Clicca qui per scaricare

L’environmental, social, and corporate governance nel diritto societario italiano: svolta epocale o colpo di coda?
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Corrado Malberti 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 168  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 661-680 Dimensione file:  290 KB
DOI:  10.3280/GDL2020-168002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo esamina le implicazioni del dibattito sull’environmental, social, and corporate go-vernance nel diritto societario italiano. Dopo aver dato conto degli approcci tradizionali sul tema dell’interesse sociale, si esamina come il paradigma dello shareholder value abbia in-fluenzato il Codice di autodisciplina delle società quotate del 1999 e la riforma del diritto socie-tario del 2003. Successivamente, a partire dal 2006, si assiste però anche a un progressivo ri-pensamento di questo paradigma, sia a livello normativo, sia a livello di autodisciplina. A que-sto riguardo, particolarmente significativa è stata soprattutto l’evoluzione delle regole di self-regulation relative ai compensi degli amministratori. In questo contesto, il Codice di autodisci-plina del 2020 adotta un nuovo approccio e pone al suo centro il c.d. "successo sostenibile" della società. Il presente lavoro esamina se questa svolta possa considerarsi realmente innova-tiva o se essa miri piuttosto a limitare l’impatto che il dibattito sulla sostenibilità può avere sul diritto societario del nostro paese.


Keywords: Environmental, social, and corporate governance; ESG; Shareholder value; Codice di autodisciplina; Successo sostenibile; Compensi degli amministratori.

  1. Aa.Vv. (2010). L’interesse sociale tra valorizzazione del capitale e protezione degli stakeholders. Milano: Giuffrè.
  2. Angelici C. (2017). Società benefit. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020).
  3. Angelici C. (2018). Divagazioni sulla “responsabilità sociale” d’impresa. RS: 3 ss.
  4. Angelici C. (2020). “Poteri” e “interessi” nella grande impresa azionaria: a proposito di un recente libro di Umberto Tombari. RS: 4 ss.
  5. Asquini A. (1959). I battelli del Reno. RS: 618 ss.
  6. Assonime (2016). Circolare n. 19 del 20 giugno 2016. -- Testo disponibile al sito: http://www.societabenefit.net/wp-content/uploads/2017/02/Assonime-Benefit-Corporation.pdf (consultato il 4.10.2020).
  7. Bainbridge S.M. (2008). The New Corporate Governance in Theory and Practice. New York: Oxford University Press.
  8. Balzarini P., Carcano G., Mucciarelli G., a cura di (1996). I gruppi di società. Atti del convegno internazionale di studi. Venezia 16-17-18 novembre 1995. Milano: Giuffrè.
  9. Brino V. (2020). Diritti dei lavoratori e catene globali del valore: un formante giurisprudenziale in via di definizione? DLRI: 451 ss.
  10. Calandra Buonaura V. (2011). Responsabilità sociale dell'impresa e doveri degli amministratori. Gcomm, I: 526 ss.
  11. Capelli I. (2020). La sostenibilità ambientale e sociale nelle politiche di remunerazione degli amministratori delle società quotate: la rilevanza degli interessi degli stakeholder dopo la SHRD II. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 553 ss.
  12. Codazzi E. (2020). Società benefit (di capitali) e bilanciamento di interessi: alcune considerazioni sull’organizzazione interna. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 589 ss.
  13. Comitato per la Corporate Governance (2006). Codice di Autodisciplina. -- Testo disponibile al sito: https://www.borsaitaliana.it/comitato-corporate-governance/codice/versioniprecedenticodice.htm (consultato il 4.10.2020).
  14. Comitato per la Corporate Governance (2010). Codice di Autodisciplina. Art. 7 - Remunerazione degli Amministratori. -- Testo disponibile al sito: https://www.borsaitaliana.it/comitato-corporate-governance/codice/versioniprecedenticodice.htm (consultato il 4.10.2020).
  15. Comitato per la Corporate Governance (2011). Codice di Autodisciplina. -- Testo disponibile al sito: https://www.borsaitaliana.it/comitato-corporate-governance/codice/versioniprecedenticodice.htm (consultato il 4.10.2020).
  16. Comitato per la Corporate Governance (2015). Codice di Autodisciplina. -- Testo disponibile al sito: https://www.borsaitaliana.it/comitato-corporate-governance/codice/versioniprecedenticodice.htm (consultato il 4.10.2020).
  17. Comitato per la Corporate Governance (2020). Codice di Corporate Governance. Testo disponibile al sito: https://www.borsaitaliana.it/comitato-corporate-governance/homepage/homepage.htm (consultato il 4.10.2020).
  18. Comitato per la Corporate Governance delle Società Quotate (1999). Relazione. Codice di Autodisciplina. -- Testo disponibile al sito: https://www.borsaitaliana.it/comitato-corporate-governance/codice/versioniprecedenticodice.htm (consultato il 4.10.2020).
  19. Conac P.-H. (2019). Le nouvel article 1833 du Code civil français et l’intégration de l’intérêt social et de la responsabilité sociale d’entreprise: constat ou révolution? RODC: n. 3. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 497 ss.
  20. Corso S. (2016). Le società benefit nell’ordinamento italiano: una nuova “qualifica” tra profit e non-profit. NLCC: 995 ss.
  21. Costi R. (2006). L’impresa sociale: prime annotazioni esegetiche. Gcomm, I: 860 ss.
  22. d’Alessandro F. (1988). Il diritto delle società da i «battelli del Reno» alle «navi vichinghe». FI, V: 48 ss.
  23. De Ferra G. (2008). La responsabilità sociale dell’impresa. RS: 349 ss.
  24. Denozza F. (2019). Lo scopo della società: dall’organizzazione al mercato. RODC: n. 3. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 615 ss.
  25. Denozza F., Stabilini A. (2017). La società benefit nell’era dell’investor capitalism. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020).
  26. Di Sabato F. (1995). Manuale delle società. Torino: Utet, V ed.
  27. Easterbrook F.H., Fischel D.R. (1991). The Economic Structure of Corporate Law. Cambridge-London: Harvard University Press.
  28. Ferrarini G. (2020). An Alternative View of Corporate Purpose: Colin Mayer on Prosperity. RS: 27 ss.
  29. Fici A. (2018). L’impresa sociale e le altre imprese del terzo settore. AGE: 19 ss.
  30. Fortunato S. (2019). L’informazione non-finanziaria nell’impresa socialmente responsabile. Gcomm, I: 415 ss.
  31. Galgano F. (1986). Circolazione delle partecipazioni azionarie nei gruppi di società. CI: 357 ss.
  32. Guarriello F., Nogler L. (2020). Violazioni extraterritoriali dei diritti umani sul lavoro: un itinerario di ricerca tra rimedi nazionali e contrattazione collettiva transnazionale. DLRI: 173 ss.
  33. Jaeger P.G. (1964). L’interesse sociale. Milano: Giuffrè.
  34. Lenzi D. (2016). Le società benefit. Gcomm, I: 894 ss.
  35. Libertini M. (2009). Impresa e finalità sociali. Riflessioni sulla teoria della responsabilità sociale dell’impresa. RS: 1 ss.
  36. Libertini M. (2019). Un commento al manifesto sulla responsabilità sociale d’impresa della Business Roundtable. RODC: n. 3. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/ HomePage (consultato il 4.10.2020), 627 ss.
  37. Marasà G. (2017). Scopo di lucro e scopo di beneficio comune nelle società benefit. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020).
  38. Marchetti P. (2019). Dalla Business Roundtable ai lavori della British Academy. RS: 1303 ss.
  39. Marchetti P. (2020). Il nuovo Codice di autodisciplina delle società quotate. RS: 268 ss.
  40. Maugeri M. (2019a). Informazione non finanziaria e interesse sociale. RS: 992 ss.
  41. Maugeri M. (2019b). «Pluralismo» e «monismo» nello scopo della s.p.a. (glosse a margine del dialogo a più voci sullo statement della Business Roundtable). RODC: n. 3. -- Testo disponibile sul sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 637 ss.
  42. Mazzoni A. (1976). La tutela delle minoranze azionarie. In: Rotondi M., a cura di, I grandi problemi della società per azioni nelle legislazioni vigenti. In: Inchieste di diritto comparato. Padova: Cedam, 5, II, 1032 ss.
  43. Mengoni L. (1956). Appunti per una revisione della teoria sul conflitto di interessi nelle deliberazioni di assemblea della società per azioni. RS: 441 ss.
  44. Mignoli A. (1986). Interesse di gruppo e società a sovranità limitata. CI: 729 ss.
  45. Minervini G. (1956). Sulla tutela dell’interesse sociale nella disciplina delle deliberazioni assembleari e di consiglio. RDC: 314 ss.
  46. Montalenti P. (2018). L’interesse sociale: una sintesi. RS: 303 ss.
  47. Mosco G.D. (2018). Scopo e oggetto nell’impresa sociale e nella società benefit. AGE: 81 ss.
  48. Palmieri M. (2018). La corporate governance delle imprese sociali riformate. Dal multistakeholder approach verso la Mitbestimmung. AGE: 125 ss.
  49. Perrone A., a cura di (2019). Lo statement della Business Roundtable sugli scopi della società. Un dialogo a più voci. RODC: n. 3. Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 589 ss.
  50. Preite D. (1991). Abuso di maggioranza e conflitto di interessi del socio nelle società per azioni. In: Colombo G.E., Portale G.B., diretto da, Trattato delle società per azioni. Torino: UTET, vol. 3**, 3 ss.
  51. Riganti F. (2019). Disclosure non finanziaria e diritto delle società: aspetti di corporate governance e (possibili) ricadute in tema di interesse sociale. NLCC: 458 ss.
  52. Rossi S. (2017). L’impegno multistakeholder della società benefit. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020).
  53. Sanguineti Raymond W. (2020). Le catene globali di produzione e le costruzioni di un diritto del lavoro senza frontiere. DLRI: 187 ss.
  54. Santini G. (1973). Tramonto dello scopo lucrativo nelle società di capitali. RDC, I: 151 ss.
  55. Schiller S. (2019). L’évolution du rôle des sociétés depuis la loi PACTE. RODC: n. 3. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 517 ss.
  56. Stanzione D. (2018). Profili ricostruttivi della gestione di società benefit. RDComm: 487 ss.
  57. Stella Richter Jr M. (2017). Società benefit e società non benefit. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020).
  58. Strampelli G. (2020). Gli investitori istituzionali salveranno il mondo? Note a margine dell’ultima lettera annuale di BlackRock. RS: 51 ss.
  59. Tola M. (2019). La governance degli enti del terzo settore e i sistemi multistakeholders. RS: 393 ss.
  60. Tombari U. (2018). L’organo amministrativo di S.p.A. tra “interessi dei soci” ed “altri interessi”. RS: 20 ss.
  61. Tombari U. (2019). “Potere” e “interessi” nella grande impresa azionaria. Milano: Giuffrè Francis Lefebvre.
  62. Urbain-Parleani I. (2019). L’article 1835 et la raison d’être. RODC: n. 3. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020), 533 ss.
  63. Ventoruzzo M. (2020a). Brief Remarks on “Prosperity” by Colin Mayer and the often Misunderstood Notion of Corporate Purpose. RS: 43 ss.
  64. Ventoruzzo M. (2020b). Il nuovo Codice di “Corporate Governance” 2020: le principali novità. Soc: 439 ss.
  65. Zoppini A. (2017). Un raffronto tra società benefit ed enti non profit: implicazioni sistematiche e profili critici. RODC: n. 2. -- Testo disponibile al sito: http://www.rivistaodc.eu/HomePage (consultato il 4.10.2020).

Corrado Malberti, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 168/2020, pp. 661-680, DOI:10.3280/GDL2020-168002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche