Intervento. La prevenzione del suicidio e l’accesso a metodi letali

Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE
Autori/Curatori: Maurizio Pompili
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 4 P. 265-268 Dimensione file: 337 KB
DOI: 10.3280/PU2021-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La ricerca mostra che i tassi di suicidio sono collegati alla disponibilità di mezzi letali. Ad esem-pio, è stato dimostrato che l’installazione di barriere di sicurezza sui ponti notoriamente usati dai suicidi ha un effetto preventivo senza che vi sia ricorso ad altre modalità suicidarie, e che la rimo-zione di queste barriere porta a un aumento di suicidi. Allo stesso modo, limitazioni della vendita di pesticidi e dell’accesso ai pesticidi utilizzando contenitori chiusi a chiave sono correlate con la diminuzione dei tassi di suicidio per ingestione di pesticidi. Inoltre, dato che è più facile ingerire una quantità significativa di pillole direttamente dal flacone che estraendole una per una dal blister, la diffusione di confezioni di pillole in blister ha ridotto i tentativi di suicidio con questo metodo. Questi sono solo alcuni esempi. Si ritiene che altri approcci simili contribuiscano in modo signifi-cativo alla prevenzione del suicidio.

  1. Angelozzi A. (2021). L’ipotesi dello spostamento nel suicidio: persona e situazione in psicopatologia. Psicoterapia e Scienze Umane, 55, 2: 247-264. DOI: 10.3280/PU2021-002004
  2. Chang Y.H., Hsu C.Y., Cheng Q., Chang S.S. & Yip P. (2019). The evolution of the characteristics of charcoal-burning suicide in Hong Kong, 2002-2013. Journal of Affective Disorders, 257: 390-395.
  3. Cox G.R., Owens C., Robinson J., Nicholas A., Lockley A., Williamson, M., Cheung Y.T.D. & Pirkis J. (2013). Interventions to reduce suicides at suicide hotspots: A systematic review. BMC Public Health, 13, 1: 1-12. DOI: 10.1186/1471-2458-13-214
  4. Leenaars A.A. (2007). Gun-control legislation and the impact on suicide. Crisis, 28 (Suppl. 1): 50-57. DOI: 10.1027/0227-5910.28.S1.50.
  5. Lockley A., Cheung Y.T.D., Cox G., Robinson J., Williamson M., Harris M., Machlin A., Moffat C. & Pirkis J. (2014). Preventing suicide at suicide hotspots: A case study from Australia. Suicide and Life‐Threatening Behavior, 44, 4: 392-407.
  6. Morthorst B.R., Erlangsen A., Chaine M., Eriksson F., Hawton K., Dalhoff K. & Nordentoft M. (2020). Restriction of non-opioid analgesics sold over-the-counter in Denmark: A national study of impact on poisonings. Journal of Affective Disorders, 268: 61-68.
  7. Pompili M. (2013). La prevenzione del suicidio. Bologna: Il Mulino.
  8. Pirkis J., Spittal M.J., Cox G., Robinson J., Cheung Y.T.D. & Studdert D. (2013). The effectiveness of structural interventions at suicide hotspots: A meta-analysis. International Journal of Epidemiology, 42, 2: 541-548.
  9. Pirkis J., San Too L., Spittal M.J., Krysinska K., Robinson J. & Cheung Y.T.D. (2015). Interventions to reduce suicides at suicide hotspots: A systematic review and meta-analysis. Lancet Psychiatry, 2, 11: 994-1001. DOI: 10.1016/S2215-0366(15)00266-7
  10. Ryan B., Kallberg V.P., Rådbo H., Havârneanu G.M., Silla A., Lukaschek K., Burkhardt J.-M., Bruyelle J.-L., El-Koursi E.-M., Beurskens E. & Hedqvist M. (2018). Collecting evidence from distributed sources to evaluate railway suicide and trespass prevention measures. Ergonomics, 61, 11: 1433-1453. DOI: 10.1080/00140139.2018.1485970
  11. Shneidman E.S. (1993). Commentary: Suicide as psychache. Journal of Nervous and Mental Disease,181, 3: 145-147. DOI: 10.1097/00005053-199303000-00001
  12. Shneidman E.S. (1996). The Suicidal Mind. New York: Oxford University Press.
  13. Turvill J.L., Burroughs A.K. & Moore K.P. (2000). Change in occurrence of paracetamol overdose in UK after introduction of blister packs. Lancet, 355, 9220: 2048-2049. DOI: 10.1016/S0140-6736(00)02355-2
  14. Yip P.S., Law C.K., Fu K.W., Law Y.W., Wong P.W. & Xu Y. (2010). Restricting the means of suicide by charcoal burning. British Journal of Psychiatry, 196, 3: 241-242.

Maurizio Pompili, Intervento. La prevenzione del suicidio e l’accesso a metodi letali in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 2/2021, pp 265-268, DOI: 10.3280/PU2021-002005