Clicca qui per scaricare

Sul viaggiare analitico di Andreas attorno alla Sibilla Morta
Titolo Rivista: PSICOANALISI 
Autori/Curatori: Teresa Iole Carratelli 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 87-98 Dimensione file:  156 KB
DOI:  10.3280/PSI2021-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice rende omaggio con il suo commento all’articolo teorico clinico di cui sopra in cui Andreas Giannakoulas ci lascia una testimonianza della sua arte di analizzare una paziente dif-ficile. L’autrice sottolinea come Andreas dialoghi con Winnicott e con Green accettando che la sfida della rappresentabilità, al di qua e al di là della rimozione, sia una delle poste in gioco su cui cimentarsi nella clinica psicoanalitica contemporanea. Ci sono inoltre riflessioni sulla dop-pia portata del Negativo che emerge nell’analisi di questa paziente nella sua dimensione struttu-rante e in quella destrutturante. La puntuale attenzione del clinico alla decodifica del contro-transfert, a partire da quello somatico nell’area del Negativo di questi pazienti, stimola l’autrice a considerare l’utilità clinica di differenziare "il crollo" nell’accezione di "collasso" dell’Ambiente primario conosciuto, non pensato, dal breakdown in cui l’Io implode nel Sé corporeo: due significati clinici diversi, comparabili alle due accezioni con cui il traduttore in italiano di Winnicott distingue il "crollo-collasso" dal breakdown, termine di uso corrente nella lingua italiana.


Keywords: narcolessia, crollo, breakdown, il Negativo-reale, il Positivo irreale, riparazio-ne-falsa, uso dell’oggetto

  1. Baldassarro A. (2018). La passione del negativo: André Green e la psicoanalisi contemporanea. In: La passione del Negativo Omaggio al pensiero di André Green. Milano: Franco Angeli.
  2. Carratelli T.I., Bonaminio V., Giannotti A. (1989). Riflessioni sul trauma silente. Psichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, 56, 5: 535-538.
  3. Fabozzi P. (2016). Fenomeni e processi distruttivi nell’opera di D.W. Winnicott. Psiche, 1, 313: 67-87., DOI: 10.7388/83165
  4. Giannakoulas A. (1998). L’interpretazione e le sue vicissitudini. La tecnica in questione. In: Algini M. L. (a cura di). Tra ascolto e interpretazione. Roma: Borla, 2000.
  5. Giannakoulas A. (2007). La tradizione indipendente e l’essere indipendenti. In: Andreas Giannakoulas. La tradizione psicoanalitica britannica. Roma: Borla, 2010.
  6. Giannakoulas A. (2007). Continuità dell’essere, vivere, sperimentare D.W. Winnicott, W. Bion, M. Milner, M. Khan. In: Andreas Giannakoulas. La tradizione psicoanalitica britannica. Roma: Borla, 2010.
  7. Giannakoulas A. (2007). La Sibilla morta. Riparazione e restituzione di un’assenza. In: Andreas Giannakoulas. La tradizione psicoanalitica britannica. Roma: Borla, 2010.
  8. Green A. (1980). La madre morta. In: Narcisismo di vita, narcisismo di morte. Milano: Raffaello Cortina, 2005.
  9. Green A. (1996) Il lavoro del Negativo. Roma: Borla.
  10. Green A. (1997). L’intuizione del Negativo in “Gioco e Realtà”. In: Abram J. (a cura di). Giocando con Winnicott. Il dialogo a distanza tra Green e Winnicott. Milano: Franco Angeli, 2020.
  11. Green A. (2010). Origini e vicissitudini dell’essere nell’opera di Winnicott. Richard & Piggle, 25, 3: 219-237., DOI: 10.1711/2733.27857
  12. Hernandez M., Giannakoulas A. (2003). Sulla costruzione dello spazio potenziale. In: Bertolini M., Giannakoulas A., Hernandez M. (a cura di). La tradizione winnicottiana. Roma: Borla.
  13. Laufer M. (1986). Adolescenza e breakdown evolutivo. Torino: Boringhieri.
  14. Milner M. (1987). L’alba dell’eternità. Roma: Borla, 1990.
  15. Winnicott D.W. (1948). La riparazione in funzione della difesa materna organizzata contro la depressione. In: Dalla Pediatria alla Psicoanalisi. Scritti scelti. Firenze: Martinelli, 1975.
  16. Winnicott D.W. (1952). L’angoscia associata all’insicurezza. In: Dalla Pediatria alla Psicoanalisi. Scritti scelti. Firenze: Martinelli, 1975.
  17. Winnicott D.W. (1963). La paura del crollo. In: Esplorazioni psicoanalitiche. Milano: Raffaello Cortina, 1995.
  18. Winnicott D.W. (1965). Sviluppo affettivo e ambiente. Roma: Armando, 1970.
  19. Winnicott D.W. (1968). L’uso di un oggetto e l’entrare in rapporto attraverso le identificazioni. In: Esplorazioni psicoanalitiche. Milano: Cortina, 1995.
  20. Winnicott D.W. (1953, 1969, 1971). Oggetti e fenomeni transizionali. In: Gioco e Realtà. Roma: Armando, 1974.

Teresa Iole Carratelli, in "PSICOANALISI" 1/2021, pp. 87-98, DOI:10.3280/PSI2021-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche