Clicca qui per scaricare

Caducità, depressione ed eventi critici
Titolo Rivista: PSICOANALISI 
Autori/Curatori: Adolfo Pazzagli 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 19-34 Dimensione file:  203 KB
DOI:  10.3280/PSI2020-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli eventi vissuti portano cambiamenti. Gli eventi catastrofici possono portare a cambia-menti acuti e radicali, a evidenziare difese e scompensi di fronte alle minacce ed ai cambiamen-ti. Freud cominciò ad affrontare il tema nel breve scritto Caducità, che viene qui ricordato e collegato a possibili cambiamenti indotti dalla pandemia di Covid 19, che è tuttora in corso. Vengono brevemente illustrati due casi clinici severi - non in trattamento psicoanalitico - che hanno mostrato cambiamenti durante la crisi e vengono ricordate alcune nozioni su scompensi nell’area depressiva e la complessità e la possibile coesistenza di disturbi psicopatologici sin-dromicamente diversi.


Keywords: Lutto, melanconia, catastrofici eventi di vita, depressioni, disturbi mentali, psicopatologia.

  1. Abraham K. (1912). Note per l’indagine e il trattamento psicoanalitici della follia maniaco-depressiva e di stati affini. In: Opere, vol. 1. Torino: Boringhieri, 1975, pp. 241-257.
  2. Amati Mehler J. (2004). Melanconia, follia, genio o tristezza? Vicissitudini dell’identificazione e formazione dell’Io. Psicoanalisi, 8, 1: 41-62.
  3. Amati Mehler J. (2002) L’oggetto in Psicoanalisi. Psicoanalisi, 6, 2: 164-172.
  4. Argentieri S. (2013). La lacrima di narciso. Psicoanalisi, 17, 1: 79-106., DOI: 10.3280/PSI2013-00100
  5. Argentieri S., Gosio N. (2013). Un mondo di depressioni. In: Rossi Monti M., Gosio N., a cura di Depressione: il paradigma errante. La nuova clinica fra scienza e cultura. Milano: Franco Angeli, pp. 29-52.
  6. Aslan C.M. (1997). Tra la vita e la morte. Metapsicologia del lutto. Psicoanalisi, 1, 2: 111-120.
  7. Baudry F.D. (2017). Alcune conseguenze cliniche dei contributi di André Green: un nucleo psicotico “universale”. Psicoanalisi, 21, 1: 5-26., DOI: 10.3280/PSI2017-001001
  8. Bleichmar H. (1996). Some subtypes of depression and their implications for psychoanalytic treatment. Int. J. Psychoanal., 77, 5: 935-961.
  9. Freud S. (1901). Zur Psychopathologie des Alltagslebens (trad. it. Psicopatologia della vita quotidiana. In: Opere, vol. 4, Torino: Boringhieri, 1970).
  10. Freud S. (1914). Zur Einfueherung des Narzissmus (trad. it. Introduzione al narcisismo. In: Opere, vol. 7, Torino: Boringhieri, 1975).
  11. Freud S. (1915). Vergaengliechkeit (trad. it. Caducità. In: Opere, vol.8, Torino: Boringhieri, 1976).
  12. Freud S. (1915). Trauer und Melancholie (trad. it. Lutto e Melanconia. In: Opere, vol. 8, Torino: Boringhieri, 1976).
  13. Freud S. (1915). Zeitgemaesses ueber Krieg and Tod. (trad. it. Considerazioni attuali sulla guerra e la morte. In: Opere, vol. 8, Torino: Boringhieri, 1976).
  14. Freud S. (1925). Hemmung, Symptom und Angst (trad. it. Inibizione, sintomo e angoscia, In: Opere, vol. 10, Torino: Boringhieri, 1978).
  15. Green A. (1993). Le travail du Negatif. Paris: Les Editions de Minuit.
  16. Grinberg L. (1971). Culpa y Depression (trad. it. Colpa e depressione. Milano: Il formichiere, 1978).
  17. Hobsbaun E.J. (1995). Age of Extremes. The Short Twentieth Century (1914-1999). London: Pantheon Books (trad. it. Il secolo breve. Milano: Euroclub Italia, 1996).
  18. Kendler K.S. (2016). The nature of psychiatric disorders. World Psychitry 5, 1: 5-12.
  19. Kretchmer E. (1927). Der Sensitive, Beziehungswahn. Berlin: 2Aufl., Springer.
  20. Lussier M. (2002). “Mourning and melancholia”: the genesis of a text and of a concept. Int. J. Psychoanal., 81: 667-686.
  21. Psychodynamic Diagnostic Manual-PDM (2008). Manuale Diagnostico Psicodinamico. Milano: Raffaello Cortina.
  22. Rossi Monti M. (2013). La marmellata depressiva. In: Depressione: il paradigma errante. La nuova clinica fra scienza e cultura. Milano: Franco Angeli, pp. 13-28.
  23. Rossi Monti M., Gosio N. (2013), a cura di. Depressione: il paradigma errante. La nuova clinica fra scienza e cultura. Milano: Franco Angeli.
  24. Shedler J. (2010). The efficiency of Psichodynamic Psychotherapy. American Psychologist, 65: 98-109.
  25. Tellenbach H. (1976). Melancholie. Berlin: Springer.
  26. Tonelli G. (2019). Genesi. Il grande racconto delle origini. Milano: Feltrinelli.
  27. Van Os J., Reininghaus U. (2016). Psychosis as a transdiagnostic and estended phenotype in general population. World Psychiatry, 15: 118-124.
  28. Weitbrecht H.J. (1968). Psychiatyrie im Grundriss. Heidelberg: Springer Verlag (trad. it. Compendio di psichiatria. Padova: Piccin, 1970).
  29. Wimmer A. (1916). Psykogene Sinssygdomsforme. Copenhagen: Hems Hospitals Jubileumsskrift.

Adolfo Pazzagli, in "PSICOANALISI" 1/2020, pp. 19-34, DOI:10.3280/PSI2020-001002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche