Clicca qui per scaricare

La terapia del divorzio bloccato
Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE 
Autori/Curatori: Anna Mascellani 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 124  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  26 P. 117-142 Dimensione file:  126 KB
DOI:  10.3280/TF2020-124007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo verte sulle sempre più numerose situazioni di divorzio bloccato, in cui la persistenza nel tempo di un’alta conflittualità nella coppia, spesso a distanza di molti anni dalla separazione fisica, impedisce la naturale trasformazione del legame coniugale e, di conseguenza, lo sviluppo di tutti i legami familiari coinvolti. Ma l’ostilità manifesta spesso non è altro che l’unico modo che i coniugi hanno per non affrontare il dolore della ferita inferta dal divorzio. Se il terapeuta ha il coraggio di legarsi direttamente a quella sofferenza fin dalla prima seduta, aumentano notevolmente le possibilità di aiutare la coppia a ripartire nel processo di elaborazione del lutto e a riacquisire automaticamente la competenza genitoriale.


Keywords: Coppia, divorzio, conflitto, genitorialità, perdita, blocco.

  1. Henderson C.E., Hayslip B., Sanders L.M., Loudon L. (2009). Grandmother-grandchild relationship quality predicts psychological adjustment among youth from divorced families. Journal of Family Issues, 30: 1245-1264.
  2. Holmes T.H., Rahe R.H. (1967). The Social Readjustment Rating Scale. Journal of Psychosomatic Research, 11(2):213-8., DOI: 10.1016/0022-3999(67)90010-4
  3. King V. (2003). The legacy of a grandparent’s divorce: Consequences for ties between grandparents and grandchildren. Journal of Marriage and Family, 65: 170-183.
  4. Laumann-Billings L., Emery R.E. (2000). Distress among young adults from divorced families. Journal of Family Psychology, 14: 671-687., DOI: 10.1037/0893-3200.14.4.67
  5. Marquardt E. (2005). Between Two Words: the Inner Lives of Children of Divorce. New York: Crown Publishers.
  6. Mcgoldrick M., Heiman M., Carter B. (1993). I mutamenti nel ciclo vitale della famiglia: una prospettiva sulla normalità. In: Walsh F. (ed.) (1995). Ciclo vitale e dinamiche familiari. Milano: FrancoAngeli.
  7. Ahrons C.R. (2007). Family ties after divorce: Long term implications for children. Family Process, 46(1): 53-65.
  8. Amato P.R. (2000). The consequences of divorce for adults and children. Journal of Marriage and Family, 62: 1269-1287.
  9. McHale J.P. (2009) La sfida della co-genitorialità Milano: Raffaello Cortina.
  10. Najman J.M., Behrens B.C., Andersen M., Bor W., O’Callaghan M., Williams G.M. (1997). Impact of family type and family quality on child behavior problems: A longitudinal study. Journal of the American Academy of Child e Adolescent Psychiatry, 36(10): 1357-1365., DOI: 10.1097/00004583-199710000-0001
  11. Sbarra D.A., Emery R.E. (2005). The emotional sequelae of nonmarital relational relationship dissolution: Analysis of change and intrindividual variability over time. Personal Relationships, 12: 213-232.
  12. Scabini E., Cigoli V. (2000). Il famigliare. Milano: Raffaello Cortina.
  13. Wallerstein J.S., Lewis J.M. (2004). The unexpected legacy of divorce: Report of a 25-year study. Psychoanalytic Psychology, 21: 353-370., DOI: 10.1037/0736-9735.21.3.35
  14. Williamson D.S. (1982). La conquista dell’autorità personale nel superamento del confine gerarchico intergenerazionale. Terapia Familiare, 11: 77-93.
  15. Amato P.R. (2010). Research on divorce: Continuing trends and new developments. Journal of Marriage and Family, 72: 650-666.
  16. Andolfi M. (2015). La terapia familiare multigenerazionale. Milano: Raffaello Cortina.
  17. Andolfi M., D’elia A. (a cura di) (2007). Le perdite e le risorse della famiglia. Milano: Raffaello Cortina.
  18. Andolfi M., Mascellani A. (2019). Intimità di coppia e trame familiari. Milano: Raffaello Cortina.
  19. Arditti J.A., Prouty A.M. (1999). Change, disengagement and renewal: Relationship dynamics between young adults and their fathers after divorce. Journal of Marital and Family Therapy, 25: 61-81.
  20. Bohannan P. (1973). The six stations of divorce. In: Lasswell M.E., Lasswell T.E. (eds.), Love Marriage and Family: a developmental approach. Illinois: Scott & C.
  21. Boszormenyi-Nagi I., Spark G. (1973). Invisible loyalties. New York: Harper & Row.
  22. Bowen M. (1979). Dalla famiglia all’individuo. La differenziazione del sé nel sistema familiare. Roma: Astrolabio.
  23. Caillé P. (1995). Les situations bloquées du divorce. Une approche systémique. Thérapie Familiale, 16(4): 351-366.
  24. Carrozza V. (2012). La sindrome del criceto. -- Sito www.rivieraweb.it
  25. Carter D.K. (2014). Coordinazione genitoriale. Una guida pratica per i professionisti del diritto di famiglia. Milano: FrancoAngeli.
  26. Cigoli V. (2017). Clinica del divorzio e della famiglia ricostruita. Bologna: Il Mulino.
  27. Cigoli V., Galimberti C., Mombelli M. (1988). Il legame disperante. Il divorzio come dramma di genitori e figli. Milano: Raffaello Cortina.
  28. Cummings E.M., Davies P.T. (2010). Marital Conflict and Children. En emotional Security Perspective. New York: Guilford Press (trad. it.: Zaccagnini C., Zavattini G.C. (a cura di) (2013). Il conflitto coniugale e i figli. Roma: Borla).
  29. Emery R. (2008). La verità sui figli e il divorzio. Gestire le emozioni per crescere insieme. Milano: FrancoAngeli.

Anna Mascellani, in "TERAPIA FAMILIARE" 124/2020, pp. 117-142, DOI:10.3280/TF2020-124007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche