Clicca qui per scaricare

Genere e spazio a Tehran: esclusione, contestazione e rinascita
Titolo Rivista: STORIA URBANA  
Autori/Curatori:  Anna Vanzan 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 167  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 17-32 Dimensione file:  654 KB
DOI:  10.3280/SU2020-167003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In Iran, almeno da quarant’anni, ovvero dall’instaurarsi della Repubblica Islamica d’Iran, le donne stanno rinegoziando gli spazi loro concessi, compresi quelli urbani. La capitale Tehran, vero microcosmo e barometro sociale dell’intero Paese, si presta come caso di studio per verificare progressi e/o regressioni nel rapporto tra spazio urbano e generi svantaggiati, non solo quello femminile, ma pure quelli rappresentati nell’acronimo LGBTIQ.


Keywords: Iran,Tehrān, spazi urbani, gruppi vulnerabili, studi di genere LGBTIQ, donne, Repubblica Islamica



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Anna Vanzan, in "STORIA URBANA " 167/2020, pp. 17-32, DOI:10.3280/SU2020-167003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche