Click here to download

Smart Working in the Italian context: a literature review
Journal Title: STUDI ORGANIZZATIVI  
Author/s: Maria Laura Frigotto, Simone Gabbriellini, Luca Solari, Alice Tomaselli 
Year:  2021 Issue: Language: Italian 
Pages:  29 Pg. 9-37 FullText PDF:  448 KB
DOI:  10.3280/SO2021-002001
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Nello scenario della Quarta Rivoluzione industriale la modalità di organizza-zione ed esecuzione del lavoro acquisisce sempre più rilevanza. Anche in Italia, sia nelle aziende private sia nella Pubblica Amministrazione, si sta diffondendo una forma di organizzazione ed esecuzione del lavoro che prevede maggiore autono-mia nella scelta di tempi, luoghi e modalità: lo Smart Working (SW), regolato, a livello nazionale, da una legge ad hoc (l. 81/2017) nei termini di lavoro agile. Proponiamo qui una rassegna della letteratura sul tema, limitata alla produzione degli studiosi dell’accademia italiana. In generale allo SW viene riconosciuta la capacità di coniugare gli obiettivi dei lavoratori con quelli delle imprese, contri-buendo quindi alla loro competitività e sostenendo le istanze dei nuovi modelli or-ganizzativi emergenti. Lo SW implica anche più formazione e acquisizione di nuo-ve competenze per i lavoratori, così come per gli specialisti HR e i manager chia-mati ad abbandonare la cultura della presenza e del controllo in nome di fiducia e condivisione. Infine, il dibattito è decisamente esteso in ambito giuridico: dalla comparazione tra SW e telelavoro, alla metamorfosi dei poteri datoriali, ai concetti di subordinazione e autonomia, al ruolo della contrattazione collettiva, al diritto alla disconnessione e all’applicazione dello SW nel particolare contesto della pub-blica amministrazione.
Keywords: smart working; lavoro agile; revisione letteratura; bilan-ciamento vita/lavoro; competitività; organizzazione del lavoro.

  1. Albano, R., Bertolini, S., Curzi, Y., Fabbri, T., Parisi, T. (2018a), “DigitalAgile: The Office in a Mobile Device. Threats and Opportunities for Workers and Companies”, in Ales, E., Curzi, Y., Fabbri, T., Rymkevich, O., Senatori, I., & Solinas, G. (eds.), Working in Digital and Smart Organizations. Legal, Economic and Organizational Perspectives on the Digitalization of Labour Relations. Palgrave Macmillan/Springer.
  2. Albano, R., Curzi, Y., Parisi, T., Tirabeni, L. (2018b), “Perceived autonomy and discretion of mobile workers”, Studi Organizzativi, (2): 31-61.
  3. Albano, R., Parisi, T., & Tirabeni, L. (2019), “Gli smart workers tra solitudine e collaborazione”, Cambio, 9(17): 61–73.
  4. Ales, E. (2019), “Subordination at Risk (of “Autonomisation”): Evidences and Solutions from Three European Countries”, Italian Labour Law e-Journal, 12(1): 65–70.
  5. Alessandrini, G. (2017), “Verso un lavoro più intelligente, lo scenario dello smart working: Lavoro liquido e nuove “utopie interstiziali”, METIS, VII(1).
  6. Alessandrini, G. (2016), Smart Working. Nuove Skill e Competenze, Pensa MultiMedia.
  7. Alessandrini, G., & Pignalberi, C. (2016), “Smart working: Nuovi modelli di lavoro e di formazione sostenibili nella città in evoluzione”, in Comitato Regionale di Coordinamento delle Università del Lazio (eds.), Dialoghi sulla sostenibilità. Roma 2016, Gli Atenei del Lazio in occasione del Giubileo Straordinario 2015-2016, Roma, Roma TrE-Press.
  8. Alessi, C., & Vallauri, M. L. (2020), “Il lavoro agile alla prova del Covid-19”, in Bonardi O., Carabelli U., D’Onghia M., Zoppoli L. (eds.), Covid-19 e diritti dei lavoratori, Roma, Ediesse.
  9. Altimari, M. (2018), “Il diritto alla disconnessione: Un “vecchio” diritto ineffettivo?” in Occhino, A. (ed.), Il lavoro e i suoi luoghi, Milano, Vita e Pensiero.
  10. Altimari, M. (2018b), “Telelavoro e lavoro agile nella pubblica amministrazione”, Variazioni su temi di diritto del lavoro, (3): 843–864.
  11. Antman, E.M., Lau, J., Kupelnick, B., Mosteller, F., Chalmers, T.C. (1992), “A comparison of results of meta-analyses of randomized control trials and recommendations of clinical experts. Treatments for myocardial infarction”, JAMA, 268(2):240-8.
  12. Avogaro, M. (2018), “Lavoro agile e work-life-balance: Il diritto di disconnessione alla prova dell’autonomia collettiva”, Giustizia Civile.Com, (7): 1–35.
  13. Baiardi, L. (2018), “Un esempio di coworking e smart living a Milano”, Agathon, 4:137–144.
  14. Balducci, C., & Fraccaroli, F. (2019), “Risposta ai commenti”, Giornale Italiano di Psicologia, 46(1–2): 167–176.
  15. Ballistreri, G. M. (2016), “Smart Working e telelavoro in Italia”, Revista de Estudios Economicos y Empresariales, 28:159–181.
  16. Calderara, D. (2018b), “Il lavoro agile nella pubblica amministrazione: Prime ipotesi applicative”, Il lavoro nelle pubbliche amministrazioni, 2: 69–88.
  17. Bellavista, A. (2018), “Il potere di controllo sul lavoratore e la tutela della riservatezza”, in Zilio Grandi,G., & Biasi, M. (eds.), Commentario breve allo statuto del lavoro autonomo e del lavoro agile, CEDAM.
  18. Bianquin, N., Giraldo, M., & Sacchi, F. (2018), “Smart working and employment of persons with intellectual disabilities: Implications for educational proposals”, Tekerek, M. (ed.), EDUCCON 2018 Education 4.0 Studies, Ankara.
  19. Binci, D., & Scafarto, F. (2020), “Leadership for Digital Working: Towards a Contextual Ambidextrous Approach”, in Franco, M. (ed.), Digital Leadership—A New Leadership Style for the 21st Century, Londra, IntechOpen.
  20. Bologna, S., & Iudicone, F. (2017), “Il lavoro agile e il telelavoro nello scenario europeo e comparato: Dinamiche emergenti, effetti sulla qualità del lavoro e strumenti di regolazione”, Quaderni di Rassegna Sindacale. Lavori, XVIII(3): 113–128.
  21. Bonato, R. (2017), “Smart working, analisi della Legge 81/2017”, in Neri, M. (ed.), Smart Working: una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  22. Borelli, G. (2020), “Le città del post-virus: un’agenda di ricerca sugli impatti urbani del distanziamento sociale” in Nuovolati, G. & Spanu (eds.), Manifesto dei sociologi e delle sociologhe dell’ambiente e del territorio sulle città e le aree naturali del dopo Covid-19, Milano, Ledizioni.
  23. Brollo, M. (2017), “Il lavoro agile nell’era digitale tra lavoro privato e pubblico”, Il Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni, 119-128
  24. Brollo, M. (2018), “Verso il lavoro “anytime, anywhere”?”, in Alpa, G., Bellomo, S., Confortini, M., Del Prato, E., Ghera, E., Maresca, A., Mezzacapo, D., Persiani, M., Scognamiglio, R. (eds.), Giuseppe Santoro Passarelli Giurista della Contemporaneità Liber Amicorum, Torino, Giappichelli.
  25. Brollo, M. (2020), “Il “lavoro agile” nella l. N. 81/2107”, in Brameshuber, E., Friedrich, M., Karl, B. (eds), Festschrift Franz Marhold, Vienna, Manz
  26. Brollo, M. (2020b), “Smart Working o Emergency Work? Il lavoro agile al tempo della pandemia”, Il Lavoro Nella Giurisprudenza, 6: 553-570.
  27. Cairoli, S. (2017), “La definizione del lavoro agile nella legge e nei contratti collettivi sovrapposizioni e possibili distinzioni”, Gruppo Giovani Giuslavoristi Sapienza (eds.), Il lavoro agile nella disciplina legale, collettiva ed individuale: stato dell’arte e proposte interpretative di un gruppo di giovani studiosi, Jovene.
  28. Cairoli, S. (2018a), “Prime questioni sulla fattispecie del lavoro in modalità agile alle dipendenze della pubblica amministrazione”, Il lavoro nelle pubbliche amministrazioni, 1: 79–108.
  29. Cairoli, S., Galli, G., Verzaro, M., & Rocchi, L. (2017), “Contrattazione collettiva”, Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, 3: 88–100.
  30. Cairoli, S. (2018b), “Nuovi contenuti organizzativi e tutela della sicurezza nell’impresa: Telelavoro e lavoro agile. I problemi della rappresentanza per i lavoratori in tema di sicurezza e il progetto RLS On-line”, in Pellegrina Lockmann, A. P., & dos Santos Alves Nogueira, E. (eds), O Direito do trabalho em transformaçao: Um confronto ìtalo-brasileiro / Il diritto del lavoro in trasformazione: Un confronto italo-brasiliano.
  31. Calafà, L. (2018), “Marginalità apparente: l’innovazione organizzativa della PA alle soglie della XVIII legislatura”, Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, (3): 473-487.
  32. Calderara, D. (2018a), “Il c.d. “lavoro agile” nella l. n. 81/2017: Prospettive d’indagine”, Giustizia Civile.Com, 2.
  33. Calderara, D. (2019), “Smart working as a form of regulating new labour relationships: the effects of technical progress”, Astril Working Paper, 45.
  34. Calderara, D. (2018), “Prime ipotesi applicative del lavoro agile nella Pubblica Amministrazione” in Alpa, G., Bellomo, S., Confortini, M., Del Prato, E., Ghera, E., Maresca, A., Mezzacapo, D., Persiani, M., Scognamiglio, R. (eds.), Giuseppe Santoro Passarelli Giurista della Contemporaneità Liber Amicorum, Torino, Giappichelli.
  35. Casillo, R. (2017), “La subordinazione agile”, Diritti Lavori Mercati, 3: 529–551
  36. Casillo, R. & Tufo, M. (2018), “Il lavoro agile”, in Esposito, M., Luciani, V., Zoppoli L., (eds.), La riforma dei rapporti di lavoro nelle pubbliche amministrazioni, Giappichelli.
  37. Cerutti, S., Zanella, E., Lentini, S. (2017), “Lavoro agile per un “territorio agile”: Impresa e geografia 4.0”, Ambiente Società Territorio, 4: 37-42.
  38. Corsi, G. (2017), “Quanto è smart lo Smart Working?”, in Neri, M. (ed.), Smart Working: Una prospettiva critica, Bologna, TAO Digital Library.
  39. Corti, M., & Sartori, A. (2017), “La legge sul lavoro autonomo e lo smart working. La quarta riforma del pubblico impiego. Le nuove linee guida sui tirocini”, Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, 36(3): 91–115.
  40. Corti, M., & Sartori, A. (2016), “La legge di stabilità e i nuovi progetti governativi sul lavoro autonomo e lo smart working”, Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, 35(2): 165–171.
  41. Costa, M. (2017), “Liquidità vs Generatività: Riqualificare e ripersonalizzare il lavoro ai tempi di Industry 4.0”, METIS, 7(1).
  42. Cremonini, F., Rizza, R., & Santangelo, F. (2017), “Diffusione e caratteristiche del welfare aziendale nelle piccole e medie imprese dell’Emilia Romagna”, in Maino, F., Rizza, R. (eds.), Welfare aziendale e conciliazione vita-lavoro in Emilia-Romagna, Torino, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi
  43. Dagnino, E., Menegotto, M., Pelusi, L. M., & Tiraboschi, M. (2017), Guida pratica al lavoro agile dopo la legge n. 81/2017. Formule contrattuali – Schemi operativi – Mappatura della contrattazione collettiva, ADAPT University Press.
  44. De Vita, L., & Campanella, G. (2017), “Work life balance tra limiti istituzionali e pratiche innovative”, DigitCult - Scientific Journal on Digital Cultures, 2(3): 35–48.
  45. Denyer, D., & Tranfield, D. (2009), “Producing a systematic review” In D. A. Buchanan & A. Bryman (Eds.), The Sage handbook of organizational research methods (p. 671–689). Sage Publications Ltd.
  46. Dixon-Woods, M., Cavers, D., Agarwal, S. et al. (2006), “Conducting a critical interpretive synthesis of the literature on access to healthcare by vulnerable groups”, BMC Med Res Methodol, 6(35).
  47. Donini, A. (2017a), “Il mercato dei servizi sul web: Il rapporto di lavoro su piattaforma digitale”, in Tullini, P. (ed.), Web e lavoro. Profili evolutivi e di tutela, Torino, Giappichelli.
  48. Donini, A. (2017b), “Nuova flessibilità spazio-temporale e tecnologie: L’idea del lavoro agile. in Tullini, P. (ed.), Web e lavoro. Profili evolutivi e di tutela, Torino, Giappichelli.
  49. Donini, A. (2017c), “I confini della prestazione agile: Tra diritto alla disconnessione e obblighi di risultato” in Gruppo giovani giuslavoristi Sapienza (ed.), Il lavoro agile nella disciplina legale collettiva ed individuale Stato dell’arte e proposte interpretative di un gruppo di giovani studiosi, Jovene.
  50. Donini, A. (2018), “Lavoro agile e su piattaforma digitale tra autonomia e subordinazione”, Variazioni su temi di diritto del lavoro, 3(3): 823–841
  51. Donini, A. (2020), “Permessi e congedi”, Rivista del Diritto della Sicurezza Sociale, 20(2): 393–407.
  52. Eby, L. T., Casper, W. J., Lockwood, A., Bordeaux, C., & Brinley, A. (2005) “Work and family research in IO/OB: Content analysis and review of the literature (1980–2002)”, Journal of vocational behavior, 66(1), 124-197.
  53. Fabbri, T. (2018), “Digital Work: An Organizational Perspective”, in Ales, E., Curzi, Y., Fabbri, T., Rymkevich, O., Senatori, I., Solinas, G. (eds.), Working in Digital and Smart Organizations: Legal, Economic and Organizational Perspectives on the Digitalization of Labour Relations, Palgrave MacMillan
  54. Falsone, M. (2018), “Il lavoro c.d. Agile come fattore discriminatorio vietato”, in Zilio Grandi, G., & Biasi, M. (eds.), Commentario breve allo statuto del lavoro autonomo e del lavoro agile, Milano, Wolters Kluwer.
  55. Fenoglio, A. (2018), “Il tempo di lavoro nella New Automation Age: Un quadro in trasformazione”, Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, (4): 625-624.
  56. Ferrante, V. (2018), “Il lavoro a distanza e il diritto “alla disconnessione” in Occhino, A. (ed.), Il lavoro e i suoi luoghi, Vita e Pensiero.
  57. Ferrara, M. D. (2019), “Lavoro femminile e diversity management tra mediazione sindacale e nuove opportunità del lavoro agile”, in Nunin, R. (ed.), Il Lavoro Femminile in Friuli-Venezia Giulia, Franco Angeli.
  58. Ferraro, F. (2017), “Prime note sul potere direttivo nella disciplina del lavoro agile” in Gruppo giovani giuslavoristi Sapienza (ed.), Il lavoro agile nella disciplina legale collettiva ed individuale Stato dell’arte e proposte interpretative di un gruppo di giovani studiosi, Jovene.
  59. Finotto, V. (2018), “Lavoro autonomo e lavoro agile: Una nuova frontiera manageriale” in Zilio Grandi, G., Biasi, M. (eds.), Commentario Breve allo Statuto del Lavoro Autonomo e del Lavoro Agile, Cedam.
  60. Fiorillo, L. (2018), “Il lavoro agile: continua il processo di ridefinizione del diritto del lavoro”, in Fiorillo, L & Perulli, A (eds.), Il Jobs Act del lavoro autonomo e del lavoro agile, Giappichelli.
  61. Franza, G. (2018), “Lavoro agile: Profili sistematici e disciplina del recesso”, Diritto delle Relazioni Industriali, 3:773–803.
  62. Gabbriellini, S. (2007), “Il mercato delle flessibilità: il caso italiano”, in Toscano, M.A. (ed.) Homo Instabilis, (Vol 2. pp. X-X), Jaca Book/Grandevetro.
  63. Garda, E. M., Mangosio, M., & Peinetti, A. (2016), “Umanizzazione degli spazio per il lavoro”, International Conference on History of Engineering - Atti del VI convegno Nazionale di Storia dell’Ingegneria.
  64. Gargiulo Labriola, A. (2016), “Smart Working. Una leva per l’innovazione educativa, formativa e professionale” in Alessandrini, G. (ed.), Smart Working. Nuove Skill e Competenze, Pensa MultiMedia.
  65. Garofalo, D. (2018), “Nuovi modelli organizzativi e nuovi lavori”, in Garofalo, D. (ed.), La nuova frontiera del lavoro: Autonomo—Agile—Occasionale, Adapt University Press.
  66. Ghislieri, C., Emanuel, F., Molino, M., Cortese, C. G., & Colombo, L. (2017), “New Technologies Smart, or Harm Work-Family Boundaries Management? Gender Differences in Conflict and Enrichment Using the JD-R Theory”, Frontiers in Psychology, 8:1070.
  67. Gastaldi, L., Corso, M., Raguseo, E., Neirotti, P., Paolucci, E., Martini, A. (2014), “Smart Working: Rethinking Work Practices to Leverage Employees’ Innovation Potential”, Proceedings of the 15th International CINet Conference: Operating Innovation - Innovating Operations, 337–347.
  68. Giorgetti, M. (2017), Jobs act degli autonomi e smart working. Commento alla legge 22 maggio 2017, n. 81, Pacini Giuridica.
  69. Hammersley, M. (2001), “On ‘systematic reviews of research literatures: a ‘narrative’ response to Evans & Benefield”, British educational research journal, 27(5), 543-554.
  70. Imperatori, B., Bissola, R., Butera, F., Bodega, D. (2019), “HRM 4.0 for human-centered organizations”, Studi Organizzativi, Special Issue, (2).
  71. Istat. (2020), “Le imprese nell’emergenza Covid-19”, -- https://www.istat.it/it/archivio/251618.
  72. Krause, R. (2018), “Always-on”: The Collapse of the Work-Life Separation in Recent Developments, Deficits and Counter-Strategies” in Ales, E., Curzi, Y., Fabbri, T., Rymkevich, O., Senatori, I., & Solinas, G. (eds.), Working in Digital and Smart Organizations. Legal, Economic and Organizational Perspectives on the Digitalization of Labour Relations. Palgrave Macmillan/Springer.
  73. Levi, A. (2019), “Il lavoro agile nel contesto del processo di destrutturazione della subordinazione”, Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, 1: 25–46.
  74. Leone, G. (2018), “La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori agili”, in Garofalo, D. (ed.), La nuova frontiera del lavoro: Autonomo—Agile—Occasionale, Adapt University Press.
  75. Linnenluecke, M. K., Marrone, M., & Singh, A. K. (2020), “Conducting systematic literature reviews and bibliometric analyses”, Australian Journal of Management, 45(2), 175-194.
  76. Maino, F. (2018), “Sfide e nuove opportunità per il benessere in azienda: Quale spazio per lo smart working?” in Maino, F. (ed.), Lavoro e Lavoratori/trici “smart”, Fondazione Marco Vigorelli.
  77. Maino, F., & Razetti, F. (2020), Organizzazioni solidali ai tempi del Covid-19: Iniziative di welfare aziendale, smart working e responsabilità sociale avviate nella “fase 1”: rischi e opportunità, Milano, Percorsi di secondo welfare.
  78. Maggi, B. (2017), “Smart Working: Le false promesse”, in Neri, M. (ed.), Smart Working una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  79. Malzani, F. (2019), “Il Lavoro agile nella legge e nella contrattazione collettiva”, in Alessi, C., Barbera, M., Guaglianone, L. (eds.), Impresa, lavoro e non lavoro nell’economia digitale, Cacucci.
  80. Malzani, F. (2018), “Il lavoro agile tra opportunità e nuovi rischi per il lavoratore”, Diritti Lavori Mercati, 1: 17–36.
  81. Manuti, A., & De Palma Pasquale, D. (2017), Digital HR: A Critical Management Approach to the Digitalization of Organizations, Palgrave MacMillan.
  82. Marchi, G. (2017), “Legge, contratti collettivi e accordo tra le parti nella regolamentazione del lavoro agile” in Gruppo giovani giuslavoristi Sapienza (ed.), Il lavoro agile nella disciplina legale collettiva ed individuale Stato dell’arte e proposte interpretative di un gruppo di giovani studiosi, Jovene.
  83. Martone, M. (2018), “Lo smart working nell’ordinamento italiano”, Diritti Lavori Mercati, 14(2): 293–318.
  84. Masino, G. (2017), “Smart working: Continuità o trasformazione?” in Neri, M. (ed.), Smart Working: Una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  85. Mauro, R., & Guerrieri, M. (2020), “Covid-19, Società e Trasporti: Una rassegna sintetica di attuali evidenze e di prospettive”, Passion&Lavoro.
  86. Mazzucchelli, S. (2017), “Flexibility and work-family balance: A Win-Win Solution for Companies? The case of Italy”, International Review of Sociology, 3(27): 436–456.
  87. Mazzucchelli, S. (2014), “Lo smart working come benefit: Pratiche innovative di welfare aziendale” in Gatti, M. (ed.), Welfare aziendale. La risposta organizzativa ai bisogni delle persone, Milano, Edizioni Este.
  88. Mezzacapo, D. (2018), “Il lavoro agile ex legge n. 81/2017: Note minime e problemi aperti”,in Gruppo giovani giuslavoristi Sapienza (ed.), Il lavoro agile nella disciplina legale collettiva ed individuale Stato dell’arte e proposte interpretative di un gruppo di giovani studiosi, Jovene.
  89. Nunin, R. (2020), “Il lavoro nelle amministrazioni pubbliche al tempo del covid-19: Prime osservazioni”, Quaderni Amministrativi, 3: 30-39,
  90. Osservatorio Smart Working (2020), “Lo smart working durante l’emergenza Covid-19 e il punto di vista dei lavoratori”, Ricerca 2020 Report.
  91. Paparella, E. (2016), La partecipazione dei lavoratori tra premi di risultato, lavoro agile e norme del jobs act sui licenziamenti: quale attuazione dell’art. 46 della Costituzione? in Iadiccio, M. P. & Nuzzo, V. (eds.), Le riforme del diritto del lavoro. Politiche e tecniche normative, Napoli, Editoriale Scientifica.
  92. Pascucci, P. (2019), “Note sul futuro del lavoro salubre e sicuro... e sulle norme sulla sicurezza di rider & co”, Diritto della Sicurezza sul Lavoro, (1): 37-57.
  93. Passalacqua, P. (2019), “Industria 4.0: Prospettive e sfide per il diritto del lavoro”, La Società - Rivista scientifica di dottrina sociale della Chiesa, 137(1): 90–109.
  94. Penna, M., Oteri, M. G., & Felici, B. (2017), Coworking ... Che? I nuovi volti dell’organizzazione del lavoro: Un’indagine sul coworking in Italia, Roma, ENEA.
  95. Penna, M. & Felici, B. (2015), “Smart working, modelli organizzativi innovativi per smart cities”, ENEA - UC Studi e Strategie.
  96. Perla, L., Agrati, L. S., Scarinci, A., & Rossiello, M. C. (2020), “Lo smartworking come opportunità di lavoro per le donne con disabilità fisico-organiche. Esito specifico dell’indagine internazionale “Ready Woman. New opportunities of employment for social inclusion of women with disabilities”, Education Sciences & Society, 1, 186–212.
  97. Perulli, A. (2018), “Il Jobs Act del lavoro autonomo e agile: Come cambiano i concetti di subordinazione e autonomia nel diritto del lavoro” in Zilio Grandi, G., Biasi, M. (eds.), Commentario Breve allo Statuto del Lavoro Autonomo e del Lavoro Agile, Cedam.
  98. Peruzzi, M. (2017), “Sicurezza e agilità: Quale tutela per lo smart worker?”, Diritto Della Sicurezza Sul Lavoro, (1): 1-29.
  99. Pilotti, L. (2017), “Welfare aziendale tra Industry 4.0 e smart working: Leve di wellness, partecipative, creative per la crescita della produttività cognitiva e del paese”, in Alessi, C., Barbera, M., Guaglianone, L. (eds.), Impresa, lavoro e non lavoro nell’economia digitale, Cacucci.
  100. Poletti, D. (2017), “Il c.d. Diritto alla disconnessione nel contesto dei “diritti digitali”, Responsabilità Civile e Previdenza, (1), 8–26.
  101. Pompa, L. (2019), “Giustizia e Smart Working”, in Neri, M. (ed.), Questioni di giustizia, Maggi Bruno.
  102. Prandini, M., & Callegati, F. (2020), “Rete e servizi: Tra criticità e scenari futuri”, Polis, Sezione speciale COVID-19: 3–12.
  103. Previtali, P., Scarozza, D., Decastri, M., & Gagliarducci, F. (2020), “Understanding the use of Smart Working in Public Administration: The experience of the Presidency of the Council of Ministers”, in Lazazzara A., Ricciardi F., Za S. (eds.), Exploring Digital Ecosystems Organizational and Human Challenges, Springer.
  104. Previtali, P., Scarozza, D., & Forte, S. (2018), “How technology has redefined human resource practices? Understanding the use of smart working” in Cantoni, F., Mangia, G. (eds.), Human Resource Management and Digitalization, Routledge and Giappichelli.
  105. Raguseo, E., Gastaldi, L., & Neirotti, P. (2016), “Smart Work: Supporting Employees’ Flexibility through ICT, HR practices and office layout”, Evidance-Based HRM, 4(3): 240–256.
  106. Raguseo, E., Neirotti, P., Paolucci, E., Gastaldi, L., Corso, M., Martini, A. (2014), “Towards a Smarter Work? Unpacking Complementarities between ICT Adoption, Human Resource Practices and Office Layout”, Proceedings IFKAD 2014, Knowledge and Management Models for Sustainable Growth. 2984–3001.
  107. Raimondi, E. (2019), “Potere di controllo, tutela della riservatezza e lavoro agile”, Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, 1(1): 69–92.
  108. Rainero, C., & Modarelli, G. (2020), “Empowering Technology Acceptance Through the Added Value of Urgency: Teaching Profession Smart‐Working Case”, Impresa Progetto, 2: 1-24.
  109. Ravicchio, F., Repetto, M., & Trentin, G. (2015), “La formazione dei formatori sullo smart working per disabili: Come valutarne le ricadute”, TD Tecnologie Didattiche, 23(2): 102-111.
  110. Recchia, G. A. (2018a), “Lavoro agile e autonomia collettiva”, in Garofalo, D. (ed.), La nuova frontiera del lavoro: Autonomo—Agile—Occasionale, Adapt University Press.
  111. Recchia, G. A. (2018b), “I rinvii al contratto collettivo nel lavoro agile tra ambiguità normative e ragionevole implementazione dell’istituto”, Argomenti di Diritto del Lavoro, XXIV (6): 1501–1517.
  112. Richini, P. (2016), “Smart Working e ruolo del (middle) management”, in Alessandrini, G. (ed.), Smart Working. Nuove Skill e Competenze, Pensa MultiMedia.
  113. Rigby, D.K., Sutherland, J., and Takeuchi, H. (2016), “Embracing Agile”, Harvard Business Review, R1605B-PDF-ENG.
  114. Rinaldini, M. (2017a), “Smart working e destrutturazione temporale: Opzioni di studio”, Sociologia Italiana, 10: 89–111.
  115. Rinaldini, M. (2017b), “Smart working: Tecnologia e tempo”, in Neri, M. (ed.), Smart working una prospettiva critica, Tao Digital Library.
  116. Rota, Anna (2017), “Tutela della salute e sicurezza dei lavoratori digitali. Persona e pervasività delle tecnologie”, in Tullini, P. (ed.), Web e lavoro. Profili evolutivi e di tutela, Torino, Giappichelli.
  117. Santoni, F. (2018), “I modelli contrattuali del lavoro che cambia”, Diritto del Mercato del Lavoro, (1): 5–24.
  118. Santoro-Passarelli, G. (2017a), “Il lavoro autonomo non imprenditoriale, il lavoro agile e il telelavoro”, Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, (3): 369–396.
  119. Santoro-Passarelli, G. (2017b), Il lavoro eterorganizzato, coordinato, agile e telelavoro: Un puzzle non facile da comporre in un’impresa in via di trasformazione, Il Diritto delle Relazioni Industriali, 327: 771–790.
  120. Sartori, A. (2018), “Il lavoro agile nella pubblica amministrazione”, in Zilio Grandi, M., & Biasi, M. (eds.), Commentario breve allo Statuto del lavoro autonomo e del lavoro agile, Wolters Kluwer.
  121. Scapolan, A., Mizzau, L., & Montanari, F. (2017), “Smart working e relazioni di lavoro”, in Neri, M. (ed.), Smart working: Una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  122. Sciotti, R. (2017), “Il lavoro agile e la sua specialità”, Rivista degli Infortuni e delle Malattie Professionali, 104: 355-414.
  123. Sena, E. (2018), “Lavoro agile e diritto alla disconnessione: L’incidenza delle nuove tecnologie sulle modalità di esecuzione della prestazione di lavoro”, Diritto del Mercato del Lavoro, (1): 245–268.
  124. Signorini, E. (2018), “La tecnologia nella direttiva sul lavoro agile”, Iqual, 1: 62–90
  125. Sitzia, A. (2019), “Art. 115—Telelavoro, lavoro agile e lavoro domestico”, in Sciaudone, R. & Caravà, E. (eds.), Il codice della privacy, Pacini Giuridica
  126. Solari, L., & Lupi, M. (2018), “Valutare lo smart working: cosa ci manca?”, in Maino, F. (ed.), Lavoro e Lavoratori/trici “smart”, Fondazione Marco Vigorelli.
  127. Spinelli, C. (2018a), “Il lavoro agile”, in Curzio, P., Di Paola, L., Romei, R. (eds.), Lavoro Pubblico, Giuffrè.
  128. Spinelli, C. (2018b), “Tempo di lavoro e non lavoro: Quali tutele per il lavoratore agile?”, Giustizia Civile, 8: 1–17.
  129. Spinelli, C. (2018c), “New Technologies at Work and Smart Working in Italy: Individual Autonomy versus Collective Bargaining?” in Casale, G. & Treu, T. (eds.), Transformations of work: Challenges for the national systems of labour law and social security, Giappichelli.
  130. Spinelli, C. (2018d), Tecnologie digitali e lavoro agile, Cacucci.
  131. Spinelli, C. (2018e), “Tecnologie digitali e organizzazione del lavoro: Lo smart-working è davvero la nuova frontiera della conciliazione vita-lavoro?”, in Occhino, A. (ed.), Il lavoro e i suoi luoghi, Vita e Pensiero.
  132. Spinelli, C. (2018f), “Il lavoro agile nelle pubbliche amministrazioni”, Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, (1): 127-138.
  133. Spinelli, C. (2018g), “Disability, Reasonable Accommodation and Smart Working: a virtuous matching?”, in Casale, G. & Treu, T. (eds.), Transformations of work: challenges for the national systems of labour law and social security, Giappichelli.
  134. Spinelli, C. (2017), “Tutti i rischi dello smart working”, InGenere Newsletter, 1–4.
  135. Sutton, A., Clowes, M., Preston, L., & Booth, A. (2019), “Meeting the review family: exploring review types and associated information retrieval requirements”, Health Information & Libraries Journal, 36(3), 202-222.
  136. Tampieri, A. (2018), “Il lavoro agile nella pubblica amministrazione: Opportunità o illusione?”, in Amoroso, G., Di Cerbo, V., Fiorillo, L., Maresca, A. (eds.), Il lavoro pubblico, Giuffré Francis Lefebvre.
  137. Tagliaro, C., & Ciaramella, G. (2016a), “Experiencing smart working: A case study on workplace change management in Italy”, Journal of Corporate Real Estate, 18(3): 194–208.
  138. Tagliaro, C., & Ciaramella, G. (2016b), “How to manage corporate real estate and end-users engagement into Smart Workplace Change Strategies: A case study”, in Prins, M., Wamelink, H., Giddings, B., Ku; K., Feenstra, M. (eds.), Constructing commitment and acknowledging human experiences, Cib World Building Congress 2016.
  139. Timellini, C. (2020), “Disconnection: A Right in a Phase of Progressive Definition”, in Wratny, J. & Ludera-Ruszel, A. (ed.), News Forms of Employment: Current Problems and Future Challenges, Springer.
  140. Timellini, C. (2018), “In che modo oggi il lavoro è smart? Sulla definizione di lavoro agile”, Il lavoro nella giurisprudenza, 26(3): 229–241.
  141. Timellini, C. (2019), “La disconnessione bussa alla porta del legislatore”, Variazioni su temi di diritto del lavoro, (1): 315–337.
  142. Tiraboschi, M. (2017), “Il lavoro agile tra legge e contrattazione collettiva: La tortuosa via italiana verso la modernizzazione del diritto del lavoro”, Diritto delle Relazioni Industriali, 27 (4): 921–977.
  143. Tordini Cagli, S. (2020), “Sfere di competenza e nuovi garanti: Quale ruolo per il lavoratore?”, La Legislazione Penale, 1: 1–21.
  144. Torre, T. (2016), “Tra tecnologie e cultura d’impresa. Arriva la legge sullo smart working”, Sviluppo & Organizzazione, 269: 14–20.
  145. Torre, T. (2017), “Smart working: Oltre l’ineludibile fascino?”, in Neri, M. (ed.), Smart working: Una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  146. Torre, T., & Sarti, D. (2020), “Themes and trends in Smart Working research. A systematic analysis of academic contributions”, in Imperatori, B. & Bissola, R. (eds.), HRM 4.0 for Human-centeres Organizations, Emerald.
  147. Torre, T., & Sarti, D. (2018), “Into smart work practices: Which challenges for HR Department?” Ales, E., Curzi, Y., Fabbri, T., Rymkevich, O., Senatori, I., Solinas, G. (eds.), Working in Digital and Smart Organizations: Legal, Economic and Organizational Perspectives on the Digitalization of Labour Relations, Palgrave MacMillan.
  148. Torre, T., Sarti, D., & Sorrentino, G. (2018), “Lo Smart Working che “cambierà il mondo del lavoro”. L’esperienza di Nuovo Pignone”, in Schillaci, C. E. (ed.), Tendenze nuove negli studi economico-aziendali. L’evoluzione dei rapporti azienda società, Il Mulino.
  149. Toscano, F., & Zappalà, S. (2020), “Smart working in Italia: Origine, diffusione e possibili esiti”, Psicologia Sociale, 15(2): 203–223.
  150. Tranfield, D., Denyer, D., & Smart, P. (2003). “Towards a methodology for developing evidence‐informed management knowledge by means of systematic review”, British journal of management, 14(3), 207-222.
  151. Trotti, D. (2016), “Lo smart working tra legge e gestione”, in Alessandrini, G. (ed.), Lo smart working. Nuove skill e competenze. Pensa Multimedia.
  152. Tucci, L. (2018), “Smart working...davvero pronti ad incontrare il futuro?”, in Maino, F. (ed.), Lavoro e Lavoratori/trici “smart”, Fondazione Marco Vigorelli.
  153. Tullini, T. (2019), “Lavoro agile: le scelte del legislatore e il ruolo delle fonti”, in Tremolada, M. & Topo, A. (eds.), Le tutele del lavoro nelle trasformazioni dell’impresa. Liber Amicorum Carlo Cester, Cacuccu Editore.
  154. Turner, J. R. (2021), “Systematic Reviews”, Performance Improvement Quarterly, 33(4): 377-383.
  155. Turrin, M. (2018), “Il lavoro agile ai “confini della subordinazione””, Giustizia Civile.com.
  156. Turrin, M. (2020a), “La necessaria continuità dell’azione amministrativa e l’emergenza epidemiologica da COVID-19”, GiutiziaCivile.com, 3.
  157. Turrin, M. (2020b), “Lavoro agile e contratti di lavoro non standard: Elementi di criticità”, Diritto delle Relazioni Industriali, 2: 381–406.
  158. Vallauri, M. L. (2019), “Una sfida alla PA dal lavoro agile”, Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, (4): 169–180.
  159. Verzaro, M. (2019), “Fattispecie della prestazione agile e limite dell’autonomia individuale”, Rivista Italiana del Diritto del Lavoro, (2): 253–278.
  160. Viale, G. (2017), “Lavoratori e promozione dell’integrità nel settore sanitario: tra profili teorici ed evidenze empiriche”, Tesi di Dottorato, Università degli Studi di Bergamo.
  161. Vitale, V. (2016), “Smart Working: flessibilità organizzativa oltre i limiti di tempo e spazio”, in Alessandrini, G. (ed.), Smart Working. Nuove Skill e Competenze, Pensa MultiMedia.
  162. Zamarian, M. (2017), “Smart working o working smart?” in Neri, M. (ed.), Smart Working una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  163. Zappala’, S. (2017), “Smart working e fattori psico-sociali” in Neri, M. (ed.), Smart Working una prospettiva critica, TAO Digital Library.
  164. Zilli, A. (2018), “Il lavoro agile nella pubblica amministrazione “4.0.”” in Garofalo, D. (ed.), La nuova frontiera del lavoro: Autonomo—Agile—Occasionale, Adapt University Press.

Maria Laura Frigotto, Simone Gabbriellini, Luca Solari, Alice Tomaselli, Smart Working in the Italian context: a literature review in "STUDI ORGANIZZATIVI " 2/2021, pp. 9-37, DOI:10.3280/SO2021-002001

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content