Demografia delle imprese nelle aree ad elevata intensità di agglomerazione produttiva

Titolo Rivista: ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO
Autori/Curatori: Andrea Migliardi, Davide Revelli
Anno di pubblicazione: 2011 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 27 P. 499-525 Dimensione file: 640 KB
DOI: 10.3280/ED2011-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Questo lavoro si propone di analizzare l’evoluzione della demografia delle imprese italiane nelle aree ad elevata agglomerazione produttiva nel periodo 2000-08, di confrontarla con quella delle aziende insediate in aree non distrettuali, di esaminarne l’eterogeneità intersettoriale e infrasettoriale, tenendo anche conto dell’impatto di fattori quali la forma giuridica, le dimensioni e la localizzazione geografica. Il lavoro si basa sull’utilizzo dei dati Infocamere-Movimprese e delle metodologie di individuazione dei distretti proposte da Sforzi e Iuzzolino. I nostri risultati mostrano che la nata-mortalità netta delle imprese è peggiorata nel periodo considerato, per l’effetto congiunto di un più alto tasso di uscita e di un più basso tasso di entrata. La dinamica del saldo demografico netto è risultata peggiore nelle aree distrettuali rispetto a quelle non distrettuali, principalmente a causa del comportamento delle ditte individuali. In base all’analisi econometrica, la demografia netta risulta correlata statisticamente con la specializzazione produttiva delle imprese, mentre non emergono correlazioni significative con gli altri fattori considerati.

  • Crisi economica e natalità delle imprese in Italia (2008-2019): quale ruolo per le regioni metropo FrancoAngeli Journals, in RIVISTA GEOGRAFICA ITALIANA 4/2021 pp.73
    DOI: 10.3280/rgioa4-2021oa12958
  • Industrial Districts and the Collapse of the Marshallian Model: Looking at the Italian Experience Valentina De Marchi, Roberto Grandinetti, in Competition & Change /2014 pp.70
    DOI: 10.1179/1024529413Z.00000000049

Andrea Migliardi, Davide Revelli, Demografia delle imprese nelle aree ad elevata intensità di agglomerazione produttiva in "ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO " 3/2011, pp 499-525, DOI: 10.3280/ED2011-003005