Proposta di un algoritmo decisionale a supporto della procedura di valutazione delle relazioni triadiche di famiglie fragili condotta attraverso il Lausanne Trilogue Play (LTP)

Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE
Autori/Curatori: Carlo Foddis, Daniele Di Girolamo, Lucio Silingardi, Beatrice Manfredi, Silvia Mazzoni
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 125 Lingua: English
Numero pagine: 18 P. 107-124 Dimensione file: 179 KB
DOI: 10.3280/TF2021-125006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo delinea l’architettura di un algoritmo decisionale pensato a supporto di un metodo di scoring informatizzato da applicare alla procedura osservativa semi-strutturata del Lausanne Trilogue Play (LTP). Tale metodo consente l’individuazione del tipo di alleanza familiare prevalente a partire dai punteggi espressi dal clinico nel set delle 15 scale previste dalla procedura Viene pertanto descritto, in maniera dettagliata, il lavoro di operazionalizzazione dei differenti tipi di alleanza familiare, sviluppato con preciso riferimento al manuale di utilizzo del LTP (Sistema FAAS 6.3). Sono presentate, infine, le possibili ricadute cliniche ed organizzative dell’utilizzo dell’algoritmo nella valutazione di sistemi familiari triadici, entro il contesto sanitario pubblico dell’UO di Psicologia Clinica Minori e Famiglie.

  1. Cinotti R. (a cura di) (2004). La gestione del rischio nelle organizzazioni sanitarie. Roma: Il Pensiero Scientifico.
  2. Costa G., Gubitta P. (2004). Organizzazione aziendale. Milano: McGraw-Hill.
  3. Di Blasio P. (a cura di) (2005). Tra rischio e protezione. La valutazione delle competenze parentali. Milano: Unicopli.
  4. Simonelli A., Bighin M. (2012) Il Lausanne Trilogue Play prenatale: aspetti metodologici della valutazione delle competenze. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 16(3): 531-556.
  5. Di Pentima L., Toni A., Roazzi A., Attili G. (2018). Attaccamento, aspettative circa le reazioni dei genitori e strategie di coping in situazioni problematiche. Uno studio sui minori maltrattati. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 22(2): 299-324. DOI: 10.1449/9083
  6. Favez N., Frascarolo F., Tissot H. (2017). The family alliance model: A way to study and characterize early family interactions. Frontiers in Psychology, 8: 1441.
  7. Favez N., Tissot H., Frascarolo F., Stiefel F., Despland J.N. (2016). Sense of competence and beliefs about parental roles in mothers and fathers as predictors of coparenting and child engagement in mother-father-infant triadic interactions. Infant and Child Development, 25(4): 283-301. DOI: 10.1002/icd.1934
  8. Fivaz-Depeursinge E., Corboz-Warney A. (1999). Il triangolo primario. Milano: Raffaello Cortina.
  9. Fivaz-Depeursinge E., Philipp D.A. (2015). Il Bambino e la coppia. Milano: Raffaello Cortina.
  10. Foddis C. (2011). La consulenza organizzativa. Modelli di intervento psicosociale nelle organizzazioni. Roma: Armando.
  11. Gatta M., Miscioscia M., Simonelli A., Sudati L., Sisti M., Comis I., Battistella P.A.
  12. (2017b). Contribution of analyses on triadic relationships to diagnostics and treatment planning in developmental. Psychological Reports, 120(2): 290-304. DOI: 10.1177/003329411668845
  13. Gatta M., Sisti M., Sudati L., Miscioscia M., Simonelli A. (2016). The Lausanne Trilogue Play within the outcome evaluation in infant mental health: a prelimi- nary report. Research in Psychotherapy: Psychopathology, Process and Outcome, 19, 1: 19-30.
  14. Gatta M., Sudati L., Sisti M., Miscioscia M., Calloni V., Simonelli A. (2017a). Il ruolo delle interazioni familiari nell’espressione del disagio psichico in adolescenza: uno studio preliminare. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 21(3): 397-418. DOI: 10.1449/8850
  15. Grilli R., Taroni F. (2004). Governo Clinico. Roma: Il Pensiero Scientifico.
  16. Hedenbro M., Rydelius P.A. (2014). Early interaction between infants and their parents predicts social competence at the age of four. Acta Paediatrica, 103(3): 268-274.
  17. Lega F. (2016). Management e leadership dell’azienda sanitaria. Milano: Egea.
  18. Lingiardi V., McWilliams N. (a cura di) (2018). Manuale Diagnostico Psicodinamico – seconda edizione PDM2. Milano: Raffaello Cortina.
  19. Malagoli Togliatti M., Mazzoni S. (2006). Osservare, valutare e sostenere la relazione genitori-figli. Il Lausanne Trilogue Play clinico. Milano: Raffaello Cortina.
  20. Malagoli Togliatti M., Rocchietta Tofani L. (2002). Famiglie multiproblematiche. Roma: Carocci.
  21. Mazzoni S., Lubrano Lavadera A., Di Benedetto R., Criscuolo M., Mangano C.
  22. (2015). Le coalizioni genitoriali: lo stile interattivo del bambino a fronte degli stili cogenitoriali. Psicologia Clinica dello Sviluppo, 19(1): 79-100. DOI: 10.1449/7974
  23. McHale J.P., Favez N., Fivaz-Depeursinge E. (2018). The Lausanne Trilogue Play paradigm: Breaking discoveries in family process and therapy. Journal of Child and Family Studies, 27(10): 3063-3072.
  24. Ovretveit J. (1992). Health service quality: an introduction to quality methods for health services. Oxford: Blackwell Scientific.
  25. Pagano A., Vittadini G. (2004). Qualità e valutazione delle strutture sanitarie. Parma: Etas.
  26. Pérez C., Moessner M., Santelices A., Pía M. (2017). Beyond the dyad: The relationship between preschoolers’ attachment representations and family triadic interactions. Infant Mental Health Journal, 38(1): 198-209.
  27. Tyano S., Keren M., Herrman H., Cox J. (2010). Parenthood and mental health: A bridge between infant and adult psychiatry. (Vol. 12). Hoboken, NJ: John Wiley & Sons.
  28. Westen D., Shedler J., Lingiardi V. (2003). La valutazione della personalità con la SWAP-200. Milano: Raffaello Cortina.
  29. Zero To Three: National Center for Infants Toddlers and Families (2016). CD:0-5.
  30. Classificazione Diagnostica della Salute Mentale e dei Disturbi di Sviluppo nell'Infanzia. Roma: Giovanni Fioriti.

Carlo Foddis, Daniele Di Girolamo, Lucio Silingardi, Beatrice Manfredi, Silvia Mazzoni, Proposta di un algoritmo decisionale a supporto della procedura di valutazione delle relazioni triadiche di famiglie fragili condotta attraverso il Lausanne Trilogue Play (LTP) in "TERAPIA FAMILIARE" 125/2021, pp 107-124, DOI: 10.3280/TF2021-125006