Clicca qui per scaricare

"Tenere l’infinito nel palmo della mano e l’eternità in un’ora..". Su alcuni processi sorgivi della psiche tra umano e non-umano
Titolo Rivista: PSICOANALISI 
Autori/Curatori: Teresa Iole Carratelli 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 79-88 Dimensione file:  173 KB
DOI:  10.3280/PSI2020-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice evidenzia i nuclei germinativi del pensiero analitico di Eugenio Gaddini contenuti nell’articolo Sulla imitazione. In particolare partendo dalla sua innovativa distinzione tra area psicosensoriale e area psico-orale e dai distinti processi psichici precoci connessi, ella esplora la comparsa nei sogni dei pazienti "difficili" di due distinti gruppi di personaggi che ingaggia-no il sognatore in guerre di confine che riguarda il limite del sé: la banda narcisistica descritta da Rosenfeld H. (1987) e la banda degli impostori. Si sofferma su quest’ultima che è più pri-mitiva rispetto all’altra ed è alimentata da un’allucinazione imitativa più vicina "alla cosa". La tesi dell’Autrice è che nel sogno vengano duplicati aspetti-sé, dal sorriso fisso e incolore, come impronte di percetti imitativi patologici, tracce mnestiche della interazione con l’oggetto prima-rio, fisicamente presente, ma emotivamente assente.


Keywords: Imitazione patologica primitiva, identità magica fusionale, area psicosensoriale, area psico-orale, guerre oniriche di confine, banda narcisistica, banda di impostura

  1. Argentieri S. (2019). Guerre di confine. Il limite di sé nella dimensione psicoanalitica. Psicoanalisi, 23,1: 13-31., DOI: 10.3280/PSI2019-001003
  2. Blake W. (1932). Auguries of Innoncence. In: Poetry and Prose of Wiliam Blake (G. Keynes ed.). London: The Nonesuch Press, p. 118.
  3. Birraux A. (1996). Eloge de la phobie. Paris: PUF.
  4. Carratelli T.I. (1997). Eugenio Gaddini ricercatore di frontiera in psicoanalisi. Psicoanalisi 1, 2: 158-170.
  5. Federn P. (1952). Ego Psichology and psychoses. New York: Basic Books Inc.
  6. Freud S. (1895). Progetto per una psicologia scientifica, OSF2. Torino: Bollati Boringhieri, 1968.
  7. Freud S.(1915). L’inconscio. In: OSF 8. Torino: Boringhieri, 1976.
  8. Freud S. (1920). Al di là del principio del piacere. In: OSF, vol. IX. Torino: Bollati Boringhieri, 1976.
  9. Freud S. (1921). Psicologia delle masse e analisi dell’Io. In: OSF, vol. IX. Torino: Bollati Boringhieri, 1976.
  10. Freud S. (1925). Inibizione, sintomo e angoscia, Appendice C. In: OSF, vol. X. Torino: Bollati Boringhieri, 1977.
  11. Gaddini E. (1969). Sulla Imitazione In: Scritti (1953-1985). Milano: Cortina, 1989.
  12. Gaddini E. (1981). Fantasie difensive precoci e processo analitico In: Scritti (1953-1985). Milano: Cortina, 1989.
  13. Green A. (1980). La madre morta. In: Narcisismo di vita e narcisismo di morte. Roma: Borla, 1985.
  14. Rosenfeld H. (1987). Comunicazione e interpretazione. Torino: Boringhieri, 2015.
  15. Weiss E. (1960). The Structure and Dynamics of the human Mind. New York and london: Grune & Stratton.
  16. Winnicott D.W. (1949). L’intelletto e il suo rapporto con lo psiche-soma. In: Dalla Pediatria alla Psicoanalisi: Scritti scelti. Firenze: Martinelli, 1975.
  17. Winnicott D.W. (1965). La distorsione dell’Io in relazione al vero e falso Sé. In: Sviluppo affettivo e ambiente. Roma: Armando, 1970.
  18. Winnicott D.W. (1970). Sulle basi di Sé nel corpo. In: Esplorazioni Psicoanalitiche. Milano: Cortina, 1995.

Teresa Iole Carratelli, in "PSICOANALISI" 2/2020, pp. 79-88, DOI:10.3280/PSI2020-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche