Clicca qui per scaricare

Il disegno "poietico" di Mario Bellini. Design, architettura, paesaggio
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Camilla Casonato, Marco Muscogiuri 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 91 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 113-127 Dimensione file:  1383 KB
DOI:  10.3280/TR2019-091012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel 2018 si inaugurava a Milano la mostra ‘Mario Bellini. Il disegno del Progetto’. I disegni, che ripercorrevano la fortunata carriera dell’architetto, divengono ora lo spunto per una duplice riflessione. Da un lato il disegno è indagato nelle sue molteplici nature e finalità: quale ausilio alla memoria, come veicolo per vedere, come strumento di comunicazione e soprattutto come luogo di elaborazione del pensiero progettuale. Dall’altro si avvia, proprio attraverso il filtro del disegno, una riflessione sul rapporto tra uomo e spazio, in riferimento alle molteplici scale a cui opera l’architetto, dall’oggetto all’architettura al paesaggio. Attraversando oltre quarant’anni di storia recente, la mostra testimoniava anche la profonda trasformazione delle tecniche e delle modalità del disegno professionale, stimolando una riflessione sul mutare dei rapporti tra disegno e progetto anche in relazione all’avvento del digitale.


Keywords: Mario Bellini; disegno; tecniche del disegno

Camilla Casonato, Marco Muscogiuri, in "TERRITORIO" 91/2019, pp. 113-127, DOI:10.3280/TR2019-091012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche