Clicca qui per scaricare

Progetto e ricerca
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Stefano Guidarini 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 95  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 7-16 Dimensione file:  1086 KB
DOI:  10.3280/TR2020-095001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Qui si riprende una riflessione, che è in corso nelle Scuole di Architettura italiane all’interno delle discipline della progettazione, con l’obiettivo di fare il punto sul progetto come strumento di conoscenza e come prodotto di ricerca scientifica, senza dimenticare la doppia natura dell’architettura da sempre divisa tra scienza e arte, tra sapere tecnico-scientifico e cultura umanistica, tra necessità pratiche (stabilità, funzionalità, durata, sicurezza, economia) e aspirazioni che si rivolgono a soddisfare necessità umane più ampie e sfumate (utilità, bellezza, figuratività e rappresentatività, comodità, riconoscibilità, creatività).


Keywords: Progetto di architettura; ricerca; teoria

  1. Eco U., 1968, La struttura assente. La ricerca semiotica e il metodo strutturale. Milano: Bompiani.
  2. Amirante R., 2018, Il progetto come prodotto di ricerca. Un’ipotesi. Siracusa: Lettera Ventidue.
  3. Argan G.C., 1965, «Sul concetto di tipologia architettonica». In: Id., Progetto e destino. Milano: Il Saggiatore.
  4. Argan G.C., 1966, voce «Tipologia». In: Enciclopedia Universale dell’arte, Istituto per la collaborazione culturale Venezia-Roma, 1958-67. Firenze: Sansoni.
  5. Barbaro D., 1567, I dieci libri dell’architettura di M. Vitruvio; rist. anast., 1993, Santa Cristina Gela: Edizioni Librarie Siciliane, Roma: Bardi Editore.
  6. Bauman Z., 2003, Wasted Lives. Modernity and Its Outcasts. Oxford: Polity Press; ed. it., 2005, Vite di scarto. Roma-Bari: Laterza.
  7. Boullée E.-L., 1780, Architecture. Essai sur l’art. Paris: Chez Duchesne; ed. it., 1967, Architettura. Saggio sull’arte, introduzione di A. Rossi. Venezia: Marsilio; II ed. it., 2005, a cura di A. Ferlenga. Torino: Einaudi.
  8. Caja M., Landsberger M., Malcovati S., 2014, Tipologia architettonica e morfologia urbana. Il dibattito italiano – antologia 1960-1980. Milano: Libraccio.
  9. Caja M., Landsberger M., Malcovati S., 2015, Tipo Forma Figura. Il dibattito internazionale 1970-1990. Milano: Libraccio.
  10. Corboz A., 1992, «L’urbanistica del ventesimo secolo: un bilancio». In Id., 1998, Ordine sparso. Saggi sull’arte, il metodo, la città e il territorio, a cura di P. Viganò. Milano: FrancoAngeli: 219-226.
  11. De Benedetti M., 1988, Architettura, tipo, città. Milano: Cusl.
  12. De Carlo G., 1985a, «Genova Prè. Il retroterra del progetto». Spazio e Società, 29: 4-39. De Carlo G., 1985b, «Note sulla incontinente ascesa della tipologia». Casabella, 509-510: 46-51.
  13. De Carlo G., 1992, La città e il porto. Genova: Marietti.
  14. De Carlo G., 1995, «Tipo e tipologia». In: Mioni A., Occhialini E.C., a cura di, Giancarlo De Carlo. Immagini e frammenti, Milano, Electa, 104-105.
  15. Eco U., Sebeok T.A., 1983, a cura di, Il segno dei Tre. Holmes, Dupin, Peirce. Milano: Bompiani.
  16. Eco U. 1985, «L’abduzione in Uqbar». In: Id., Sugli specchi e altri saggi. Milano: Bompiani: 161-172.
  17. Filarete, ~1464, Trattato di architettura; I ed. a stampa, Averlino A. detto il Filarete, 1972, Trattato di architettura, Libro II, a cura di A.M. Finoli, L. Grassi. Milano: Il Polifilo.
  18. Goodman N., 1985, «How Buildings Mean», Critical Inquiry, 11; ora in: Dewey J., Goodman N., 2008, Architettura formativa, a cura di S. Chiodo. Milano: Unicopli: 59-72.
  19. Gregotti V., 1984a, «Modificazione». Casabella, 498-499: 2-7; poi in: Id., 1986, Questioni di architettura, Torino, Einaudi, 78-84.
  20. Gregotti V., 1984b, «Esplorazioni orientate». Casabella, 500; poi in: Id., 1986, Questioni di architettura, Torino, Einaudi, 85-88.
  21. Guidarini S., 2012, Il mutevole concetto di tipo. Idee, architettura e città. Santarcangelo di Romagna: Maggioli.
  22. Habermas J., 1985, Der Philosophische Diskurs der Moderne, Frankfurt am Main; ed. it., 1987, Il discorso filosofico della modernità. Dodici lezioni, trad. di Emilio Agazzi ed Elena Agazzi. Roma-Bari: Laterza.
  23. Habraken N.J., 1972, Supports, an Alternative to Mass Housing. London: Architectural Press; ed. it., 1973, Strutture per una residenza alternativa. Milano: Il Saggiatore.
  24. Hesse M.B., 1963, Models and Analogies in Science. London: Sheed & Ward; ed. it., 1980, Modelli e analogie della scienza, a cura di C. Bicchieri. Milano: Feltrinelli.
  25. Infussi F., 1994, «Esplorazioni progettuali». In: Macchi Cassia C. (a cura di), Il progetto urbanistico come strumento didattico: un’introduzione agli studi di architettura. Milano: Città Studi: 145-157.
  26. Infussi F., 2007, «Fenomenologia del ‘progetto mite’: per una pratica progettuale inclusiva delle diversità»: In: Lanzani A., Moroni S. (a cura di), Città e azione pubblica. Riformismo al plurale, atti della X Conferenza della Società italiana degli urbanisti. Roma: Carocci: 63-74.
  27. Infussi F., 2016, «Indizi di un mutamento nell’immaginario disciplinare». In: Capozzi R., Nunziante P., Orfeo C. (a cura di), Agostino Renna. La forma della città / The Form of the City. Napoli: Clean: 34-41.
  28. Kuhn T.S., 1962, The Structure of Scientific Revolutions, Chicago: University of Chicago Press; ed. it., 1999, La struttura delle rivoluzioni scientifiche. Come mutano le idee della scienza. Torino: Einaudi.
  29. Kuhn T.S., 1977, «Second Thoughts on Paradigms». In: Id., The Essential Tension, Chicago, University of Chicago Press; ed. it., 1985, La tensione essenziale e altri saggi. Torino: Einaudi: 321-350.
  30. Kuhn T.S., 2000, Dogma contro critica. Mondi possibili nella storia della scienza (saggi 1963-1993). Milano: Raffaello Cortina.
  31. Lanzara G.F., 1985, «La progettazione come indagine: modelli cognitivi e strategie d’azione / Design as Inquiry: Cognitive Models and Strategies for Action». Rassegna Italiana di Sociologia, 3: 335-368.
  32. Lücke H.-K., 1994, «Alberti, Vitruvio e Cicerone». In: Rykwert J., Engel A. (a cura di), Leon Battista Alberti. Milano: Olivetti-Electa: 70-95.
  33. Martí Arís C., 1990, Le variazioni dell’identità. Il tipo in architettura. Milano: Clup.
  34. Martí Arís C., 2005, La cimbra y el arco. Barcelona: Fundación Caja de Arquitectos; ed. it., 2007, La centina e l’arco. Pensiero, teoria, progetto in architettura, a cura di O.S. Pierini. Milano: Christian Marinotti.
  35. Mies van der Rohe L., 1962, «Ich mache niemals ein Bild», Die Bauwelt, LIII: 32; ed. it., 2011, «Cos’è l’architettura», intervista a cura di J. Peter, 1955-1964. Casabella, 800: 86-107.
  36. Moneo R., 1978, «On Typology». Oppositions, 13; ed. it., 1999, «Considerazioni intorno alla tipologia». In: Id., La solitudine degli edifici e altri scritti, a cura di A. Casiraghi e D. Vitale. Torino: Allemandi: 15-54.
  37. Moneo R., 1999, «Riflessioni sull’evoluzione del tempio greco». In: Id., La solitudine degli edifici e altri scritti, a cura di A. Casiraghi A. e D. Vitale. Torino: Allemandi: 100-130.
  38. Monestiroli A., 1991, «Questioni di metodo». Domus, 727, poi in: Id., 2002, La metopa e il triglifo. Roma-Bari: Laterza: 29-40.
  39. Monestiroli A., 2001, «L’architettura come compito civile», intervista a cura di I. Maglica. Costruire in laterizio, 79: 38-44.
  40. Morin E., 1990, Introduction à la pensée complexe. Paris: esf; ed. it.,
  41. 1999, Introduzione al pensiero complesso. Gli strumenti per affrontare la sfida della complessità, Torino, Einaudi.
  42. Palmboom F., 2004, «Progettazione urbana: gioco e spazio del gioco versus avversione e necessità». In: Fosso M. (a cura di), Trasformazioni del paesaggio urbanizzato. Palmboom & van den Bout. Progetti di città. Milano: Libreria Clup.
  43. Peirce C.S., 2011, Opere, a cura di M.A. Bonfantini. Milano: Bompiani.
  44. Poe E.A., 1845, «The Raven», Semi-Weekly Examiner 25 settembre 1845; ed. it., 1971, «Il corvo». In: Opere scelte, a cura di G. Manganelli, trad. di E. Chinol. Milano: Mondadori, 1214-1227.
  45. Poe E.A.,, 1846, «The Philosophy of Composition». Graham’s Magazine, XXVIII; ed. it., 1971, «Filosofia della composizione». In: Opere scelte, a cura di G. Manganelli, cit., 1307-1322.
  46. Rossi A., 1966, L’architettura della città. Padova: Marsilio; ed. 1978, a cura di D. Vitale. Milano: Clup.
  47. Samonà G., 1969, «Urbanistica per gli anni ’70». L’astrolabio, 46 e 47; ora in: Id., 1975, L’unità architettura urbanistica. Scritti e progetti (1929-1973), a cura di P. Lovero. Milano: FrancoAngeli, 294-304.
  48. Schön D.A., 1983, The Reflexive Practitioner. New York: Basic Books; ed. it., 1993, Il professionista riflessivo. Per una nuova epistemologia della pratica professionale. Bari: Dedalo.
  49. Semerani L., 1987, «Il tipo architettonico». In: Id., Lezioni di composizione architettonica, a cura di A. Tonicello. Venezia: Arsenale: 47-69.
  50. Snow C.P., 1959, The Two Cultures and the Scientific Revolution. New York: Cambridge University Press; ed. it., 2005, Le due culture, a cura di A. Lanni. Venezia: Marsilio.
  51. unesco/uia, 2017, «Charter unesco/uia for Architectural Education. Revised Edition 2017», approved by uia General Assembly, Tokyo, art. III. Vitruvio, De architectura, 29-23 a.C.~; ed. it., 1997, a cura di P. Gros, trad. e commento di A. Corso ed E. Romano. Torino: Einaudi.
  52. Wilde O., 1890, The Picture of Dorian Gray. Philadelphia: Lippincott’s Monthly Magazine; ed. it., Id., 1979, Il ritratto di Dorian Gray, a cura di M. D’Amico. Milano: Mondadori.
  53. Zingale S., 2015, «This is my Design. Lo spazio dell’abduzione nella progettualità». In: Bonfantini M.A., Fabbrichesi R., Zingale S. (a cura di), Su Peirce. Interpretazioni, ricerche, prospettive. Milano: Bompiani

Stefano Guidarini, in "TERRITORIO" 95/2020, pp. 7-16, DOI:10.3280/TR2020-095001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche