Clicca qui per scaricare

L’adolescenza come metafora dell’esilio
Titolo Rivista: INTERAZIONI 
Autori/Curatori: Jalil Bennani 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 59-68 Dimensione file:  148 KB
DOI:  10.3280/INT2021-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’adolescenza è una nozione moderna di cui non si parlava per nulla fino a qualche decen-nio fa nel Maghreb. "Uscire/Partire" è l’imperativo dei giovani. Vogliono uscire dall’ambiente familiare e dai modelli genitoriali. Si espongono a delle condotte a rischio, rituali di questo pe-riodo, durante i quali incontrano altri giovani coi quali vogliono integrarsi. Il rischio più grave in cui possono incorrere è quello dell’indottrinamento da parte di estremisti religiosi. Da una cultura all’altra, da un paese all’altro gli adolescenti possono acquisire nuove identità. Ma è l’identificazione, che conduce inconsciamente i loro percorsi, molto spesso attraverso il ritorno del rimosso genitoriale. Durante questo periodo di pandemia da coronavirus, i problemi sono amplificati dal distanziamento sociale e dal confinamento. In questo mondo globalizzato i sin-tomi espressi dagli adolescenti sono rivelatori dei disfunzionamenti sociali della loro epoca.


Keywords: Adolescenza, infanzia, cultura, esclusione, migranti, rifugiati, identità, identifica-zione, idealizzazione, estremismo religioso, coronavirus, confinamento, globalizzazione.

  1. Benslama F. (2016). Un furieux désir de sacrifice, le surmusulman. Paris: Seuil.
  2. Benslama F. (2017). Exil, Mémoire, Migration. Publication de l’Université Internationale de Rabat.
  3. Badiou A. (2016). Notre mal vient de plus loin: penser les tueries du 13 novembre. Paris: Fayard.
  4. Darwish M. (2013). L’exil recommencé. Paris: Actes Sud.
  5. Gutton P. (2015). Adolescence et djihadisme. Outre-Terre, 3: 371-372.
  6. Guyotat P. (2016). Humains par hasard, Entretiens avec Donatien Grau. Collection Arcades, 112. Paris: Gallimard.

Jalil Bennani, in "INTERAZIONI" 1/2021, pp. 59-68, DOI:10.3280/INT2021-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche