I riflessi del rischio sanitario da COVID-19 sul trasporto marittimo di persone
Titolo Rivista: RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL TURISMO 
Autori/Curatori: Alessandra Romagnoli 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 30 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  36 P. 305-340 Dimensione file:  245 KB
DOI:  10.3280/DT2020-030018
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Il rischio emergenziale connesso alla diffusione della sindrome da COVID-19 e le misure governative di relativo contenimento hanno determinato particolari conseguenze giuridiche sulla regolare esecuzione del contratto di trasporto marittimo di persone, anche sotto il profilo della tutela della posizione giuridico-patrimoniale del passeggero. Lo studio, nel compiere un’indagine comparativa del disposto di cui all’art. 88-bis del d.l. 17 marzo 2020, n. 18, dalla quale emergono significative deviazioni rispetto alle regole eurounitarie ed alle previsioni codicistiche che sarebbero risultate ordinariamente applicabili, si propone di esaminare l’incidenza dei provvedimenti autoritativi di gestione dell’emergenza sanitaria sulla conservazione del contratto, sulle forme di tutela dei diritti dei passeggeri e sul regime di responsabilità vettoriale.


Alessandra Romagnoli, in "RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL TURISMO" 30/2020, pp. 305-340, DOI:10.3280/DT2020-030018

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche