Click here to download

Il ruolo del giudice della famiglia: la diversa esperienza al tribunale ordinario e al tribunale per i minorenni
Journal Title: MINORIGIUSTIZIA 
Author/s: Paola Ortolan 
Year:  2021 Issue: Language: Italian 
Pages:  8 Pg. 115-122 FullText PDF:  78 KB
DOI:  10.3280/MG2021-001012
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


L’articolo si propone di offrire qualche riflessione sulla specificità della funzione del giudice che si occupa dei minori presso il tribunale ordinario, nei giudizi in cui i genitori sono in conflitto (separazioni, divorzi, affidamento dei figli delle coppie non coniugate), rispetto a quella del giudice che si occupa di minori segnalati per la condizione di pregiudizio, presso il tribunale per i minorenni, partendo dall’esperienza concreta nei diversi ruoli. Intende valorizzare la specializzazione dell’autorità giudiziaria che, a qualsiasi titolo, presidia la tutela dei minori e la necessità dell’integrazione delle sue competenze con quelle dei professionisti di altre discipline (psicologi, neuropsichiatri infantili, pedagogisti, ecc.) chiamati come consulenti tecnici d’ufficio o presenti già nell’organo decidente come giudici onorari. Infine, vuole mettere in evidenza alcune criticità processuali.
Keywords: conflitto, pregiudizio, tutela, diversità di riti processuali, specializzazione del giudice togato civile e minorile, giudice onorario, servizi sociali, consulente tecnico d’ufficio.

Paola Ortolan, in "MINORIGIUSTIZIA" 1/2021, pp. 115-122, DOI:10.3280/MG2021-001012

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content