Clicca qui per scaricare

I diritti fondamentali fra ‘Carta dei diritti UE’ e "costituzionalismo multilivello"
Titolo Rivista: CITTADINANZA EUROPEA (LA) 
Autori/Curatori:  Silvio Gambino 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  39 P. 47-85 Dimensione file:  476 KB
DOI:  10.3280/CEU2020-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo esamina la protezione dei diritti fondamentali nella prospettiva del processo di in-tegrazione europea e delle sue relazioni con l’ordine costituzionale interno nel quadro del costituzionalismo multilivello. In tale contesto, recenti nuovi indirizzi della giurisprudenza costituzionale sottolineano come il giudice nazionale ordinario sia chiamato a occupare un ruolo di crescente importanza nei rapporti con il Giudice costituzionale e nel dialogo con il Giudice dell’Unione (CGUE). Tali indirizzi restituiscono una nuova centralità alla ‘dottrina dei controlimiti’ rispetto alla dottrina della CGUE sul primato del diritto dell’Unione con riguardo alle disposizioni costituzionali in tema di principi e di diritti fondamentali. In tale prospettiva, il testo esamina sia il tema dei rapporti fra libertà fondamentali economiche e processo di integrazione europea sia solleva interrogativi sul livello di protezione giurisdi-zionale di tali libertà fondamentali fra costituzioni nazionali e diritto primario dell’Unione.


Silvio Gambino, in "CITTADINANZA EUROPEA (LA)" 1/2020, pp. 47-85, DOI:10.3280/CEU2020-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche