La digitalizzazione del lavoro. Questioni aperte e domande di ricerca sulla transizione

Titolo Rivista: ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE
Autori/Curatori: Giorgio Gosetti
Anno di pubblicazione: 2019 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 30 P. 91-120 Dimensione file: 374 KB
DOI: 10.3280/ES2019-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

I cambiamenti nel lavoro sono sempre più spesso caratterizzati dalla presenza delle tecnologie digitali. Vecchio e nuovo sono compresenti e il testo intende proprio esplorare alcune delle dinamiche che caratterizzano la fase di transizione. In particolare, le argomentazioni sono articolate in tre parti. Inizialmente si individuano i caratteri rilevanti dello scenario di fondo della digitalizzazione e una possibile definizione delle tecnologie digitali. Successivamente vengono presentate le componenti tecnologiche principali del mondo del lavoro digitale e alcune parole chiave. La terza parte del testo passa in rassegna una serie di dimensioni analitiche e domande di ricerca, che possono indirizzare l’analisi e interpretazione della transizione al lavoro digitale. Adottando una chiave interpretativa non deterministica, e pensando anche al ruolo dell’azione sindacale, il testo pone attenzione alla progettazione organizzativa orientata a produrre qualità della vita lavorativa, ritenendo le tecnologie digitali una variabile organizzativa.

  1. Armano E., Murgia A. (2017). Introduzione. In: Armano E., Murgia M., Teli M., a cura di. Platform capitalism e confini del lavoro negli spazi digitali. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis.
  2. Armano E., Murgia M., Teli M., a cura di (2017). Platform capitalism e confini del lavoro negli spazi digitali. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis.
  3. Bauman Z. (2008). Individualmente insieme. Reggio Emilia: Diabasis.
  4. Baratta G. (2007). Antonio Gramsci in contrappunto. Dialoghi col presente. Roma: Carocci.
  5. Bennardo A. (2018). Il ruolo del team nell’industria 4.0. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di. Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press.
  6. Bennati R. (2018). Industria 4.0 e WCM. Appunti sul lavoro umano: digitalizzazione globale e partecipazione. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di. Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press.
  7. Boltanski L., Chiapello È. (2014). Il nuovo spirito del capitalismo. Milano-Udine: Mimesis.
  8. Bonomi A. (2018). Innovazione, digitalizzazione e lavoro emergente nella smart city di Milano. Inchiesta sul lavoro nella neofabbrica finanziaria. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di. Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press.
  9. Borghi V., Dorigatti L., Greco L. (2017). Il lavoro e le catene globali del valore. Roma: Ediesse.
  10. Brino V., Mattei A. (2018). Il lavoro nell’era digitale: una riflessione interdisciplinare e intersettoriale. economia e società regionale, XXXVI(1): 20-24. DOI: 10.3280/ES2018-001002
  11. Butera F. (2018). Industria 4.0. come progettazione partecipata di sistemi sociotecnici di rete. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di. Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press.
  12. Carrieri M., Nerozzi P. (2015). Introduzione. Partecipazione e democrazia nelle imprese. Un’altra via è possibile. In: Carrieri M., Nerozzi P., Treu T., a cura di. La partecipazione incisiva. Idee e proposte per rilanciare la democrazia nelle imprese. Bologna: il Mulino.
  13. Carrieri M., Pirro F. (2018). Digitalizzazione, relazioni industriali e sindacato. Non solo problemi, anche opportunità. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di, Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press.
  14. Casilli A.A. (2017). Gli esseri umani sostituiranno i robot? Piattaforme di micro-lavoro e intelligenze artificiali. In: AA.VV. 10 idee per convivere con il lavoro che cambia. Milano: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.
  15. Castel R. (2004). L’insicurezza sociale. Cosa vuol dire essere protetti. Torino: Einaudi.
  16. Castel R. (2015). Incertezze crescenti. Lavoro, cittadinanza, individuo. Bologna: Editrice Socialmente.
  17. Cattero B. (2018). Oltre i confini della contrattazione collettiva? Su mercato, gerarchia e subordinazione nella gig economy. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 4, ottobre-dicembre: 23-32.
  18. Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di (2018). Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press. Coin F., Marrone M. (2018). Ambivalence. Luci e ombre del lavoro digitale. economia e società regionale, XXXVI(1): 25-35. DOI: 10.3280/ES2018-001003
  19. Corò G., Pejcic D. (2018). Cambiamento tecnologico e lavoro. Gli impatti occupazionali di industria 4.0. economia e società regionale, XXXVI(1): 52-69. DOI: 10.3280/ES2018-001005
  20. Dardot P., Laval C. (2013). La nuova ragione del mondo. Critica della razionalità neoliberista. Roma: DeriveApprodi.
  21. De Vita L., Lucciarini S., Pulignano V. (2018). Quali relazioni industriali per i lavoratori autonomi della digitalizzazione. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 2, aprile-giugno: 139-158.
  22. Faioli M. (2018). Mansioni e macchina intelligente. Torino: Giappichelli.
  23. Ford M. (2017). Il futuro senza lavoro. Accelerazione tecnologica e macchine intelligenti. Come prepararsi alla rivoluzione economica in arrivo. Milano: il Saggiatore.
  24. Frey C.B., Osborne M.A. (2017). The future of employment: how susceptible are jobs to computerization? Technological Forecasting and Social Change, 114: 254-280.
  25. Franzini M. (2918). L’intelligenza artificiale, il lavoro e le istituzioni economiche. Quaderni di Rassegna Sindacale – Lavori, 2, aprilegiugno: 45-59.
  26. Gaddi M. (2018). Industry 4.0 e regolazione del lavoro. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 4, ottobre-dicembre: 71-83.
  27. Gramsci A. (1979). Americanismo e fordismo. In: Id. Note sul Macchiavelli, sulla politica e sullo Stato moderno. Torino: Editori Riuniti.
  28. Guarriello F., Stanzani C. (2018). Sindacato e contrattazione nelle multinazionali. Dalla normativa internazionale all’analisi empirica. Milano: FrancoAngeli.
  29. Mancini C. (2018). Contrattare l’algoritmo: otto casi aziendal. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 4, ottobre-dicembre: 47-63.
  30. Marengo L. (2018). Questa volta è differente? Automazione e lavoro nella quarta rivoluzione industriale. Quaderni di Rassegna sindacale - Lavori, 3, luglio-settembre: 29-43.
  31. Mari G. (2018). Il lavoro 4.0 come atto linguistico performativo. Per una svolta linguistica nell’analisi delle trasformazioni del lavoro. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di. Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press. Pirro F. (2018)., Organizzazione della produzione e organizzazione del lavoro tra cambiamento enfatizzato e contrattazione possibile. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 2, aprile-giugno: 29-43.
  32. Recchia G.A. (2018). Lavoratori digitali, unitevi! Spunti per un rinnovamento sindacale. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 2, aprile-giugno: 91-106.
  33. Reyneri E. (2018). Disuguaglianze economiche, qualità della vita e struttura occupazionale. Quaderni di Rassegna sindacale - Lavori, 3, luglio-settembre: 189-200.
  34. Rullani E. (2018). Lavoro in transizione: prove di Quarta Rivoluzione industriale in Italia. In: Cipriani A., Gramolati A., Mari G., a cura di. Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative. Firenze: Firenze University Press.
  35. Sai M. (2017). Industria 4.0: innovazione digitale e organizzazione del lavoro. Quaderni di Rassegna sindacale – Lavori, 3, lugliosettembre: 173-189.
  36. Staglianò R. (2016). Al posto tuo. Così web e robot ci stanno rubando il lavoro. Torino: Einaudi.
  37. Sennett R. (2000). L’uomo flessibile. Le conseguenze del capitalismo sulla vita personale. Milano: Feltrinelli.
  38. Trentin B. (1998). La città del lavoro. Sinistra e crisi del fordismo. Milano: Feltrinelli.
  39. Treu T. (2018). Introduzione. In: Guarriello F., Stanzani C. Sindacato e contrattazione nelle multinazionali. Dalla normativa internazionale all’analisi empirica. Milano: FrancoAngeli.
  40. Tullini P. (2018). L’economia delle piattaforme e le sfide del diritto del lavoro. economia e società regionale, XXXVI(1): 36-51. DOI: 10.3280/ES2018-001004

Giorgio Gosetti, La digitalizzazione del lavoro. Questioni aperte e domande di ricerca sulla transizione in "ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE " 1/2019, pp 91-120, DOI: 10.3280/ES2019-001008