Lo sviluppo delle Terre Alte tra marginalità e sostenibilità: evidenze dal Piemonte

Titolo Rivista: ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI
Autori/Curatori: Alberto Crescimanno, Fiorenzo Ferlaino, Francesca Silvia Rota
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 97-98 Lingua: English
Numero pagine: 24 P. 237-260 Dimensione file: 508 KB
DOI: 10.3280/ASUR2010-097014
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il contributo presenta i risultati di una recente analisi dei comuni montani del Piemonte, basata su una metodologia multicriteri che considera simultaneamente variabili di tipo socioeconomico, ambientale e fisico/infrastrutturale. Si giunge così a definire una tipologia complessa della montagna, che modifica la canonica immagine centro-periferia. Partendo dalla considerazione che ogni rappresentazione è legata a un’interpretazione specifica dello sviluppo, l’analisi intende fornire strumenti per politiche più mirate e che valorizzino le differenze che connotano tutto il territorio montano, spingendo a un "elogio della normalità".

  • Le fragilità della montagna. Tra micro (innov)azioni e grandi eventi Federica Corrado, in ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE 3/2021 pp.29
    DOI: 10.3280/ES2020-003002

Alberto Crescimanno, Fiorenzo Ferlaino, Francesca Silvia Rota, Lo sviluppo delle Terre Alte tra marginalità e sostenibilità: evidenze dal Piemonte in "ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI" 97-98/2010, pp 237-260, DOI: 10.3280/ASUR2010-097014