Clicca qui per scaricare

Dipendenza sessuale nel DSM-5. Andrebbe riconsiderata la sua inclusione?
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori: Luca Tornatola 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 157-166 Dimensione file:  109 KB
DOI:  10.3280/PSOB2021-002012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Pur non essendo stata inclusa nel DSM-5, la dipendenza sessuale è ritenuta da diversi autori un vero e proprio disturbo. Osservando la produzione scientifica degli ultimi dieci anni si riscontra una imponente ondata di articoli sulle nuove dipendenze e i comportamenti derivanti. Molte di queste ricerche si sono orientate verso lo studio della pornografia on-line e la fascia di età tra l’adolescenza e la prima età adulta. Tuttavia, ancora oggi risulta piuttosto complicato riuscire a delineare il profilo prototipico dell’individuo che mette in atto comportamenti, definibili patologici, legati alla dipendenza sessuale. Si tratta di una condizione che può comportare spesso delle conseguenze nella sfera relazionale, in quella professionale, in quella economica e, in casi particolarmente gravi, anche in quella legale. Alcuni rilievi indicano che tra il 3 ed il 6% della popolazione generale, in diversa misura, sarebbe dipendente dal sesso, una percentuale di per sé rilevante ma che risulterebbe essere una sottostima rispetto alla realtà non emersa. Tale percentuale arriva al 17% negli individui sotto i 25 anni. Si è potuta dimostrare l’efficacia di trattamenti di natura integrata, che contemplino sia una terapia psicofarmacologica che delle psicoterapie (individuali e di gruppo). Sono necessari ulteriori studi per poter delineare in modo più chiaro i criteri nosografici, i fattori di rischio più frequenti e la validazione di strumenti valutativi della dipendenza sessuale.


Keywords: Pornografia; POPU; adolescenza; dipendenze; nuove dipendenze; ipersessualità; cybersex; dipendenza sessuale.

  1. Allen A., Kannis-Dymand L., Katsikitis M. (2017) “Problematic Internet pornography use: The role of craving, desire thinking, and metacognition”, Addictive Behaviors, 70: 65-71.
  2. American Psychiatric Association (1987) Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (3rd ed., rev.), Washington, DC American Psychiatric Association (2000) Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders ( fourth edition, text revision), Washington, DC
  3. Amodeo M. (2015) “The addictive personality”, Substance Use and Misuse, 50(8-9): 1031-1036., DOI: 10.3109/10826084.2015.100764
  4. Avenia F., Pistuddi A. (2007) Manuale sulla sexual addiction – Definizioni, diagnosi, interventi. Clinica delle dipendenze e dei comportamenti di abuso, FrancoAngeli, Milano
  5. Carnes P.J. (2000) “Sexual Addiction and Compulsion: Recognition, Treatment &Recovery”, CNS Spectrums, 5(10): 63-72
  6. Coleman S.B., Kaplan J.D., Downing R.W. (1986) “Life Cycle and Loss – The Spiritual Vacuum of Heroin Addiction”, Family Process, 25: 5-23.
  7. Crosby J.M.; Twohig M.P. (2016) “Acceptance and Commitment Therapy for Problematic Internet Pornography Use: A Randomized Trial”, Behav. Ther., 47: 355-366
  8. Fong T.W. (2006) “Understanding and managing compulsive sexual behaviors”, Psychiatry (Edgmont), 3(11): 51-8. PMID: 20877518; PMCID: PMC2945841
  9. Goodman A. (1992) “Sexual addiction: Designation and treatment”, Journal of Sex and Marital Therapy, 18: 303-314 Hardy S.A., Ruchty J., Hull T., Hyde R.A. (2010) “Preliminary Study of an Online Psychoeducational Program for Hypersexuality”, Sex. Addict. Compuls., 17: 247- 269
  10. Kor A., Fogel Y., Reid R.C., Potenza M.N. (2013) “Should Hypersexual Disorder be Classified as an Addiction?”, Sexual Addiction & Compulsivity, 20(1-2)., DOI: 10.1080/10720162.2013.76813
  11. Levine M.P., Troiden R.R. (1988) “The myth of sexual compulsivity”, Journal of Sex Research, 25: 347-363
  12. Reid R., Garos S., Carpenter B. (2011) “Reliability, Validity, and Psychometric Development of the Hypersexual Behavior Inventory in an Outpatient Sample of Men”, Sexual Addiction & Compulsivity, 18: 30-51., DOI: 10.1080/10720162.2011.55570
  13. Short M.B., Wetterneck C.T., Bistricky S.L., Shutter T., Chase T.E. (2016) “Clinicians’ Beliefs, Observations, and Treatment Effectiveness Regarding Clients’ Sexual Addiction and Internet Pornography Use”, Commun. Ment. Health J., 52: 1070-1081
  14. Sirianni J.M., Vishwanath A. (2016) “Problematic Online Pornography Use: A Media Attendance Perspective”, Journal of Sex Research, 53(1): 21-34., DOI: 10.1080/00224499.2014.98049
  15. Sniewski L., Farvid P., Carter P. (2018) “The assessment and treatment of adult heterosexual men with self-perceived problematic pornography use: A review”, Addict. Behav., 77: 217-224
  16. Swift R.M. (2013) “Naltrexone and Nalmefene: Any Meaningful Difference?”, Biological Psychiatry, 73(8): 700-701.
  17. Twohig M.P., Crosby J.M. (2010) “Acceptance and commitment therapy as a treatment for problematic Internet pornography viewing”, Behav. Ther., 41: 285-295
  18. Young K.S. (1996) “Psychology of computer use: XL. Addictive use of the Internet: A case that breaks the stereotype”, Psychological Reports, 79: 899-902
  19. Young K.S. (2007) “Cognitive behavior therapy with Internet addicts: Treatment outcomes and implications”, Cyberpsychol. Behav., 10: 671-679
  20. Weiss R. (2012) “Sexual Addiction, Hypersexual Disorder and the DSM-5: Myth or Legitimate Diagnosis?”, Counsellor, The Magazine for Addiction Professionals, Feature Articles 2012/Sep-Oct

Luca Tornatola, in "PSICOBIETTIVO" 2/2021, pp. 157-166, DOI:10.3280/PSOB2021-002012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche