Peer Reviewed Journal
ESPERIENZE D'IMPRESA
2 fascicoli all'anno , ISSN 1971-5293 , ISSNe 2283-3374
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 34,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 29,00

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
solo online (IVA esclusa):  € 58,50;
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 66,00;Estero € 96,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 49,50 (Italia); cartaceo: € 73,50 (Estero); solo online (privati): € 41,00 ; 
Info abbonamenti  

Abbonati qui


La rivista Esperienze d’Impresa, fondata nel 1993, nasce con l’obiettivo esplicito di "fornire un contributo allo sviluppo delle discipline manageriali e alla formazione imprenditoriale anche attraverso l’analisi di esperienze aziendali". A tale scopo la rivista ha raccolto in questi anni i risultati di ricerche di numerosi studiosi nonché contributi di rilievo su specifici temi a carattere manageriale. In linea con la sua mission la rivista orienta la selezione dei lavori da pubblicare, più che su un approccio formale e standardizzato, sulla convinzione di innovare continuamente ma nel solco della tradizione degli studi aziendalistici italiani i cui cardini si rinvengono nella rilevanza dello studio, nella innovatività dei risultati e in un corretto approccio metodologico. La rivista ha periodicità semestrale con due uscite all’anno, a cui si aggiungono eventuali numeri speciali che ospitano contributi monografici su temi di rilevante attualità. Le aree tematiche della rivista sono: strategie, marketing, distribuzione e retailing, customer satisfaction e loyalty, ricerche di mercato, finanza, general management.

Direttore Responsabile: Vincenzo Carrella
Direttore Scientifico: Gerardo Metallo Università degli Studi di Salerno
Co-Direttori:Angelo Di Gregorio, Maria Teresa Cuoro
Comitato Editoriale:Francesco Calza Università degli Studi di Napoli "Parthenope" Maria Teresa Cuomo Università degli Studi di Salerno Angelo Di Gregorio Università degli Studi di Milano - Bicocca Antonio D'Amato Università degli Studi di Salerno Manlio Del Giudice Link Campus University - Roma Rosa Ferrentino Università degli Studi di Salerno Giuseppe Festa Università degli Studi di Salerno Alice Mazzucchelli Università degli Studi di Milano Bicocca Gerardo Metallo Università degli Studi di Salerno Tonino Pencarelli Università degli Studi di Urbino Alfonso Siano Università degli Studi di Salerno Debora Tortora Università degli Studi di Salerno
Comitato scientifico:Paola Adinolfi Università degli Studi di Salerno Roberto Aguiari Università di "Roma Tre" Sergio Barile Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Andrea Calabrò University of Witten - Herdecke Maria Del Pilar Muñoz Dueñas Universidad de Vigo Irene Pison Fernandez Universidad de Vigo Gaetano Maria Golinelli Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Emanuele Invernizzi Università IULM - Milano Piero Mastroberardino Università degli Studi di Foggia Paul J. Kitchen The Business School - Hull University - U.K. Alberto Pastore Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Paolo Ricci Università degli Studi del Sannio - Benevento Matteo Rossi Università del Sannio Sergio Sciarelli Università degli Studi di Napoli "Federico II" Tc Melewar Brunel University London Daniela Venanzi Università degli Studi Roma Tre
Responsabile di Redazione: Antonio D'Amato Università degli Studi di Salerno
Assistenti di Redazione: Debora Tortora Università degli Studi di Salerno Roberto Chierici Università degli Studi di Milano - Bicocca

Contatti: Tel. 089-963107 mail: andamato@unisa.it dtortora@unisa.it

La Rivista utilizza una procedura di referaggio doppiamente cieco (double blind peer review process), i revisori sono scelti in base alla specifica competenza. L’articolo verrà inviato in forma anonima per evitare possibili influenze dovute al nome dell’autore. La redazione può decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati, o perché pubblicato su invito della redazione stessa. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa.

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 2/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Salvatore Esposito De Falco, Carmen Gallucci, Port logistics and management: reflections on evolution in progress
Maria V. Ciasullo, Rocco Palumbo, Debora Tortora, Managerial issues in the seaport supply chain. an exploratory literature review
Orlando Troisi, Carmela Tuccillo, A re-conceptualization of port supply chain management according to the service dominant logic perspective: a case study approach
Maria V. Ciasullo, Giuseppe Festa, Massimiliano Maione, A sustainable vision of port supply chain. A study on the automotive sector
Luca Ammendola, Maria Pia Masia, Port logistics system competitiveness: the case study of the port of naples
Rocco Palumbo, Grasping the reality of integrated supply chain in maritime transport: the role of dry-ports in italy
Giuseppe Iuliano, Gaetano Matonti, L’abc, il TDABC e la dimensione tempo in azienda: alcune considerazioni
Antonio Botti, Massimiliano Vesci, Roberto Parente, New public management: ostacoli e fattori del cambiamento in uno studio sui ministeri


Fascicolo 1/2014 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Antonio D'Amato, Giuseppe Festa, Assetti proprietari e problematiche di governance nelle piccole imprese familiari del comparto vitivinicolo. Il case study dell’azienda agricola "di marzo"
Mario Testa, Vittoria Marino, Gerardino Metallo, Bernardino Quattociocchi, Salvatore Esposito De Falco, The knowledge-based internationalization of italian fashion firms. The chinese market experience (Processi di internazionalizzazione per le imprese italiane del tessile-abbigliamento. L’esperienza del mercato cinese)
Carmen Gallucci, Claudia Bernardo, La misurazione della performance delle banche in ottica Value-Based: l’approccio integrato della BSC nel credito cooperativo
Tindara Abbate, Maria Cristina Cinici, Imprenditorialità femminile, innovazione e radicamento al territorio: un approccio fenomenologico all’analisi del settore vitivinicolo in Sicilia
Camilla Barbarossa, La comunicazione organizzativa interna nelle organizzazioni di consumo etico: alcune riflessioni sui gruppi di acquisto solidale
Camilla Barbarossa, Female work tra offittodi vetro e aratteristichedi genere


Sommari delle annate

2017   2016   2015   2014   2013