Clicca qui per scaricare

Imprese multinazionali, criminalità transfrontaliera ed estensione della giurisdizione penale nazionale: efficienza e garanzie "prese sul serio"
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Vincenzo Mongillo 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 170  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  35 P. 179-213 Dimensione file:  376 KB
DOI:  10.3280/GDL2021-170002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In un mondo in cui l’attività economica si è globalizzata e la dimensione transfrontaliera del crimine di impresa è esponenzialmente cresciuta, il tema dell’estensione spaziale delle leggi penali nazionali assume rilievo centrale. La parcellizzazione della produzione in gruppi societari, joint venture e catene di approvvigionamento globali, oltre a fomentare reati e violazioni di diritti umani da parte delle imprese multinazionali o transnazionali, erode la capacità di enforcement degli Stati. Il saggio si concentra, così, sulle nuove forme di giurisdizione extraterritoriale - sia autentiche che "mimetizzate" sotto una nozione di territorialità dilatata all’estremo - da una duplice prospettiva: efficacia della risposta punitiva e tutela dei diritti fondamentali dei soggetti (individui e società) sottoposti a procedimento penale da parte di molteplici autorità nazionali, nell’ottica di un equilibrio ragionevole.


Keywords: Applicazione della legge penale nello spazio; Giurisdizione territoriale ed extra-territoriale; Responsabilità da reato delle società; Corruzione; Lavoro forzato e sfruttamento lavorativo; Violazione di diritti umani; Ne bis in idem.

  1. Aa.Vv. (2005). Criminalità transnazionale fra esperienze europee e risposte penali globali. Milano: Giuffrè.
  2. Bakan J. (2004). The corporation. La patologica ricerca del profitto e del potere, trad. it. a cura di Grechi. Roma: Fandango libri.
  3. Baldwin R., Cave M. (2012). Understanding Regulation. Theory, Strategy, and Practice. II ed. Oxford: Oxford University Press.
  4. Bernardi A. (2002). Il diritto penale tra globalizzazione e multiculturalismo. RIDPC, 2-3: 485 ss.
  5. Braithwaite J. (1982). Enforced Self-Regulation: A New Strategy for Corporate Crime Control. MLR, 7: 1466 ss.
  6. Braithwaite J. (1984). Corporate Crime in the Pharmaceutical Industry. London: Ruotledge & Kegan Paul.
  7. Brino V. (2018). Imprese multinazionali e diritti dei lavoratori tra profili di criticità e nuovi “esperimenti” regolativi. DRI: 171 ss.
  8. Cassese S. (2002). La crisi dello Stato. Roma-Bari: Laterza.
  9. Coglianese C., Mendelson E. (2010) Meta-Regulation and Self-Regulation. In: Baldwin R., Cave M., Lodge M, eds., The Oxford Handbook of Regulation. Oxford: Oxford University Press.
  10. Consulich F. (2019). L’ente alla corte. Il d.lgs. 231/2001 al banco di prova delle carte dei diritti. RASE, 4: 21 ss.
  11. Curi F. (2020). Un caso di sfruttamento lavorativo deciso dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: qual è la strada da percorrere? PDP: 28.5.2020. -- Testo disponibile al sito: https://penaledp.it/un-caso-di-sfruttamento-lavorativo-deciso-dalla-corte-europea-dei-diritti-delluomo-qual-e-la-strada-da-percorrere (consultato il 30.4.2021).
  12. De Rubeis A. (2017). Qualche breve considerazione critica sul nuovo reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. DPC, 4: 221 ss.
  13. De Schutter O. (2006). Extraterritorial Jurisdiction as a Tool for Enhance the Human Rights Accountability of Transnational Corporations. -- Testo disponibile al sito: https://media.business-humanrights.org/media/documents/df31ea6e492084e26ac4c08affcf51389695fead.pdf (consultato il 30.4.2021).
  14. De Simone G. (2020). Profili di diritto comparato. In: Lattanzi G., Severino P., a cura di, Responsabilità da reato degli enti, vol. I: Diritto sostanziale. Torino: Giappichelli, 3 ss.
  15. Delmas-Marty M. (2007). Globalisation and Transnational Corporations. In: Queinnec Y., ed., The OECD Guidelines for Multinational Enterprises. An Evolving Legal Status. Paris: Sherpa, 37 ss.
  16. Delmas-Marty M. (2008). Globalization and Multinational Corporations. -- Testo disponibile al sito: https://www.goodplanet.info (consultato il 30.4.2021).
  17. Delmas-Marty M., Tiedemann K. (1979). La criminalité, le droit pénal et les multinationales. JCP, 1.12900.
  18. di Martino A. (2006). La frontiera e il diritto penale. Natura e contesto delle norme di «diritto penale transazionale». Torino: Giappichelli.
  19. di Martino A. (2019). Sfruttamento del lavoro: il valore del contesto nella definizione del reato. Bologna: il Mulino.
  20. di Martino A. (2021). Reati commessi all’estero e responsabilità degli enti. In: Piva D., a cura di, La responsabilità degli enti ex d.lgs. 231/2001. Profili sostanziali e processuali. Torino: Giappichelli.
  21. Di Vetta G. (2021). La responsabilità degli enti nella prospettiva dei «grandi spazi». Profili transnazionali del d.lgs. n. 231/2001. AP, 1: 1 ss.
  22. Donini D. (2020). Integrazione europea e scienza penale. RTDPE, 3-4: 531 ss.
  23. Draetta U. (2003). The OECD Convention on Bribery of Foreign Public Officials and the Bribes Paid by Foreign Subsidiaries. DCI, 4: 649 ss.
  24. Esposito A. (2020). Gig economy e recupero della legalità. LP, 31.7.2020. -- Testo disponibile al sito: http://www.lalegislazionepenale.eu/wp-content/uploads/2020/07/Esposito-Approfondimenti.pdf (consultato il 30.4.2021).
  25. Fasciglione M. (2020). Pandemia, imprese e diritti umani. L’applicazione dei principi guida ONU su impresa e diritti umani al tempo del Covid-19. SIDIBlog, -- Testo disponibile al sito: http://www.sidiblog.org/2020/04/20/pandemia-imprese-e-diritti-umani-lapplicazione-dei-principi-guida-onu-su-impresa-e-diritti-umani-al-tempo-del-covid-19 (consultato il 30.4.2021).
  26. Fauchald O.K., Stigen J. (2009). Corporate Responsibility Before International Institutions. GWILR: 1025 ss.
  27. Ferrarese M.R. (2006). Diritto sconfinato. Inventiva giuridica e spazi nel mondo globale. Roma-Bari: Laterza.
  28. Fiorella A., ed. (2012). Corporate Criminal Liability and Compliance Programs. Vol. 1: Liability “Ex Crimine” of Legal Entities in Member States. Napoli: Jovene.
  29. Fiorella A., ed. (2012). Corporate Criminal Liability and Compliance Programs. Vol. 2: Towards a Common Model in the European Union. Napoli: Jovene.
  30. Forsythe D. P. (2000). Human Rights in International Relations. Cambridge: Cambridge University Press.
  31. Galantini N. (2020). Il “ne bis in idem” internazionale e i limiti alla sua applicazione. PPG, 2: 9 ss.
  32. Galgano F. (2005). L’impresa transnazionale e i diritti nazionali. RTDPC, 1: 39 ss.
  33. Galgano F. (2005). Globalizzazione e conglomerazione. CI: 77 ss.
  34. Galgano F. (2010). Lex mercatoria. Bologna: il Mulino.
  35. Guarriello F., Nogler L. (2020). Violazioni extraterritoriali dei diritti umani sul lavoro: un itinerario di ricerca tra rimedi nazionali e contrattazione collettiva transnazionale. DLRI: 173 ss.
  36. Habermas J. (1999). La costellazione postnazionale. Mercato globale, nazioni e democrazia. Milano: Feltrinelli.
  37. Hannoun C. (2017). Le devoir de vigilance des sociétés mères et entreprises donneuses d’ordre après la loi du 27 mars 2017. DS: 806 ss.
  38. Hirst P.Q., Thompson G., Bromley S. (2009). Globalization in question. III ed. Cambridge-Malden: Polity.
  39. Kobrin S.J. (2010). Soverignty@Bay: Globalization, Multinational Enterprise and the International Political System. In: Krugman A.M., ed., The Oxford Handbook of International Business, II ed. Oxford: Oxford University Press.
  40. Leibold A. (2015). Extraterritorial Application of the FCPA under International Law. WLR: 225 ss.
  41. Litvin D. (2007). Imperi del profitto: la globalizzazione e le responsabilità delle multinazionali. Milano: Garzanti.
  42. Madia N. (2020). Ne bis in idem europeo e giustizia penale. Torino: Giappichelli.
  43. Manacorda S. (2012). Limiti spaziali della responsabilità degli enti e criteri di imputazione. RIDPP, 1: 91 ss.
  44. Manacorda S., Centonze F., Forti G., eds. (2013). Preventing Corporate Corruption. Cham: Springer.
  45. Marinucci G., Dolcini E., Gatta G.L. (2020). Manuale di diritto penale. Parte generale. IX ed. Milano: Giuffrè Francis Lefebvre.
  46. Mazzacuva Fe. (2020). L’ente premiato. Il diritto punitivo nell’era delle negoziazioni: l’esperienza angloamericana e le prospettive di riforma. Torino: Giappichelli.
  47. Merlo A. (2020). Il contrasto allo sfruttamento del lavoro e al “caporalato” dai braccianti ai riders. La fattispecie dell’art. 603-bis c.p. e il ruolo del diritto penale. Torino: Giappichelli.
  48. Michalowski R.J., Kramer R.C. (1987). The Space between Laws: The Problem of Corporate Crime in a Transnational Context. SP, 1: 34 ss.
  49. Micheletti D. (2009). Reato e territorio. Criminalia: 565 ss.
  50. Militello V. (2011). Criminalità organizzata transnazionale ed intervento europeo fra contesto e garanzie. RTDPE: 811 ss.
  51. Mongillo V. (2012). La corruzione tra sfera interna e dimensione internazionale. Effetti, potenzialità e limiti di un diritto penale “multilivello” dallo Stato-nazione alla globalizzazione. Napoli: Edizioni Scientifiche Italiane.
  52. Mongillo V. (2013). Corporate Offences in a Globalized Economy: The Power of Transnational Enterprises and the Role of Criminal Law. In: Giudicelli-Delage G., Manacorda S., eds., La responsabilité pénale des personnes morales: perspectives européennes et internationals. Collection de l’UMR de Droit Comparé de Paris, Paris, vol. 30, 249 ss.
  53. Mongillo V. (2014). Necessità e caso nell’allocazione della responsabilità da reato tra individui ed enti collettivi. Considerazioni alla luce dell’“incontro” tra società ferroviaria e giudice penale nell’Europa del XIX secolo. RIDPP: 1291 ss.
  54. Mongillo V. (2016). La repressione penale della corruzione internazionale: costanti criminologiche e questioni applicative. DPP: 1320 ss.
  55. Mongillo V. (2018). La responsabilità penale tra individuo ed ente collettivo. Torino: Giappichelli.
  56. Mongillo V. (2019). Forced labour e sfruttamento lavorativo nella catena di fornitura delle imprese: strategie globali di prevenzione e repressione. RTDPE: 630 ss.
  57. Mongillo V. (2021), La privatizzazione delle fonti. Criteri di autonormazione e di autocontrollo. In: Gargani A., a cura di, Illeciti punitivi in materia agroalimentare. Torino: Giappichelli, 49 ss.
  58. Muñoz de Morales M. (2020). Vías para la responsabilidad de las multinacionales por violaciones graves de Derechos humanos. PC, 30: 948 ss.
  59. Nieto Martín (2020). Hacia un Derecho penal económico europeo de los Derechos Humanos. IDP, 3: 137 ss.
  60. Pagliaro A (2020), riv. e agg. da Militello V., Parodi Giusino M., Spena A, Principi di diritto penale. Parte generale. Milano: Giuffrè Francis Lefebvre.
  61. Palazzo F. (2021). Corso di diritto penale. Parte generale. VIII ed. Torino: Giappichelli.
  62. Palazzo F., Viganò F. (2018). Diritto penale. Una conversazione. Bologna: il Mulino.
  63. Pataut E. (2017). Le devoir de vigilance. Aspects de droit international privé. DS: 833 ss.
  64. Peters A. (2018). Corruption as a Violation of International Human Rights. EJIL, 4: 1251 ss.
  65. Piergallini C. (2015). Autonormazione e controllo penale. DPP, 3: 261 ss.
  66. Piergallini C. (2015). Ius sibi imponere: controllo penale mediante autonormazione?. In: Aa.Vv., a cura di, La crisi della legalità. Il “sistema vivente” delle fonti penali. Napoli: Edizioni scientifiche italiane, 117 ss.
  67. Piergallini C. (2020). Globalizzazione dell’economia, rischio-reato e responsabilità ex crimine delle multinazionali. RTDPE: 152 ss.
  68. Pieth, M., Ivory R., eds. (2011). Corporate Criminal Liability. Emergence, Convergence, and Risk. Dordrecht et al.: Springer
  69. Pistorelli L. (2011). Profili problematici della “responsabilità internazionale” degli enti per i reati commessi nel loro interesse o vantaggio. RASE, 1: 13 ss.
  70. Piva D. (2017). I limiti dell’intervento penale sul caporalato come sistema (e non condotta) di produzione: brevi note a margine della L. 199/2016. AP: 184 ss.
  71. Principato G., Cassinari G. (2020). La (imperfetta) sovrapponibilità della giurisdizione per le persone fisiche e per gli enti stranieri: riflessioni a margine di una sentenza della Cassazione sull’art. 4 d.lgs. 231/2001. -- Testo disponibile al sito: https://www.sistemapenale.it/it/scheda/cassazione-11626-2020-applicabilita-231-enti-stranieri (consultato il 30.4.2021), 6.5.2020.
  72. Pulitanò D. (2021). Diritto penale. IX ed. Torino: Giappichelli.
  73. Reich R.B. (2007). Supercapitalism. The Transformation of Business, Democracy, and Everyday Life. New York: Alfred A. Knopf.
  74. Rescigno M. (2009). Lex mercatoria. In: Treccani.it – XXI secolo. -- Testo disponibile al sito: https://www.treccani.it/enciclopedia/lex-mercatoria_%28XXI-Secolo%29/ (consultato il 30.4.2021).
  75. Rescigno M. (2015). Impresa “schiavistica”, decentramento produttivo, imputazione dell’attività e applicazione delle regole. In: Buccellato F., Rescigno M., a cura di, Impresa e “forced labour”: strumenti di contrasto. Bologna: il Mulino.
  76. Rescigno M. (2019). Per una definizione giuridica di impresa schiavistica. In: Aa.Vv., Impresa, mercato e lavoro schiavistico: alla ricerca di regole efficaci. Milano: Giuffrè Francis Lefebvre.
  77. Reydams L. (2004), Universal Jurisdiction: International and Municipal Legal Perspectives. Oxford: Oxford University Press.
  78. Riccardi M. (2018). L’internazionalizzazione della responsabilità “231” nel processo sulla strage di Viareggio: gli enti con sede all’estero rispondono per l’illecito da reato-presupposto “nazionale”. GP Web, 1: 1 ss.
  79. Rosenstein R.J. (2018). Letter to Heads of Department Components on Policy on Coordination of Corporate Resolution Penalties. -- Testo consultabile in: www.justice.gov/opa/speech/file/1061186/download (consultato il 30.4.2021).
  80. Rotolo D. (2017). Dignità del lavoratore e controllo penale del “caporalato”. DPP: 811 ss.
  81. Sabia R. (2021). The Accountability of Multinational Companies for Human Rights Violations, Regulatory Trends and New Punitive Approaches Across Europe. ECLR, 11: 36 ss.
  82. Sachs T. (2017). La loi sur le devoir de vigilance des sociétés mères et sociétés donneuses d’ordre: les ingrédients d’une corégulation. RDT: 380 ss.
  83. Scalia V. (2020). La corruzione: a never-ending story. Strumenti di contrasto e livelli di tipizzazione nel panorama comparato e sovranazionale. Torino: Giappichelli.
  84. Scaroina E. (2018). Verso una responsabilizzazione del gruppo di imprese multinazionale?. DPC: 23.7.2018. -- Testo disponibile al sito https://archiviodpc.dirittopenaleuomo.org/d/6191-verso-una-responsabilizzazione-del-gruppo-di-imprese-multinazionale (consultato il 30.4.2021).
  85. Scoletta M. (2020). Enti stranieri e “territorialità universale” della legge penale italiana: vincoli e limiti applicativi del D.Lgs. n. 231/2001. Soc., 5: 621 ss.
  86. Sullivan G.R. (2011). The Bribery Act 2010. An Overview. CLR: 87 ss.
  87. Taverriti S.B. (2020). Autonormazione e prospettive autopoietiche della gestione della penalità. RIDPP: 1931 ss.
  88. Teubner G. (1983). Substantive and Reflexive Elements in Modern Law. L&SR, 2: 239 ss.
  89. Teubner G. (1999). La Bukovina globale. Il pluralismo giuridico nella società mondiale. SPS, 2: 3 ss.
  90. Teubner G. (2005). La cultura del diritto nell’epoca della globalizzazione. L’emergere delle costituzioni civili. Roma: Armando
  91. Tordini Cagli S. (2017). La controversa relazione della sanzione penale con il diritto del lavoro, tra ineffettività, depenalizzazione e istanze populiste. LD, 3-4: 613 ss.
  92. Torre V. (2020). Destrutturazione del mercato del lavoro e frammentazione decisionale: i nodi problematici del diritto penale. QG: 24.6.2020. -- Testo disponibile al sito: https://www.questionegiustizia.it/articolo/destrutturazione-del-mercato-del-lavoro-e-frammentazione-decisionale-i-nodi-problematici-del-diritto-penale (consultato il 30.4.2021).
  93. Tripodi A. (2019). Il diritto penale degli enti nello spazio: deantropomorfizzazione e globalizzazione a confronto. AP, 1: 1 ss.
  94. Van Geelen T. (2020). Closing the Gap on Business and Human Rights. -- Testo disponibile al sito: www.humanrightspulse.com (consultato il 30.4.2021).
  95. Vermeulen G., De Bondt W., Ryckman C. (2012). Liability of Legal Persons for Offences in the EU. Antwerp: Maklu.
  96. Vinciguerra S. (2009). Diritto penale italiano. Vol. I. II ed. Padova: Cedam.
  97. Vioque L.M. (2021). A Proposal for Criminal Liability for Breach of Due Diligence Obligations: the European Conflict Minerals Regulation as an Example. ECLR, 1: 73 ss.
  98. Zaffaroni E.R. (2019). La crítica en tiempos de totalitarismo corporativo. RNCP, 1: 4: ss.

Vincenzo Mongillo, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 170/2021, pp. 179-213, DOI:10.3280/GDL2021-170002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche