Clicca qui per scaricare

Madri detenute e figli
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Giulia Mantovani 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 134-142 Dimensione file:  95 KB
DOI:  10.3280/MG2020-003014
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


"Il carcere non è per le donne" è l’affermazione che Paola Bonatelli riprende dalle detenute nella sezione Alta Sicurezza della Casa circondariale di Lecce che hanno partecipato al docu-film di Caterina Gerardi Nella Casa di Borgo San Nicola. Nel nostro ordinamento a poter sottrarre le donne al carcere è la maternità ossia la tutela del legame tra madre e figlio. Nel contributo che segue ci si pone l’obiettivo di ricostruire lo stato dell’arte per poi focalizzare l’attenzione su alcuni aspetti d’immediato rilievo ai fini della realizzazione di una rete di supporto alla genitorialità capace di proteggere insieme madre e bambino dalla frattura della carcerazione.


Keywords: Detenzione, madri, minori.

Giulia Mantovani, in "MINORIGIUSTIZIA" 3/2020, pp. 134-142, DOI:10.3280/MG2020-003014

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche