Clicca qui per scaricare

La sessualità nell’adolescenza tra diritti e responsabilità
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Antonella Monastra 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 63-74 Dimensione file:  107 KB
DOI:  10.3280/MG2020-003007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Agenda 2030 dell’Onu ha individuato 17 macro-obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile basati sui diritti, sull’equità e sul genere. Due tra gli obiettivi fissati, con i relativi indicatori, prevedono che venga garantito l’accesso universale alla salute sessuale e riproduttiva per tutti. Nello stesso anno, il Governo italiano ha istituito il Fertility Day e nel 2016 ha avviato lo Studio Nazionale Fertilità per l’elaborazione dell’omonimo Piano Nazionale. Una parte dello studio, rivolto ad un campione rappresentativo di adolescenti, ha esplorato conoscenze, atteggiamenti, fonti informative e comportamenti agiti nell’ambito della sessualità per una programmazione di interventi mirati. A partire dagli impegni assunti dalle istituzioni e dai dati emersi dall’indagine si evidenzia la difficoltà dei decisori nel tradurre responsabilmente in politiche sanitarie concrete quanto pianificato. Vengono prese in considerazione criticità e carenze che rendono difficilmente esigibile il diritto alla salute sessuale per la nostra popolazione più giovane.


Keywords: Agenda 2030, Piano Nazionale Fertilità, Studio Nazionale Fertilità, salute sessuale, contraccezione, educazione sessuale, consultori familiari.

Antonella Monastra, in "MINORIGIUSTIZIA" 3/2020, pp. 63-74, DOI:10.3280/MG2020-003007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche