Riflessioni cliniche su un caso di revenge porn

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Fabio Monticelli
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 6 P. 140-145 Dimensione file: 98 KB
DOI: 10.3280/PSOB2021-002009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il caso di M., condotto integrando più approcci terapeutici, offre lo spunto per una rilettura clinica che si avvale di una teoria unitaria di riferimento. Nella prospettiva cognitivista multi-motivazionale si può considerare la vergogna come principale elemento patoplastico da cui originano sia le condotte autoconsolatorie di M., sia l’aggressività distruttiva che esita nel revenge porn.

  1. Bowlby J. (1969) Attaccamento e perdita, vol. 1: L’attaccamento alla madre, Bollati Boringhieri, Torino, 1972
  2. Dimaggio G., Semerari A., Carcione A., Procacci M., Nicolò G. (2006)
  3. “Toward a model of self-pathology underlying personality disorders: narratives, metacognition, interpersonal cycles and decision-making processes”, Journal of Personality Disorders, 20(6): 597-617.
  4. Lewis M. (1995) Il Sé a nudo, Giunti Gruppo Editoriale, Firenze
  5. Liotti G. (1994) La dimensione interpersonale della coscienza, La Nuova Italia Scientifica (Nis), Firenze
  6. Liotti G., Fassone G., Monticelli F. (a cura di) (2017) L’evoluzione delle emozioni e dei sistemi motivazionali: teoria, ricerca, clinica, Raffaello Cortina, Milano
  7. Liotti G., Monticelli F. (a cura di) (2014) Teoria e clinica dell’alleanza terapeutica, Raffello Cortina, Milano
  8. Martin D.J., Garske J.P., Davis M.K. (2000) “Relation of the therapeutic alliance with outcome and other variables: a meta-analytic review”, Journal of Consulting and Clinical Psychology, 68(3): 438. DOI: 10.1037/0022-006X.68.3.43
  9. Monticelli F., Liotti M. (2021) “Motivational Monitoring: How to Identify Ruptures and Impasses and Enhance Interpersonal Attunement”, Journal of Contemporary Psychotherapy, 51(3): 1-12.
  10. Norcross J.C., Wampold B.E. (2011) “Evidence-based therapy relationships: research conclusions and clinical practices”, Psychotherapy, 48(1): 98.
  11. Safran J.D., Muran J.C. (2000) Negotiating the therapeutic alliance: a relational treatment guide, Guilford Press, New York
  12. Safran J., Segal Z.V. (1990), Interpersonal Process in Cognitive Therapy, Jason Aronson, New York
  13. Semerari A., Carcione A., Dimaggio G., Nicolò G., Procacci M. (2007), “Understanding minds: different functions and different disorders? The contribution of psychotherapy research”, Psychotherapy Research, 17(1): 106-119. DOI: 10.1080/1050330050053695

Fabio Monticelli, Riflessioni cliniche su un caso di revenge porn in "PSICOBIETTIVO" 2/2021, pp 140-145, DOI: 10.3280/PSOB2021-002009