L’utilizzo dei big social data per la ricerca sociale: il caso della cittadinanza attiva in difesa del territorio

Titolo Rivista: SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE
Autori/Curatori: Mary Fraire, Sabrina Spagnuolo, Serenella Stasi
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 109 Lingua: English
Numero pagine: 14 P. 174-187 Dimensione file: 269 KB
DOI: 10.3280/SR2016-109014
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

The article presents a case-study of urban conflict on waste management originating from the lack of a shared decision. Facebook posts and blog are analyzed as vehicles used by citizens for information and expression for democracy. The study proposes the Automatic Analysis of Textual Data (AADT) performed by IRaMuTeQ software and the related conceptual map of the 7 statistical phases which have allowed to structure the unstructured data. The AADT has then been compared with the Semiautomatic Analysis of textual Data (ASDT) performed by the software Nooj

  1. T. De Mauro, F. Mancini, M. Vedovelli, M. Voghera (1993), Lessico di frequenza dell’italiano parlato, Milano, Etas Libri.
  2. M. Fraire (1994), Metodi di analisi multidimensionale dei dati, Roma, Cisu.
  3. M.S. Agnoli (1994), Concetti e pratica nella ricerca sociale, Milano, FrancoAngeli.
  4. U. Allegretti (2006a), «Verso una nuova forma di democrazia: la democrazia partecipativa», Democrazia e diritto, 3, pp. 7-13, DOI: 10.1400/76377
  5. U. Allegretti (2006b), «Basi giuridiche della democrazia partecipativa in Italia: alcuni orientamenti », Democrazia e diritto, 3, pp. 151-66, DOI: 10.1400/76391
  6. B. Berelson (1952), Content Analysis in Communication Research, Glencoe (IL), Free Press.
  7. L. Bobbio (2005), «La democrazia deliberativa nella pratica», Stato e mercato, 1, pp. 67-88, DOI: 10.1425/19634.L.Bobbio(2006),«Dilemmidellademocraziapartecipativa»,Democraziaediritto,4,pp.11-26,doi:10.1400/93056
  8. S. Bolasco (2013), L’analisi automatica dei testi. Fare ricerca con il text mining, Roma, Carocci.
  9. S. Bolasco, L. Lebart, A. Salem (1995), Analisi statistica dei dati testuali, Roma, Cisu.
  10. N. Chomsky (1969), L’analisi formale del linguaggio, Torino, Boringhieri.
  11. R.J. Dalton (1988), Citizen Politics in Western Democracies: Public Opinion and Political Parties in the United States, Great Britain, West Germany, and France, Chatham (NJ), Chatham House.
  12. F. Della Ratta-Rinaldi (2000), «L’analisi testuale: uno strumento per la ricerca sociale», Sociologia e ricerca sociale, XXI, 61, pp. 102-27, DOI: 10.1400/69145
  13. M. Delle Donne (2016), Prefazione, in C. Facioni, S. Spagnuolo, S. Stasi, Movimenti sociali e conflitti territoriali. Nuovi strumenti di analisi, Ariccia, Aracne.
  14. M. Fraire (2000), «Analisi a tre-vie nelle risposte a domande aperte e indicatori empirici», Sociologia e ricerca sociale, XXI, 61, pp. 87-101, DOI: 10.1400/69144
  15. M. Fraire, A. Rizzi (2013), Analisi dei dati per il data mining, Roma, Carocci.
  16. M. Fraire, F. Sessa, S. Spagnuolo, S. Stasi, S. Marino (2015), «Mobilitazioni dei cittadini per il territorio: analisi testuale dei social network e delle comunicazioni istituzionali», Cahier, 5, pp. 135-53.
  17. B. Gbikpi (2005), «Dalla teoria della democrazia partecipativa a quella deliberativa: quali possibili continuità», Stato e mercato, 1, pp. 97-130, DOI: 10.1425/19636
  18. L. Giuliano, G. La Rocca (2008), L’analisi automatica e semi-automatica dei dati testuali, Milano, Led.
  19. G. Granieri (2005), Blog generation, Roma-Bari, Laterza.
  20. J. Grimmer (2015), «We are all Social Scientists now: How Big Data, Machine Learning, and Causal Inference work together», Political Science & Politics, 48, 1, pp. 80-3, DOI: 10.1017/S1049096514001784
  21. Istat (2014), Cittadini e nuove tecnologie statistiche report, http://www.istat.it.
  22. H.D. Lasswell (1942), «The Relational of Ideological Intelligence to Pubblic Policy», Ethics, 53, 1, pp. 25-34.
  23. A. Rizzi (1985), «Alcune analisi statistiche della lingua italiana», Statistica, XLV, pp.147-157.
  24. A. Shutz (1950), «Language, Language Disturbances, and the Texture of Consciousness», Social Research: An International Quarterly, XVII, pp. 365-94.
  25. G. Tipaldo (2014), L’analisi del contenuto e i mass media, Bologna, il Mulino.
  26. A. Touraine (2012), Dopo la crisi una nuova società è possibile, Roma, Armando.
  27. S. Weil (1949), L’enracinement prélude à une déclaration des devoirs envers l’être humaine, Paris, Gallimard; tr. it., La prima radice. Preludio a una dichiarazione dei doveri verso l’essere umano, Milano, SE, 1990.
  28. G.U. Yule (1939), «On Sentence-lenght as a Statistical Characteristic of Style in Prose: With Application to Two Cases of Disputed Authorship», Biometrika, 30, 3-4, pp. 363-90.

  • La valutazione pluralista e democratica per un progetto di support a cargiver e pazienti in una prospettiva di genere Sabrina Spagnuolo, Serenella Stasi, in RIV Rassegna Italiana di Valutazione 71/2019 pp.31
    DOI: 10.3280/RIV2018-071003
  • Handbook of Research on Advanced Research Methodologies for a Digital Society Costantino Cipolla, pp.42 (ISBN:9781799884736)

Mary Fraire, Sabrina Spagnuolo, Serenella Stasi, L’utilizzo dei big social data per la ricerca sociale: il caso della cittadinanza attiva in difesa del territorio in "SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE " 109/2016, pp 174-187, DOI: 10.3280/SR2016-109014