Clicca qui per scaricare

Pedrinhas Paulista. Una colonia di emigranti italiani in Brasile negli anni della ricostruzione postbellica
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Riccardo Serraglio 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 91 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 128-137 Dimensione file:  1050 KB
DOI:  10.3280/TR2019-091013
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel 1952 la Compagnia Brasiliana di Colonizzazione e Immigrazione Italiana istituì la colonia agricola di Pedrinhas Paulista, riservata a lavoratori provenienti dall’Italia. L’architetto Rosario Megna curò la pianificazione urbana e territoriale del nuovo insediamento attenendosi ai principi della razionalità e dell’economia. Nel mezzo del latifondo organizzò un villaggio all’interno del quale erano distinti settori per gli edifici comunitari, per i quartieri residenziali e per gli impianti di trasformazione dei prodotti agricoli. Le case per i lavoratori, sia quelle disposte nell’area urbanizzata sia quelle nelle aree agricole, furono dotate di accessori adeguati alle condizioni locali. Le soluzioni urbanistiche e architettoniche elaborate da Megna hanno posto le basi per il successo della colonia di Pedrinhas, che al giorno d’oggi è una città di circa tremila abitanti sostenuta da una fiorente economia agricola.


Keywords: Pianificazione territoriale; pianificazione urbana; progettazione architettonica

Riccardo Serraglio, in "TERRITORIO" 91/2019, pp. 128-137, DOI:10.3280/TR2019-091013

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche