L’inaspettato che rivela. La psicoterapia con donne vittime di violenza

Titolo Rivista: INTERAZIONI
Autori/Curatori: Maria Silvia Soriato
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. 32-47 Dimensione file: 230 KB
DOI: 10.3280/INT2020-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Racconterò la dinamica della relazione violenta rimanendo aderente alla lettura fenomeno-logica derivante dalla clinica con donne vittime di maltrattamenti afferenti ai servizi antiviolen-za. Seguirò il loro sguardo, la loro narrazione di sé in relazione al maltrattante, dal momento in cui un evento inatteso le ha costrette a nominarsi vittime di violenza, all’emancipazione dalla violenza stessa.

  1. Arendt H. (1969). On Violence. San Diego, CA: Harcourt Brance & Company (Tr. it. Sulla Violenza. Parma: Ugo Ganda, 1996).
  2. Aron L. (1998). The Clinical Body and the Reflexive Mind. In Aron L., Anderson F.S., Relational perspectives on body. Hillsdale, NJ: Analytic Press (Tr. it. Il corpo clinico e la mente riflessiva. In Aron L., Anderson F.S., Il corpo nella prospettiva relazionale. Bari-Roma: La Biblioteca, 2004).
  3. Benjamin J. (1988). Legami d’amore Milano: Raffaello Cortina, 2015.
  4. Benjamin J. (2017). Beyond Doer and Done to: Recognition Theory, Intersubjectivity and the Third. Oxfordshire, UK: Taylor & Francis (Tr. it. Il Riconoscimento Reciproco. Milano: Raffaello Cortina, 2019).
  5. Bromberg P.M. (1998). Standing in the spaces: Essays on clinical process, trauma, and dissociation. Hillsdale, NJ: Analytic Press (Tr. it. Clinica del trauma e della dissociazione. Milano: Raffaello Cortina, 2007).
  6. Butler J. (2004). Undoing gender. Oxfordshire, UK: Taylor & Francis (Tr. it. Fare e disfare il genere. Milano: Mimesis Edizioni, 2014).
  7. Fanon F. (1971). Peau noire, Pasque Blancs. Paris: Edition du Seuil (Tr. it. Pelle Nera Maschere Bianche. Assago, MI: Messaggerie Libri SPA, 2015).
  8. Ferenczi S. (1932). Sprachverwirrung zwischen den Erwachsenen um dem Kind. Internationale Zeitschrift für Psychoanalyse, 1933, XIV: 5-15 (tr. it. Confusione di lingue tra gli adulti e il bambino. Opere 1927-1933, vol. IV. Milano: Raffaello Cortina, 2002).
  9. Figal G. (1999) Nietzsche. Eine philosophische Einführung. Lipsia: Reclam Verlag (Tr. it. Nietzsche. Un Ritratto filosofico. Roma: Donzelli, 2002).
  10. Fonagy P., Gergeley G., Jurist E.L., Target M. (2002). Affect Regulation, Mentalization and the Development of the Self. New York: Other Press (Tr. it. Regolazione affettiva, mentalizzazione e sviluppo del Sé. Milano: Raffaello Cortina, 2005).
  11. Fonagy P., Target M. (2001). Attaccamento e Funzione Riflessiva. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  12. Goldner V. (1999). Morality and multiplicty: Perspectives on the treatment of violence in intimate life. Journal of Marital and Family Therapy, 25, 3: 325-337.
  13. Goldner V. (2004). When Love Hurts: Treating abusive relationships. Psychoanalytic Inquiry, 24, 3: 346-372. DOI: 10.1080/07351692409349088
  14. Kouth H. (1978). The Search of the Self. New York: International Universities Press (Tr. it. La ricerca del Sé. Torino: Bollati Boringhieri, 1982).
  15. Mitchell S. (2002). Can love last? The Fate of Romance Over Time. New York: W.W. Norton (Tr. it. L’amore può durare? Milano: Raffaello Cortina, 2003).
  16. Mucci C. (2014). Trauma e perdono. Una prospettiva psicoanalitica intergenerazionale. Milano: Raffaello Cortina.
  17. Mucci C. (2018). Borderline Bodies. Affect Regulation Therapy for Personality Disorders. New York: W.W. Norton (Tr. it. Corpi Borderline. Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità. Milano: Raffaello Cortina, 2020).
  18. Shaw D. (2014). Traumatic Narcissism. Relational Systems of Subjugation. New York: Routledge.
  19. Stern D.N. (1995). The Matherhood Constellation. A Unified View of Parent- Infant. New York: Basic Books (Tr. it. La costellazione materna. Il trattamento psicoterapeutico della coppia madre-bambino. Roma: Bollati Boringhieri, 2007).
  20. Zulueta F. (2006). From Pain to Violence. London: Whurr Publishers (Tr. it. Dal Dolore alla Violenza. Milano: Raffaello Cortina, 2009).

Maria Silvia Soriato, L’inaspettato che rivela. La psicoterapia con donne vittime di violenza in "INTERAZIONI" 2/2020, pp 32-47, DOI: 10.3280/INT2020-002003