Scuola, Covid e resilienza

Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA
Autori/Curatori: Cosimo Maurizio Gentile
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 4 Lingua: Italiano
Numero pagine: 9 P. 88-96 Dimensione file: 92 KB
DOI: 10.3280/MG2020-004009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La pandemia in atto sta profondamente incidendo sulla vita di noi tutti e dei minori in particolare. La chiusura della scuola e l’utilizzazione costante e pervasiva della Dad, infatti, hanno creato notevoli problemi soprattutto a coloro che si trovano in una condizione di "fragilità psicosociale" amplificando diseguaglianze già esistenti e favorendo l’emergenza di ulteriori problematiche affettivo-relazionali. L’articolo affronta alcuni nodi critici del funzionamento della Scuola al tempo del Covid e delinea una prospettiva per una "nuova scuola" (più resiliente) da rimettere in moto alla ripresa post-pandemica.

Cosimo Maurizio Gentile, Scuola, Covid e resilienza in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2020, pp 88-96, DOI: 10.3280/MG2020-004009