Clicca qui per scaricare

L’Università per le professioni educative e formative
Titolo Rivista: QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO 
Autori/Curatori: Vanna Boffo 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 112  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 27-47 Dimensione file:  309 KB
DOI:  10.3280/QUA2020-112003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il tema al centro dell’interesse dell’articolo riguarda il rapporto fra formazione e lavoro e, conseguentemente, un rinnovamente del significato di epistemologia professionale all’interno dei Corsi di Studio Magistrali di area pedagogica. La do-manda principale della ricerca è inerente al modo di indagare e costruire una epi-stemologia per le professioni educative e formative. Viene proposta l’adozione del-la matrice TECO-D per le competenze educativo-formative dando evidenza della sua applicazione all’offerta formativa proposta dal CdS LM 57 e 85 dell’Università degli Studi di Firenze. La matrice viene indagata attraverso l’applicazione alla Scheda SUA, offrendo una dimostrazione del rapporto fra la definizione di una epistemologia professionale e le competenze da utilizzare per le professioni educative e formative.


Keywords: Professione; professionalità; educazione; alta formazione; competenze.

  1. Adorno T.W. (1954). Minima Moralia. Torino: Einaudi.
  2. ANVUR. Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (2013). Autovalutazione, valutazione e accreditamento del sistema universitario italiano. Roma: Anvur, -- «testo disponibile al sito: http://www.anvur.org/attachments/article/26/documento_finale_28_01_13.pdf» (25.01.2021).
  3. ANVUR. Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (2018). Delibera n.12 del 17 gennaio 2018. Costituzione del Gruppo di Lavoro “TECOD/Pedagogia”, -- «testo disponibile al sito: https://www.anvur.it/wpcontent/uploads/2019/03/Delibera12_01_17_2018-Costituzione-GdL-TECO-D-Pedagogia-signed-signed.pdf» (25.01.2021).
  4. Arendt H. (2001). Vita Activa. Milano: Bompiani.
  5. Argyris C. (1999). On organizational learning. Oxford: Blackwell.
  6. AVA-ANVUR (2020). Scheda Unica Annuale (SUA), -- testo disponibile al sito: https://e-l.unifi.it/pluginfile.php/1129120/mod_resource/content/2/SUA.pdf» (25.01.2021).
  7. Biasin C., Boffo V. e Silva, C. (2020). Le dinamiche relazionali e comunicative nella formazione delle professionalità educative. Rivista Italiana di Educazione Familiare, 17(2): 7-25.
  8. Boffo V., Federighi P. e Torlone F., a cura di (2015). Educational Jobs: Youth and Employability in the Social Economy. Firenze: Firenze University Press.
  9. Bonaiuti G., Del Gobbo G. e Torlone F. (2020). Project design. Core contents for education and training professionals’ education. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 20(2): 1-15.
  10. CEDEFOP. Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale. European qualifications framework (EQF), -- «testo disponibile al sito: https://www.cedefop.europa.eu/en/events-and-projects/projects/european-qualifications-framework-eqf» (25.01.2021).
  11. Dacre Pool L. and Sewell P. (2007). The key to employability: Developing a practical model of graduate employability. Education + Training, 49: 277-289., DOI: 10.1108/00400910710754435
  12. Decreto Legislativo 03 novembre 1999, n. 509. Regolamento recante norme concernenti l’autonomia didattica degli atenei.
  13. Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 65. Istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera e), della legge 13 luglio 2015, n. 107.
  14. Decreto Legislativo 22 ottobre 2004, n. 270. Modifiche al regolamento recante norme concernenti l’autonomia didattica degli atenei, approvato con decreto del Ministro dell’universita’ e della ricerca scientifica e tecnologica del 03-11-1999.
  15. Decreto Legislativo 7 Agosto 2019, n. 96. Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66, recante: «Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilita’, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera c), della legge 13 luglio 2015, n. 107».
  16. Decreto Ministeriale 18 gennaio 2021, n.13. Disposizioni per l’adozione delle linee guida per l’interoperativita’ degli enti pubblici titolari del sistema nazionale di certificazione delle competenze.
  17. Egetenmeyer R and Lattke S. (2007). The EMAE-Project. Developing and Implementing a Multinational Master’s Programme in Adult Education, -- testo disponibile al sito: http://www.die-bonn.de/publikationen/online-texte/index.asp» (25.01.2021).
  18. European Commission. Education and Culture DG. Flexi-Path- Flexible professionalisation pathways for adult educator between the 6tn and 7th level of EQF, -- testo disponibile al sito: http://www.flexi-path.eu/project.htm (25.01.2021).
  19. European Commission. Employment, Social Affairs & Inclusion (2021). European Skills Agenda, -- «testo disponibile al sito: https://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=1223&langId=en» (25.01.2021).
  20. European Commission/EACEA/ Eurydice (2012). The European Higher Education. Area in 2012: Bologna Process Implementation Report. Brussels: EACEA.
  21. European Higher Education Area (2015). ESG 2015. Standards and Guidelines for Quality Assurance in the European Higher Education Area, Brussels, Belgium.
  22. Fabbri L. e Torlone F. (2018). La formazione dei professionisti dell’educazione tra obiettivi formativi e learning outcomes. Prove di condivisione. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 18(3): 1-6.
  23. Federighi P. (2018). The core contents of pedagogy for the first degree in Education Sciences. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 18(3): 19-36.
  24. Habermas J. (1989). Etica del discorso. Roma: Laterza.
  25. Harvey L. (2001) Defining and measuring employability. Quality in Higher Education, 7(2): 97-109., DOI: 10.1080/13538320120059990
  26. Harvey L. (2003). Transitions from Higher Education to Work. A Briefing Paper. York: The Higher Education Academy.
  27. Horkheimer M. e Adorno T.W. (1997). Dialettica dell’Illuminismo. Torino: Einaudi.
  28. ISTAT. Istituto nazionale di statistica (2013). La classificazione delle professioni. Roma: ISTAT, -- «testo disponibile al sito: https://www.istat.it/en/files/2013/07/la_classificazione_delle_professioni.pdf» (25.01.2021).
  29. ISTAT. Istituto nazionale di statistica. Classificazione delle professioni, -- «testo disponibile al sito: https://www.istat.it/it/archivio/18132» (25.01.2021).
  30. ISTAT. Istituto nazionale di statistica. Nomenclatura e Classificazione delle unità professionali, -- «testo disponibile al sito: http://professioni.istat.it/sistemainformativoprofessioni/cp2011/» (25.01.2021).
  31. Research voor Beleid (2008). ALPINE-Adult Learning Professionals in Europe. A study of the current situation, trends and issues. Zoetemeer: Final report.
  32. Kolb D. (1984). Experiential learning: Experience as the source of learning and development. In: Kolb D., editor, Experiential learning: Experience as the source of learning and development. Englewood Cliffs, NJ: Prentice Hall.
  33. Lattke S. and Nuissl von Rein E., editors (2008). Qualifying adult learning professionals in Europe. Bielefeld: Bertelsmann.
  34. Legge 27 dicembre 2017, n. 205. Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020.
  35. Legge 30 dicembre 2010, n. 240. Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l’efficienza del sistema universitario.
  36. Legge 30 dicembre 2018, n. 145. Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021.
  37. Mezirow J. (1991). Apprendimento e trasformazione. Il significato dell’esperienza e il valore della riflessione dell’apprendimento degli adulti. Milano: Raffaello Cortina.
  38. MIUR. Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (1999). Dichiarazione di Bologna, Space for Higher Education, June 18-19, 1999, -- «testo disponibile al sito: http://www.miur.it/0002Univer/0052Cooper/0064Accord/0335Docume/1385Dichia.htm» (25.01.2021).
  39. Rogers C. (1951). Client-Centered Therapy: Its Current Practice, Implications and Theory. London: Constable.
  40. Rogers C. (1980). A Way of Being. Boston: Houghton Mifflin.
  41. Schön D.A. (1983). The Reflective Practitioner: How professionals think in action. London: Temple Smith.
  42. Schön D.A. (1987). Educating The Reflective Practitioner. San Francisco, CA: Jossey-Bass.
  43. Schön D.A. (2006). Formare il professionista riflessivo. Per una nuova prospettiva della formazione e dell’apprendimento nelle professioni. Milano: FrancoAngeli.
  44. Sumanasiri E.G.T., Yajid M.S.A. and Khatibi A. (2015). Review of Literature on Graduate Employability. Journal of Studies in Education, 5(3): 75-88.
  45. Tuning Project (2009). Tuning Educational Structures in Europe. Reference Points for the Design and Delivery of Degree Programmes in Education. Bilbao: Universidad de Deusto.
  46. Universitaly. -- https://www.universitaly.it (25.01.2021).
  47. VINEPAC Project. Validation of informal and non-formal psycho-pedagogical competencies in adult educators, 2006-2007, -- «testo disponibile al sito: https://www.up2europe.eu/european/projects/vinepac-validation-of-informaland-non-formal-psycho-pedagogical-competencies-of-adulteducators_122770.html» (25.01.2021).
  48. Yorke M. (2006). Employability and Higher Education. What it is - What it is not. Heslington: The Higher Education Academy.
  49. Yorke M. and Knight P.T. (2003). The Undergraduate Curriculum and Employability. York: Learning and Teaching Support Network.
  50. Yorke M. and Knight P.T. (2006). Embedding Employability into the Curriculum. Heslington: The Higher Education Academy.

Vanna Boffo, in "QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO" 112/2020, pp. 27-47, DOI:10.3280/QUA2020-112003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche