The Brindisi Dispute. Industrial Relations and management of the «Chemical Emergency» in a Development Pole of the Italian Mezzogiorno (1977-1985)

Journal title IMPRESE E STORIA
Author/s Andrea Ostuni
Publishing Year 2022 Issue 2021/44 Language Italian
Pages 30 P. 111-140 File size 376 KB
DOI 10.3280/ISTO2021-044005
DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation click here

Below, you can see the article first page .

If you want to buy this article in PDF format, you can do it, following the instructions to buy download credits

Anteprima articolo

FrancoAngeli is member of Publishers International Linking Association, Inc (PILA), a not-for-profit association which run the CrossRef service enabling links to and from online scholarly content.

The essay focuses on the main stages of the long dispute that opposed the work-ers’ and trade union movement of Brindisi to the management of Montedison be-tween the 1970s and 1980s. The crisis in the chemical sector and the explosion of the cracking plant of the Apulian factory - one of the largest of this kind in Italy - gave rise to an extremely serious social and employment crisis, which in that area became intertwined with the evolution of the production, organisational and own-ership structures of the chemical sector in Italy. The workers’ struggles succeeded in preventing the feared closure of the plant, which nevertheless underwent a se-vere reduction in employment levels. The article concludes with an examination of the interesting triangular contractual scheme that resulted from the dispute and was designed to allow redundant workers to find new employment. However, it failed in its aim of reindustrialising the area.

Keywords: Brindisi, Montedison, Industrial relations, Chemical Industry, Labour Movement, Restructuring

  1. Aftalion F. (1991). A History of the International Chemical Industry. Philadelphia: University of Pennsylvania Press;
  2. Amatori F., Brioschi F. (1997). Le grandi imprese private: famiglie e coalizioni. In: Barca F., a cura di, Storia del capitalismo italiano dal dopoguerra a oggi. Roma: Laterza;
  3. Barattieri V. (1984). La ristrutturazione del settore chimico in Italia: un’analisi dei principali avvenimenti dal 1977 al 1983. Rivista di politica economica, 3: 469-506;
  4. Barbi C. (2001). Un protagonista della grande illusione chimica negli anni settanta: Raffaele Ursini e la Liquichimica. Annali di storia dell’impresa, 12: 517-560;
  5. Galambos L., Hikino T. and Zamagni V., a cura di (2007). The Global Chemical Industry in the Age of the Petrochemical Revolution. Cambridge: Cambridge University Press;
  6. Bertucelli L. (2008). La gestione della crisi e la grande trasformazione (1973-1985). In: Bertucelli L. Pepe A., Righi M.L., a cura di, Storia del sindacato in Italia nel ‘900. 4. Il sindacato nella società industriale. Roma: Ediesse;
  7. Betti E. (2019). Precari e precarie: una storia dell’Italia repubblicana. Roma: Carocci;
  8. Bianchi O. (1979). Sviluppo industriale e lotte operaie in Puglia: gli anni del centro-sinistra (1963-1969). Roma: Bulzoni;
  9. Bologna S. (2017). Il “lungo autunno”: le lotte operaie degli anni settanta. In: Amatori F., a cura di, L’approdo mancato. Economia, politica e società in Italia dopo il miracolo economico. Annali della Fondazione Feltrinelli, 51:111-136.
  10. Bonatesta A. (2020). Mezzogiorno e integrazione europea: la Puglia dall’intervento straordinario alla regionalizzazione (1957-1993). Milano: Unicopli;
  11. Bordogna L. (1989). Il caso del Petrolchimico Montedison di Ferrara. In: Regini F., Sabel C.F., a cura di, Strategie di riaggiustamento industriale. Bologna: il Mulino;
  12. Bottiglieri B. (1990). Una grande impresa chimica tra stato e mercato: la Montecatini degli anni ‘50. In: Amatori F., Bezza B., a cura di, Montecatini 1888-1966. Capitoli di storia di una grande impresa. Bologna: il Mulino;
  13. Bruno G., Segreto L. (1996). Finanza e industria in Italia (1963-1995). In: Storia dell’Italia repubblicana. 3.1, L’Italia nella crisi mondiale. L’ultimo ventennio, Economia e società. Torino: Einaudi;
  14. Cerpem (1990). Dall’emergenza allo sviluppo: un’analisi, due obiettivi, otto azioni per il rilancio della industria nell’area di Brindisi. S.l.: s.n. [datt.];
  15. Cerrito E. (2010). I poli di sviluppo nel Mezzogiorno. Per una prospettiva storica. Studi storici, 51/3: 691-797;
  16. Chandler A.D. (2005). Shaping the Industrial Century: The Remarkable Story of the Evolution of the Modern Chemical and Pharmaceutical Industries. Cambridge-London: Harvard University Press;
  17. Cisl - Unione sindacale territoriale di Brindisi (1981). Analisi della situazione socio-economica della provincia di Brindisi. 9° congresso territoriale, Brindisi, 23-24 maggio 1981. Brindisi: Tipografia Ragione;
  18. Comei M. (2003). La Puglia industriale del XX secolo. Una rassegna storiografica. SinTesi, 3: 149-175;
  19. Consiglio di fabbrica Montedison di Brindisi (1978). Relazione su: «La manutenzione nel Petrolchimico». In: Federazione unitaria lavoratori chimici, Ecap-Cgil, Ial-Cisl, Enfap-Uil, a cura di, Struttura produttiva, organizzazione del lavoro e professionalità nei petrolchimici del Mezzogiorno. Atti del seminario di Ariccia, 1-2-3 marzo 1978. Quaderni Fulc 6. Roma: Seusi;
  20. Consorzio del porto e dell’area di sviluppo industriale, Soris (1970). Lo sviluppo economico dell’area di Brindisi: studio di verifica del Piano regolatore territoriale e ricerca sulle prospettive e la struttura dello sviluppo nell’area. Atti della conferenza generale di Brindisi del 29 novembre 1969 sullo sviluppo economico della provincia. Torino: Edizioni del Poligramma;
  21. Del Biondo I. (2004). La cultura contrattuale del sindacato dei chimici (1968-1983). In: Del Biondo I., Loreto F., a cura di, La formula chimica. L’evoluzione storica della contrattazione collettiva nel settore chimico (1968-2002). Roma: Editori riuniti;
  22. Fauri F. (2000). The “Economic Miracle” and Italy’s Chemical Industry, 1950-1965: A Missed Opportunity. Enterprise & Society, 1/2: 279-314;
  23. Fiorentini G., Bertolazzi B. (1985). Corsi di riqualificazione presso il CFP-CNOS di Lecce nel quadro del progetto «Montedison di Brindisi». Rassegna Cnos, 2/3: 47-54;
  24. Giustiniani M. (2002). La legge n. 675/1977: tra politica industriale e politica meridionalista. Le ragioni di un fallimento. Rivista giuridica del Mezzogiorno, 3: 1013-1046;
  25. Gloria S., Caravaggi G., a cura di (1984). Il sindacato è protagonista? Atti del Convegno della Filcea nazionale su: «L’esperienza dei chimici sulle ristrutturazioni e le relazioni industriali». Roma: Ediesse;
  26. Labbate S. (2019). Le questioni energetiche della Puglia: dalle origini ai giorni d’oggi. Taranto: Scorpione;
  27. Lepore Du Bois G.F., Sonzogno C. (1990). L’impero della chimica. Roma: Newton Compton;
  28. Marchi A., Marchionatti R. (1992). Montedison 1966-1989: l’evoluzione di una grande impresa al confine tra pubblico e privato. Milano: FrancoAngeli;
  29. Masella L. (2000). L’industrializzazione della Puglia. Una ricognizione storiografica. Annali di storia dell’impresa, 11: 125-150;
  30. Mattina L., Tonarelli A. (1996). Lo sviluppo della chimica. Gruppi di interesse e partiti nell’intervento straordinario. In: D’antone L., a cura di, Radici storiche ed esperienza dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno: Taormina, 18-19 novembre 1994. Roma: Bibliopolis;
  31. Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato (1979). Programma finalizzato industria chimica. Ciclo etilenico, fibre artificiali e sintetiche, fertilizzanti. Roma: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato;
  32. Mita A. (2007). La difficile ricostruzione: Brindisi 1946-1960 dagli archivi comunali. Brindisi: Hobos;
  33. Pasimeni C. (1994). “L’identità imposta”. In: Ministero per i beni culturali e ambientali, Archivio di Stato di Brindisi, Ordine degli architetti della provincia di Brindisi, a cura di, Brindisi 1927-1943. Da capoluogo a capitale. I progetti, le architetture: mostra documentaria a cura di Elena Lenzi. Brindisi: Alfeo;
  34. Pasimeni C. (2009). La sfida dell’industrializzazione. In: Pasimeni C., a cura di, 1927-2007. L’amministrazione della provincia di Brindisi. Brindisi: Hobos;
  35. Perugini M. (2014). Il farsi di una grande impresa: la Montecatini fra le due guerre mondiali. Milano: FrancoAngeli;
  36. Perugini M. (2016). Vincolo energetico, mutamento tecnologico e specializzazione produttiva dell’industria chimica italiana dalla seconda guerra mondiale alle crisi petrolifere. Storia e problemi contemporanei, 73/3: 91-115;
  37. Petri R. (1996). Scienziati e tecnologia: Giulio Natta e la petrolchimica. In: Giannetti R., a cura di, Nel mito di Prometeo. L’innovazione tecnologica dalla Rivoluzione industriale ad oggi. Temi, inventori e protagonisti dall’Ottocento al Duemila. Firenze: Ponte alle Grazie;
  38. Pozzi D. (2009). Dai gatti selvaggi al cane a sei zampe: tecnologia, conoscenza e organizzazione nell’Agip e nell’Eni di Enrico Mattei. Venezia: Marsilio;
  39. Regione Puglia Assessorato alla cultura, Cspcr Brindisi, Cisl Unione sindacale territoriale Brindisi (1985). Analisi della situazione socio-economica della provincia di Brindisi. Brindisi: Tipolitografia editrice brindisina;
  40. Ricci M. (1988). Sistema di relazioni industriali e contrattazione collettiva nell’industria chimica privata. In: Veneziani B., a cura di, Relazioni industriali e contrattazione collettiva in Italia (1945-1988). L’evoluzione nei settori agricolo, chimico, metalmeccanico, elettrico. Bari: Cacucci;
  41. Righi S. (2011). Reazione chimica. Renato Ugo e l’avventura della Montedison da Giulio Natta a Raul Gardini. Milano: Guerini;
  42. Rullani E. (1979). La riorganizzazione del ciclo etilenico in Italia: elementi di valutazione sulle alternative strategiche in discussione. In: Ranci P., Vaccà S., a cura di, L’industria petrolchimica in Italia: anatomia di una crisi. Milano: FrancoAngeli;
  43. Salani Favaro O. (2020). L’Edison e la chimica. Memoria e Ricerca, 3: 575-598;
  44. Sapelli G. (1994). La Edison di Giorgio Valerio. In: Castronovo V., a cura di, Storia dell’industria elettrica in Italia. 4, Dal dopoguerra alla nazionalizzazione 1945-1962. Roma-Bari: Laterza;
  45. Saviotti P.P. (1991). Ricerca e sviluppo, imitazione e innovazione alla Montecatini. In: Giannetti R., Toninelli P.A., a cura di, Innovazione, impresa e sviluppo. Bologna: il Mulino;
  46. Scalfari E., Turani G. (1974). Razza padrona: storia della borghesia di Stato. Milano: Feltrinelli;
  47. Serri N. (2018). The Cassa Integrazione Guadagni, Unemployment Welfare and Industrial Conflict in Post-War Italy, 1941-1987. Tesi di dottorato. University of Oxford, Magdalen College;
  48. Turone S. (1988). Storia del sindacato in Italia: dal 1943 ad oggi. Roma-Bari: Laterza;
  49. Zamagni V. (2003). L’Eni e la chimica. Energia, 2: 16-24;
  50. Zamagni V. (2006). La crisi dell’industria chimica italiana e la crisi degli anni Settanta. In: Pizzorni G.J., a cura di, L’industria chimica italiana nel Novecento. Milano: FrancoAngeli;
  51. Zamagni V. (2010). L’industria chimica italiana e l’Imi. Bologna: il Mulino.

Andrea Ostuni, La vertenza Brindisi. Relazioni industriali e gestione dell’«emergenza chimica» in un polo di sviluppo del Mezzogiorno (1977-1985) in "IMPRESE E STORIA" 44/2021, pp 111-140, DOI: 10.3280/ISTO2021-044005