Clicca qui per scaricare

Luoghi, forme e tempi dell’inconscio nella clinica psicoanalitica di famiglia
Titolo Rivista: INTERAZIONI 
Autori/Curatori: Gemma Trapanese 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 33-50 Dimensione file:  189 KB
DOI:  10.3280/INT2021-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’interesse che la psicoanalisi da tempo ha sviluppato per il genealogico, per il pro¬blema della trasmissione e dell’eredità psichica, ha consentito di mettere a fuoco quelle deli¬cate vicen-de familiari che accompagnano il processo di soggettivazione individuale e che vedono nell’evoluzione dei percorsi identificatori un preciso snodo. L’autrice intende met¬tere a fuoco, con l’aiuto di una vicenda clinica, l’ascolto psicoanalitico orientato al ricono¬scimento della real-tà psichica familiare che consente alla famiglia intera, a partire dai geni¬tori, di assumere la re-sponsabilità delle correnti emotive e delle rappresentazioni inconsce che circolano nel suo in-terno. In modo particolare nei casi di adozione.


Keywords: legame, realtà psichica, trasmissione psichica intergenerazionale, trasmissione psi¬chica transgenerazionale, setting interno

  1. Abraham N., Torok M. (1978). La scorza e il nocciolo. Roma: Borla, 1993.
  2. Anzieu D. (1978). In AA.VV. Psicoanalisi e linguaggio. Dal corpo alla parola. Borla: Roma, 1980.
  3. Aulagnier P. (1975). La violenza dell’interpretazione. Roma: Borla,1984.
  4. Balsamo M. (2012). Imago, immagini, immaginazione. In Chianese D., Fontana A. (a cura di), Per un sapere dei sensi. Roma: Alpes.
  5. Balsamo M. (2019). Ascoltare il presente. Milano-Udine: Mimesis.
  6. Bastianini T. (2018). Lo ‘specifico’ della cura psicoanalitica nelle ‘estensioni del metodo’. In Bastianini T., Ferruta A. (a cura di), La cura psicoanalitica contemporanea. Firenze: Fioriti.
  7. Bleger J. (1967). Simbiosi e ambiguità. Loreto: Libreria Editrice Lauretana, 1992.
  8. Bick E. (1964). Note sulla Infant Observation nel training psicoanalitico. In Bonaminio V., Iaccarino B. (a cura di), L’osservazione diretta del bambino. Torino: Boringhieri, 1984.
  9. Britton R. (1989). Il collegamento mancante: la sessualità dei genitori nel complesso edipico. In Breen D. (a cura di) (1993), L’enigma dell’identità dei generi. Roma: Borla, 2000.
  10. Chianese D. (2020). Il vivente e il sacro. Roma: Astrolabio.
  11. De Mijolla A. (1986). Les visiteurs du moi. Paris: Sac Edition “Les belles lettres”.
  12. De Mijolla-Mellor S. (1998). Pensare la psicosi. Roma: Borla, 2001.
  13. De M’Uzan M. (2005). Aux confins de l’identité. Paris: Edtion Gallimard.
  14. Faimberg H. (1981). L’ascolto dell’ascolto: un approccio allo studio delle resistenze narcisistche. In Ascoltando tre generazioni. Milano: Franco Angeli, 2006.
  15. Ferenczi S. (1927-1928). Opere, vol. 4. Milano: Raffaello Cortina, 2002.
  16. Freud A. (1953). About losing and being lost. In Yorke C., Anna Freud. Roma: Armando.
  17. Freud S. (1907). Il poeta e la fantasia. OSF, vol. 5. Torino: Boringhieri.
  18. Freud S. (1914). Introduzione al narcisismo. OSF, vol. 7. Torino: Boringhieri.
  19. Freud S. (1920). Al di là del principio di piacere. OSF, vol. 9. Torino: Boringhieri.
  20. Freud S. (1926). Il problema d’analisi condotta da non medici. OSF, vol. 10. Torino: Boringhieri.
  21. Freud S. (1937). Costruzioni nell’analisi. OSF, vol. 11. Torino: Boringhieri.
  22. Garcia Badaracco J. (1986). Identification and its Vicissitudes in the Psychoses. The importance of the Concept of the of the “Maddening Object. Intern. J. Psycho-Anal., 67: 133-143.
  23. Garcia Badaracco J. (2004). Identificazioni alienanti, patogene e/o che fanno impazzire. Interazioni, 2: 123-129.
  24. Goretti G. (1997). Alcuni antecedenti teorici del concetto di interazione. Interazioni, 2: 21-32.
  25. Green A. (1993). Relazione al Congresso Internazionale dell’IPA, Amsterdam. Les métamorphoses Familiales ‒ Premier Congrès International de Thérapie Familiale Psychanalytique, Paris, 14, 15 et 16 mai 2004.
  26. Green A. (2002). Idee per una psicoanalisi contemporanea. Milano: Raffaello Cortina, 2004.
  27. Isaacs S. (1943). Natura e funzione della fantasia. Richard e Piggle, 2: 137-180, 1995.
  28. Jaitin R. (2021). Ecouter la filiation. Lyon: Clinique Sociale.
  29. Kaës R. (2001). Il concetto di legame. Ricerca Psicoanalitica, XII, 2: 161-184.
  30. Kaës R. (2007). Un singolare plurale. Roma: Borla, 2007.
  31. Kaës R. (2008). Per una terza topica dell’intersoggettività e del soggetto nello spazio psichico comune e condiviso. Funzione Gamma, 21, -- http://www.funzionegamma.edu.
  32. Kaës R. (2009). Le alleanze inconsce. Roma: Borla, 2010.
  33. Kaës R. (2015). L’estensione della psicoanalisi. Milano: Franco Angeli, 2016.
  34. Kaës R., Faimberg H., Enriquez M., Baranes J.J. (1993). Trasmissione della vita psichica tra le generazioni. Roma: Borla, 1995.
  35. Klein M. (1940). Il lutto e la sua connessione con gli stati maniaco-depressivi. In Scritti 1921-1958. Torino: Boringhieri, 1978.
  36. Klein M. (1952). Sull’osservazione del comportamento dei bambini nel primo anno di vita. In Scritti 1921-1958. Torino: Bollati Boringhieri, 1978.
  37. Laplanche J. (1971). Il primato dell’altro in psicoanalisi. Roma-Bari: La Biblioteca.
  38. Meltzer D., Harris M. (1986). Configurazioni familiari ed educabilità culturale. In Meltzer D., Studi di metapsicologia allargata. Milano: Raffaello Cortina, 1987.
  39. Nicolò A.M. (1996). Il transgenerazionale tra mito e segreto. Interazioni, 1: 138-152.
  40. Nicolò A.M. (2000). La memoria nella trasmissione generazionale della famiglia. Psiche, 2: 111-122.
  41. Nicolò A.M. (2015). Introduzione. In Kaës R., L’estensione della psicoanalisi. Milano: Franco Angeli, 2016.
  42. Nicolò A.M. (2021). Inconscio/Inconsci: una nota di riflessione. Rivista di Psicoanalisi, 67(2): 313-326. DOI 10.26364/RPSA20210670313.
  43. Nicolò A.M., Trapanese G. (a cura di) (2005). Quale Psicoanalisi per la famiglia?. Milano: Franco Angeli.
  44. Petrelli D. (2019). Legami e spazi nella formazione dell’apparato psichico. In Rossi N. e Ruggiero I. (cura di), Transpsichico Intrapsichico Interpsichico. Milano: Franco Angeli.
  45. Pichon-Rivière E. (1979). Teoria del vinculo. Buenos Aires: Nueva Vision.
  46. Pontalis J.-B. (1997). Questo tempo che non passa. Roma: Borla, 1999.
  47. Riolo F. (2009). Lo statuto psicoanalitico di inconscio: prospettive attuali. Rivista di Psicoanalisi, 55(1): 11-28.
  48. Ruffiot A. (1981a). Il gruppo famiglia in analisi. L’apparato psichico familiare. In Ruffiot A. et al., Terapia familiare psicoanalitica. Roma: Borla, 1983.
  49. Ruffiot A. (1981b). Appareil psychique familial et appareil psychique individuel. Hypothese pour une onto-éco-genèse. Dialogue, 72: 31-43.
  50. Trapanese G., Sommantico M. (2005). La costruzione del paradigma generazionale. Rassegna storico-bibliografica. In Nicolò A.M. e Trapanese G. (a cura di), Quale psicoanalisi per la famiglia?. Milano: Franco Angeli.
  51. Winnicott D.W. (1965a). Sviluppo affettivo e ambiente. Studi sulla teoria dello sviluppo affettivo. Roma: Armando, 1970.
  52. Winnicott D.W. (1965b). La famiglia e lo sviluppo dell’individuo. Roma: Armando, 1968.
  53. Winnicott D.W. (1971). Gioco e realtà. Roma: Armando, 1974.

Gemma Trapanese, in "INTERAZIONI" 2/2021, pp. 33-50, DOI:10.3280/INT2021-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche