Clicca qui per scaricare

Dialoghi sulla psicoterapia al tempo del Coronavirus: un’introduzione
Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT 
Autori/Curatori: Margherita Spagnuolo Lobb 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 11-19 Dimensione file:  176 KB
DOI:  10.3280/GEST2021-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo report fornisce un quadro della sezione speciale intitolata "Dialoghi sulla psicote-rapia al tempo del Coronaviru". Dodici eminenti psicoterapeuti e formatori della Gestalt pro-venienti da diverse parti del mondo sono stati invitati dall’Istituto di Gestalt HCC Italy - Scuo-la di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca - a condividere la loro esperienza della pandemia. Il webinar, organizzato il 15-16 maggio 2020, ha ospitato 850 partecipanti da tutto il mondo, che hanno potuto riflettere su come mi-gliorare le loro competenze come psicoterapeuti in questo momento di trauma globale, e tra-sformare questo evento epocale in un’opportunità di crescita. Dal loro dialogo sono emersi nuovi valori umanistici: uno spostamento dal sostenere lo sviluppo del potere personale al nuovo valore dell’essere-con e riconoscere l’altro. Questa discussione ha rivelato come la psi-coterapia della Gestalt, con la sua prospettiva sul sé come processo che ha luogo al confine di contatto con l’ambiente, e la sua anima relazionale che guarda alla co-creazione tra terapeuta e paziente, può contribuire significativamente a questa svolta. I relatori hanno riportato in questa sezione le loro riflessioni personali, cliniche e teoriche offerte durante il webinar. Il loro obiet-tivo può essere espresso con la domanda "Come possiamo raccontare ai nostri figli ciò che stiamo vivendo con un senso di bellezza e coraggio, in modo che possano andare avanti nella loro vita, contando su una base sicura e significativa?".


Keywords: Coronavirus, psicoterapia della Gestalt, Istituto di Gestalt HCC Italy, valori umanistici, psicoterapia e società.

  1. Wheeler G. (2000). Beyond Individualism: Toward a New Understanding of Self, Relationship, and Experience. Hillsdale, NY: The Analytic Press.
  2. Bloom D.J. (2007). “Tigre! Tigre! Che splendente bruci”: valori estetici come valori clinici in psicoterapia della Gestalt. In: Spagnuolo Lobb M., Amendt-Lyon N. (a cura di), Il permesso di creare. L’arte della psicoterapia della Gestalt, Milano: FrancoAngeli, pp. 98-115.
  3. Bloom D.J. (2018). La funzione relazionale del sé. Il funzionamento del sé sul piano più umano. In: Robine J.M. (a cura di), Sé. Una polifonia di psicoterapeuti della Gestalt contemporanei. Milano: FrancoAngeli, pp. 56-77.
  4. Bloom D.J. (2020). Intentionality: The Fabric of Relationality. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 389-396.
  5. Bocian B. (2019). From Character Analysis to Interpersonal Psychoanalysis to Gestalt Therapy. In: Robine J.-M., Bowman C., Perls F.S. (eds.), Psychopathology of awareness. An Unfinished and Unpublished Manuscript from the Main Founder of Gestalt Therapy. St. Romain la Virvée, France: L’Exprimerie, pp. 105-136.
  6. Bocian B. (2020). Fear, Self-support, and “Good Introjects. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 363-368.
  7. Cavaleri P.A. (a cura di) (2013). Psicoterapia della Gestalt e Neuroscienze. Dall’isomorfismo alla simulazione incarnata. Milano: FrancoAngeli.
  8. Cavaleri P.A. (2020). A Gestalt Therapy Reading of the Pandemic. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 347-352.
  9. Fischer S.L. (2020). Reflections on “Dialogues on Psychotherapy in the Time of Coronavirus”: An International Webinar Hosted by Margherita Spagnuolo Lobb and the Istituto Gestalt HCC Italy. Gestalt Review, 24, 2: 235-241.
  10. Frank R. (2019). L’esperienza del movimento: la risonanza cinestetica come sentimento relazionale. In: Spagnuolo Lobb M., Levi N., Williams A. (a cura di), La psicoterapia della Gestalt con i bambini. Dall’epistemologia alla pratica clinica. Milano: FrancoAngeli, pp. 95-110.
  11. Frank R. (2020). Developing Presence Online. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 369-372.
  12. Gold E., Zahm S. (2020). Buddhist Psychology Informed Gestalt therapy for Challenging Times. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 373-377.
  13. Jacobs L. (2018). Comment to “My Other’s Keeper: Resources for the Ethical Turn in Psychotherapy” by Orange D.M. In: Spagnuolo Lobb M., Bloom D., Roubal J., Zeleskov Djoric J., Cannavò M., La Rosa R., Tosi S., Pinna V. (eds.), The Aesthetic of Otherness: Meeting at the Boundary in a Desensitized World, Proceedings. Siracusa: Istituto di Gestalt HCC Italy Publ. Co., pp. 37-40.
  14. Jacobs L. (2020). Hope, Dread, and Dignity when “Now for Next” has Collapsed. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 353-356.
  15. Kitzler R. (2007). The Ambiguities of Origins: Pragmatism, the University of Chicago, and Paul Goodman’s Self. Studies in Gestalt Therapy: Dialogical Bridges, 1: 41-63.
  16. Narzisi A. (2020). Autism Spectrum Condition and COVID-19: Issues and Chances. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 378-381.
  17. Orange D.M. (2018). My Other’s keeper: Resources for the Ethical Turn in Psychotherapy. In: Spagnuolo Lobb M., Bloom D., Roubal J., Zeleskov Djoric J., Cannavò M., La Rosa R., Tosi S., Pinna V. (eds.), The Aesthetic of Otherness: Meeting at the Boundary in a Desensitized World. Proceedings. Siracusa: Istituto di Gestalt HCC Italy Publ. Co., pp. 19-32.
  18. Perls F.S, Hefferline R., Goodman P. (1951). Gestalt Therapy: Excitement and Growth in the Human Personality. New York, NY: The Gestalt Julian Press.
  19. Porges S.W. (2007). The Polyvagal Perspective. Biological Psychology, 74: 116-143.
  20. Robine J.-M. (a cura di) (2018). Sé. Una polifonia di psicoterapeuti della Gestalt contemporanei. Milano: FrancoAngeli.
  21. Spagnuolo Lobb M. (2011). Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna. Milano: FrancoAngeli.
  22. Spagnuolo Lobb M. (2017). From Losses of Ego Functions to the Dance Steps Between Psychotherapist and Client: Phenomenology and Aesthetics of Contact in the Psychotherapeutic Field. British Gestalt Journal, 26: 28-37.
  23. Spagnuolo Lobb M. (2018). Comment to “My Other’s Keeper: Resources for the Ethical Turn in Psychotherapy”, by Orange D.M. In: Spagnuolo Lobb M., Bloom D., Roubal J., Zeleskov Djoric J., Cannavò M., La Rosa R., Tosi S., Pinna V. (eds.), The Aesthetic of Otherness: Meeting at the Boundary in a Desensitized World. Proceedings. Siracusa: Istituto di Gestalt HCC Italy Publ. Co., pp. 41-44.
  24. Spagnuolo Lobb M. (2019). The Paradigm of Reciprocity: How to Radically Respect Spontaneity in Clinical Practice. Gestalt Review, 23: 234-254.
  25. Spagnuolo Lobb M. (2020). Gestalt Therapy During Coronavirus: Sensing the Experiential Ground and “Dancing” with Reciprocity. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 397-409.
  26. Taylor M. (2016). Psicoterapia del trauma e pratica clinica. Corpo, neuroscienze e Gestalt. Milano: FrancoAngeli.
  27. Taylor M. (2020). Collective Trauma and the Relational Field. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 382-388.
  28. Vázquez Bandín C. (2020). Only the Living Can Witness the Passing of Death: Mourning in Times of Pandemic. The Humanistic Psychologist, 48, 4: 357-362.

Margherita Spagnuolo Lobb, in "QUADERNI DI GESTALT" 1/2021, pp. 11-19, DOI:10.3280/GEST2021-001002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche