Al di là di ciò che posso vedere con gli occhi

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Maria Grazia Sireci
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 12 P. 170-181 Dimensione file: 0 KB
DOI: 10.3280/gruoa1-2020oa10492
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Un viaggio attraverso le opere della mostra itinerante e interattiva: Don’t Ask Me Where I’m From, toccando alcuni temi comuni nel percorso di vita dei migranti di seconda e terza generazione. La mostra invita il visitatore/viaggiatore a fare un vero e proprio viaggio all’interno e fuori di sé, facendo risuonare delle corde personali che parlano di aspetti fondamentali nella vita di ciascun individuo; punti di riferimento, senza i quali difficilmente potremmo vivere una condizione di benessere.Temi dunque come la casa, la memoria e la lingua prendono forma attraverso il colore o il bianco e nero, le linee o gli spazi vuoti e tanto altro. L’arte rende giustizia a ciò che questi artisti hanno vissuto o stanno vivendo e permette un approdo simbolizzante, un ponte tra noi e loro.

  1. Corbella S. (2003). Storie e luoghi del gruppo. Milano: Raffaello Cortina.
  2. Benedetto N., Boglione C. e Tomassini F. (2007). Con che occhi mi guardo: la seconda generazione migrante. Gruppi, IX. 3: 61-82.
  3. Di Maria F. e Lo Coco A. (2002). Psicologia della solidarietà. Milano: FrancoAngeli.
  4. Di Maria F. e Lo Verso G. (1995). La psicodinamica dei gruppi. Milano: Raffaello Cortina.
  5. Don’t Ask Me Where I’m From (2019). Mostra. Treviso, Galleria delle Prigioni, 6 dicembre-2 febbraio.
  6. Gallucci F. e Poponessi P. (2008). Il marketing dei luoghi e delle emozioni. Milano: Egea.
  7. Losi N. (2000). Vite altrove. Milano: Feltrinelli.
  8. Kandinsky V. (1974). Tutti gli scritti. 2. Dello spirituale nell'arte. Scritti critici e autobiografici. Teatro Poesie. Milano: Feltrinelli.
  9. Profita G. e Vallesi Cardillo B. (2006). Gruppo come spazio di transito e nonluoghi. Narrare il gruppo: prospettive cliniche e sociali, l, 3: 1-22.

Maria Grazia Sireci, Al di là di ciò che posso vedere con gli occhi in "GRUPPI" 1/2020, pp 170-181, DOI: 10.3280/gruoa1-2020oa10492