frechon I. et Dumaret A.C. (2008). Bilan critique de cinquante ans d’etudes sur le devenir adulte des enfants placés. Neuropsychiatrie de l’Enfance et de l’Adolescence, 56(3): 117-172.
  6. Lauretti G. (2020). Esperienze traumatiche e stili di attaccamento: DSA e ADHD. In: Antonelli F. e Valentini P., Salute e adozione. Pisa: Edizioni ETS, pp. 227-259.
  7. Merz E.C. and McCall R.B. (2011). Parent ratings of executive functioning in children adopted from psychosocially depriving institutions. Journal of Child Psychology and Psichiatry, 52(5): 537-546.
  8. MIUR (2014). Linee di indirizzo per il diritto allo studio degli alunni adottati.
  9. MIUR AGIA (2017). Linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori della famiglia di origine.
  10. Molin A., Cazzola C. e Cornoldi C. (2009). Le difficoltà di apprendimento di bambini stranieri adottati. Psicologia clinica dello sviluppo, Rivista quadrimestrale, 3: 563-578.
  11. Pirttimaa R. and Valivaara C. (2018). Educational intervention planning for children in foster care in Finland: a case study. Education Inquiry, 9(2): 237-246., DOI: 10.1080/20004508.2017.1328932
  12. Scherr T.G. (2007). Educational experiences of children in foster care. School Psychology International, 28(4): 419- 436., DOI: 10.1177/0143034307084133
  13. Smithgall C., Gladden R.M., Howard E., George R. and Courtney M. (2004). Educational experiences of children in Out-of-home care. Chicago: Chapin Hall Center for Children.
  14. van Ijzendoorn H.W. and Juffer F. (2006). The Emanuel Miller Memorial Lecture 2006: Adoption as intervention. Meta-analytic evidence for massive catch-up and plasticity in physical, socio-emotional, and cognitive development. Journal of Child Psychology and Psychiatry, 27: 1228-1245.
  15. Vinnerljung B., Lindblad F., Hjern A., Rasmussen F. and Dalen M. (2010). School performance at age 16 among international adoptees: A Swedish national cohort study. International Social Work, 53(4): 512-527., DOI: 10.1177/0020872809360037
  16. Zorc C.S., O’Reilly A.L.R., Matone M., Long J., Watts C.L. and Rubin D. (2013). The relationship of placement experience to school absenteeism and changing schools in young, school-aged children in foster care. Children and Youth Services Review, 35: 826-33.

Monya Ferritti, Anna Guerrieri, Luca Mattei, in "WELFARE E ERGONOMIA" 1/2020, pp. 17-28, DOI:10.3280/WE2020-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche