Quale famiglia per i bambini con disabilità?

Journal title MINORIGIUSTIZIA
Author/s Alessia Rossato
Publishing Year 2022 Issue 2021/4 Language Italian
Pages 9 P. 32-40 File size 82 KB
DOI 10.3280/MG2021-004004
DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation click here

Below, you can see the article first page .

If you want to buy this article in PDF format, you can do it, following the instructions to buy download credits

Anteprima articolo

FrancoAngeli is member of Publishers International Linking Association, Inc (PILA), a not-for-profit association which run the CrossRef service enabling links to and from online scholarly content.

Come riconosciuto nel Preambolo della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia, la famiglia è l’unità fondamentale della società e l’ambiente naturale per la crescita ed il benessere di tutti i suoi membri e in particolare dei bambini, delle bambine e degli adolescenti. Tutti i minori hanno diritto a vivere in una famiglia, prioritariamente nella propria. Qualora questa non sia in grado di provvedere alla loro crescita, cura ed educazione si applicano gli istituti dell’affidamento familiare e, in caso di abbandono morale e materiale, dell’adozione. Nel godimento del diritto a una famiglia non sono ammesse distinzioni secondo le condizioni sanitarie in cui i bambini si trovano: il diritto ri-guarda dunque anche coloro che hanno malattie gravi o disabilità fisiche o cognitive e disturbi dello sviluppo. Anche con riferimento alla propria esperienza personale di madre affidataria di due bambine disabili e, più in generale, alle attività della Comunità Papa Giovanni XXIII, l’Autrice esamina in questo contributo le grandi potenzialità dell’accoglienza familiare per bambini con disa-bilità che non possano crescere con la famiglia di origine. Perché l’accoglienza dei minori con disabilità è possibile, attuabile e praticabile.

Keywords: minori; disabilità; affidamento familiare; adozione; cura; legami; relazioni.

Alessia Rossato, Quale famiglia per i bambini con disabilità? in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2021, pp 32-40, DOI: 10.3280/MG2021-004004