Clicca qui per scaricare

Divari territoriali e cambiamento politico. Una geografia critica a partire dal caso marchigiano
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 
Autori/Curatori: Nico Bazzoli, Elisa Lello 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 123  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 126-145 Dimensione file:  589 KB
DOI:  10.3280/SUR2020-123009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La dimensione territoriale dei mutamenti politici è al centro di un effervescente dibattito in cui si tende a interpretare l’emersione (neo)populista quale effetto delle disuguaglianze e dei cambiamenti sociali che incidono sulla domanda politica. Il presente lavoro, attraverso un caso di studio incentrato sulla regione Marche, intende evidenziare l’importanza rivestita dagli elementi che definiscono l’offerta politica. L’analisi mostra che i modelli di rapporto tra partiti e territorio e la qualità dell’amministrazione locale svolgono un ruolo centrale nell’orientare lo sposta-mento dei consensi dai partiti mainstream a quelli antiestablishment.


Keywords: (Neo)populismo, divari territoriali, mutamento politico, offerta politica, subculture politiche territoriali, anti-establishment



  1. Nico Bazzoli, Elisa Lello, The Neo‐populist Surge in Italy between Territorial and Traditional Cleavages* in Rural Sociology ruso.12364/2020 pp. , DOI: 10.1111/ruso.12364

Nico Bazzoli, Elisa Lello, in "SOCIOLOGIA URBANA E RURALE" 123/2020, pp. 126-145, DOI:10.3280/SUR2020-123009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche