Affidamento e mantenimento dei figli con disabilità nella scissione della coppia genitoriale. Una rassegna della giurisprudenza

Journal title MINORIGIUSTIZIA
Author/s Lorena Lanfranco
Publishing Year 2022 Issue 2021/4 Language Italian
Pages 7 P. 150-156 File size 72 KB
DOI 10.3280/MG2021-004017
DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation click here

Below, you can see the article first page .

If you want to buy this article in PDF format, you can do it, following the instructions to buy download credits

Anteprima articolo

FrancoAngeli is member of Publishers International Linking Association, Inc (PILA), a not-for-profit association which run the CrossRef service enabling links to and from online scholarly content.

L’art. 337 septies, comma 2, cod. civ. dispone la parificazione integrale dei figli maggiorenni portatori di handicap grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 4 febbraio 1992, n. 104 ai figli minorenni nei giudizi in cui si debbano definire gli obblighi gravanti sui genitori all’esito della disgregazione dell’unità familiare. La giurisprudenza, sia di legittimità che di merito, si è interrogata sulla portata dell’estensione totale prevista dalla norma e ha cercato di definire i rapporti intercorrenti tra i provvedimenti assumibili nell’interesse di figli maggiorenni disabili gravi nei giudizi sulla crisi familiare e le misure che l’ordinamento conosce a tutela degli adulti fragili. Il presente contributo approfondisce il contenuto di alcune pronunce sul tema e dà atto di come ci sia una omogeneità interpretativa che pare totale, ma che lascia aperti alcuni interrogativi.

Keywords: Figlio maggiorenne, handicap grave, affidamento.

Lorena Lanfranco, Affidamento e mantenimento dei figli con disabilità nella scissione della coppia genitoriale. Una rassegna della giurisprudenza in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2021, pp 150-156, DOI: 10.3280/MG2021-004017