MINORIGIUSTIZIA





Proporre un articolo
MINORIGIUSTIZIA
Rivista interdisciplinare di studi giuridici, psicologici, pedagogici e sociali sulla relazione fra minorenni e giustizia
4 fascicoli all'anno , ISSN 1121-2845 , ISSNe 1972-5221
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 24,50
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 21,50

Canoni 2022
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 102,00;Estero € 147,00;
solo online (IVA esclusa):  € 112,50;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 91,00 (Italia); cartaceo: € 127,50 (Estero); solo online (privati): € 79,00 ; 
Info abbonamenti  Info Info Soci AIS

Abbonati qui


Promossa dall’Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia.

Rivista interdisciplinare fondata nel 1992 dall’Associazione Italiana dei Giudici per i Minorenni (ora Associazione dei Magistrati per i Minorenni e la Famiglia), con l’intento di analizzare e approfondire la relazione fra minorenne e giustizia e di studiare le implicazioni di questa relazione e le conseguenze, gli effetti sui soggetti in età evolutiva. Minorigiustizia coinvolge perciò in un necessario confronto, non solo il mondo della magistratura, ma tutti coloro che collaborano e operano a diverso livello alla tutela del minore: psicologi, pedagogisti, sociologi, neuropsichiatri infantili, operatori sociali, nella convinzione che l’approccio interdisciplinare alle tematiche della giustizia minorile garantisca l’operatività e l’utilità della riflessione. Negli anni, la rivista si è occupata di temi sempre più dibattuti e sentiti. Sono stati affrontati i temi dell’abuso sessuale sui minori, della separazione coniugale, della formazione dei magistrati per i minorenni, della cultura della punizione/riparazione, dell’affidamento familiare e dell’adozione. Ampio spazio è stato inoltre dato al dibattito sulla bioetica e sulle implicazioni legislative e psicologiche della procreazione artificiale. La rivista contiene in ogni numero un dossier in cui approfondisce un argomento, ed alcune rubriche fra cui "Minori in prima pagina", "Esperienze giudiziarie e sociali", una "Rassegna di giurisprudenza" e un "Notiziario".
L’Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e la Famiglia promuove la collana editoriale Puer. Ogni volume ha un carattere monotematico e raccoglie contributi di giuristi, psicologi, sociologi, giornalisti ed altri operatori del sociale sull’argomento. L’obiettivo della collana è quello di offrire un panorama ampio, articolato ed interdisciplinare del tema affrontato.

Direttore: Claudio Cottatellucci
Condirettori:Elisa Ceccarelli, Joëlle Long, Barbara Ongari, Francesco Vitrano
Comitato scientifico: Giuseppe Acone, Pasquale Andria, Daniela Bacchetta, Valerio Belotti, Roberto Beneduce, Biancamaria Biancardi, Magda Brienza, Giuseppina Carpina, Francesco Paolo Casavola, Rosalinda Cassibba, Cesare Castellani, Melita Cavallo, Paolo Cendon, Adolfo Ceretti, Grazia Ofelia Cesaro, Luigi Ciotti, Anna Coppola De Vanna, Fulvia D’Elia, Maria De Luzemberger, Giulia De Marco, Ferruccio De Salvatore, Loredana di Natale, Santo Di Nuovo, Paolo Dusi, Patrizia Esposito, Luciano Eusebi, Luigi Fadiga, Anna Rosa Favretto, Piergiorgio Ferreri, Susanna Galli, Lazzaro Gigante, Glauco Giostra, Rosa Giusti, Riccardo Greco, Enrico Iraso, Laura Laera, Elisabetta Lamarque, Giuseppe Latilla, Leonardo Lenti, Paola Lovati, Leonardo Luzzatto, Cristina Maggia, Alfio Maggiolini, Giuseppe Magno, Vittoria Anna Manolio, Paolo Martinelli, Roberto Maurizio, Francesco Mazzagalanti, Claudia Mazzucato, Lorenzo Miazzi, Francesco Micela, Paola Milani, Valeria Montaruli, Francesco Montecchi, Paolo Morozzo della Rocca, Joseph Moyersoen, Serafino Nosengo, Franco Occhiogrosso, Carmelo Padalino, Federico Palomba, Vania Patané, Piercarlo Pazé, Davide Petrini, Maria Francesca Pricoco, Armando Rossini, Maria Teresa Rotondaro, Maria Giovanna Ruo, Ugo Sabatello, Augusto Sabatini, Fulvio Scaparro, Chiara Scivoletto, Piera Serra, Giuseppe Spadaro, Luciano Spina, Michele Termine, Gabriella Tomai, Giuliana Tondina, Imerio Tramis, Luciano Trovato, Gian Cristoforo Turri, Paolo Valerio, Maria Rita Verardo, Susanna Vezzadini, Luca Villa, Monica Vitolo, Umberto Zingales

I testi da pubblicare e le opere da recensire possono essere inviati con posta ordinaria o elettronica ad uno dei componenti dei Comitati di direzione o di Redazione o al seguente indirizzo mail: minorigiustizia@aimmf.it

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso tutti gli operatori (del diritto e del sociale) a tutela dei minori.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 3/2021 


Editoriale
  Claudio Cottatellucci, Quale riforma? Prospettive, aporie e questioni irrisolte
Genesi e linee della riforma
  Cristina Maggia, Pensieri sparsi sul percorso della riforma istitutiva del tribunale per le persone, i minorenni e le famiglie e sulla scomparsa nei fatti del tribunale per i minorenni
Genesi e linee della riforma
  Valeria Montaruli, L’istituzione del tribunale unico per le persone le famiglie e i minori, l’unificazione dei riti e la considerazione dell’interesse del minore
Genesi e linee della riforma
  Cesare Castellani, La legge delega 26 novembre 2021, n. 206 e le disposizioni immediatamente precettive
Nuova composizione e competenza dell'organo giudiziale ed esecuzione delle decisioni
  Riccardo Greco, Il dire e il fare delle relazioni familiari. L’interesse del minore fra il "dictum" della decisione e il "coactum" dell’esecuzione
Nuova composizione e competenza dell'organo giudiziale ed esecuzione delle decisioni
  Eugenia Italia, Un giusto giudice per un giusto processo: giudici onorari tra collegio e ufficio del processo
Nuova composizione e competenza dell'organo giudiziale ed esecuzione delle decisioni
  Andrea Conti, Collegialità e multidisciplinarietà del Giudice minorile nella giurisprudenza costituzionale a confronto con le scelte della legge 26 novembre 2021, n. 206
Nuova composizione e competenza dell'organo giudiziale ed esecuzione delle decisioni
  Mauro Zollo, Il nuovo articolo 38 delle disposizioni attuative del codice civile: questioni di diritto intertemporale
Giustizia minorile e sistema dei servizi
  Franca Olivetti Manoukian, La riforma della giustizia minorile e di famiglia e i servizi sociali
Giustizia minorile e sistema dei servizi
  Lucia Spada, Chiara Cartasegna, Pippo Costella, Una riforma incompleta. Una giustizia dimezzata?
Dossier
  Mariachiara Feresin, I consulenti tecnici d’ufficio nei casi di affidamento dei bambini in situazioni di violenza domestica in Italia
Esperienze giudiziarie e sociali
  Raffaele Diomede, La vittima virtuale nei percorsi di legalità a favore dei minori autori di reato
Giurisprudenza minorile e familiare
  Carla Ascanio, Adozioni in casi particolari: il Tribunale per i minorenni di Sassari riconosce la posposizione del cognome dell’adottante e l’estensione dei legami di parentela dell’adottante in capo all’adottato
Commenti, notizie e letture
  Barbara Volpi, Docenti digitali


Fascicolo 2/2021 
Acquista il fascicolo in formato e-book


  Francesco Vitrano, Editoriale. Ti odio! Interazioni malevole nella famiglia e nella collettività sociale
L'archè kakòn
  Renzo Di Cori, Trauma, dissociazione e assenza di pensiero nei crimini individuali e collettivi
L'archè kakòn
  Elena Centrella, Le interazioni violente all’interno della famiglia
L'archè kakòn
  Vincenzo Barbato, Le forme dissociate dell’odio: riflessioni sull’amore malevolo visto alla luce di una tragedia familiare del XIX secolo
Dall'archè kakòn a scenari prevedibili
  Alfio Maggiolini, Mauro Di Lorenzo, Virginia Suigo, Chiara Pastore, Ilaria Rusconi, La violenza filio-parentale
Dall'archè kakòn a scenari prevedibili
  Roberta Ricucci, Fra ansia di assimilazione e timori di comportamenti antisociali. Riflessioni intorno alle seconde generazioni
Dall'archè kakòn a scenari prevedibili
  Elisa De Vita, Il ritiro sociale: nuova frontiera del malessere giovanile
Interazioni malevole, linguaggi d'odio e social network
  Daniele La Barbera, Dis-social network: gli schermi digitali e gli adolescenti che odiano
Interazioni malevole, linguaggi d'odio e social network
  Simona Tirocchi, Tra rappresentazione della violenza e interazioni digitali. Una riflessione sui giovani nell’era della pandemia
Quali interventi
  Guido Vecchione, La cosiddetta "competenza amministrativa" del tribunale per i minorenni nell’attuale sistema della giustizia minorile
Quali interventi
  Mariagnese Cheli, Salvatore Busciolano, Il ruolo del Trauma e del Linguaggio nel sistema penale minorile
Quali interventi
  Raffaele Bianchetti, Alessandro Rudelli, Esperienze di giustizia minorile nei procedimenti amministrativi con i figli maltrattanti
Quali interventi
  Francesco Vitrano, Reati di minori anche infraquattordicenni: punire o/e rieducare alla relazione? Intervista alla dottoressa Maria Francesca Pricoco, Presidente del Tribunale di Messina
Prospettive e progetti in chiave sovranazionale
  Raffaele Bianchetti, Maritsa Cantaluppi, Francesca Garbarino, Prevenzione e trattamento di minori e giovani adulti a rischio di radicalizzazione
Prospettive e progetti in chiave sovranazionale
  Francesca Cesarotti, L’Educazione ai Diritti Umani con Amnesty International per contrastare bullismo e cyber-bullismo
Dossier
  Joëlle Long, La tutela volontaria di minori stranieri non accompagnati: punti di forza e criticità di un nuovo modello
Esperienze giudiziarie e sociali
  Margherita Gallina, Pensare diversa-mente: il lavoro socioeducativo con gli adolescenti
Esperienze giudiziarie e sociali
  Elena Barbato, Loredana Carrozza, La famiglia attraverso le generazioni: lavorare in gruppo con i futuri nonni per favorire il legame adottivo
Esperienze giudiziarie e sociali
  Evelina Arcidiacono, Riccardo Ganazzoli, A scuola si impara a vivere: la mediazione del conflitto tra pari
Esperienze giudiziarie e sociali
  Legami familiari violenti: in ascolto del silenzio che brucia
Giurisprudenza minorile e familiare
  Lorena Lanfranco, Abusi sessuali su minori istituzionalizzati. Strasburgo condanna la Bulgaria innovando la giurisprudenza sull’art. 3 Conv. eur. dir. Umani
  A cura della Redazione, Commenti, notizie e letture


Fascicolo 1/2021 
Acquista il fascicolo in formato e-book


  Elisa Ceccarelli, Editoriale. Prospettive interdisciplinari e interventi di giustizia
Interdisciplinarità del pensiero
  Franca Olivetti Manoukian, Servizi integrati: perché, quando, come
Interdisciplinarità del pensiero
  Stefano Cirillo, Lo sguardo sistemico sugli interventi giudiziari nelle relazioni familiari infelici
Interdisciplinarità del pensiero
  Emanuela Guarcello, Il senso e i compiti dell’educare nel dialogo con la giustizia
Interdisciplinarità del pensiero
  Maria Antonietta Guida, La specializzazione del giudice della famiglia tra diritto e psicologia
Interdisciplinarità del pensiero
  Elena Allegri, Marilena Dellavalle, Complessità e interdisciplinarità: l’apporto del servizio sociale nel sistema di tutela dei minorenni
Interdisciplinarità degli interventi
  Marta Colombi, Chiara Daresta, Gabriella Fabietti, Ida Finzi, Barbara Lecchi, Paola Montalbetti, Interventi di tutela nella fascia 0-3 anni: il ruolo dell’home visiting nella rete dei servizi
Interdisciplinarità degli interventi
  Roberta Ghidelli, Interconnessioni e snodi dialogici nella giustizia penale minorile tra criticità e sfide educative
Interdisciplinarità degli interventi
  Costantino Panza, Michele Gangemi, Lo sguardo interessato del pediatra di famiglia
Interdisciplinarità degli interventi
  Emilio Nuzzolese, Lucia Tattoli, Francesco Lupariello, L’odontoiatra sentinella nel maltrattamento e trascuratezza dei minorenni
Utilizzo processuale del sapere interdisciplinare
  Valeria Agostinelli, L’incontro del minore con il contesto giudiziario e il suo ascolto
Utilizzo processuale del sapere interdisciplinare
  Paola Ortolan, Il ruolo del giudice della famiglia: la diversa esperienza al tribunale ordinario e al tribunale per i minorenni
Utilizzo processuale del sapere interdisciplinare
  Maria Cristina Calle, Il giudice onorario minorile: ambiguità e potenzialità di una figura scomoda
Utilizzo processuale del sapere interdisciplinare
  Luisa Masina, Interdisciplinarità e consulenze tecniche in ambito familiare
Utilizzo processuale del sapere interdisciplinare
  Elisa Monticone, L’avvocato familiarista nella rete interdisciplinare
Esperienze giudiziarie e sociali
  Patrizia Gatti, Work Discussion, interdisciplinarità e formazione professionale
Esperienze giudiziarie e sociali
  Francesca Artoni, L’avvocato e l’interdisciplinarità
Esperienze giudiziarie e sociali
  Anna Bassetti, Luca Gaburri, Giancarla Panizza, Barbara Panzeri, Prove di paradigmi integrativi nella cura dell’adolescenza
Esperienze giudiziarie e sociali
  Francesco Vitrano, Giorgia Plicato, Interventi pluriprofessionali e interistituzionali con minori vittime di Esi: uno studio realizzato sul territorio di Palermo
Esperienze giudiziarie e sociali
  Elisa Anostini, Flaminia Bandiera, Giada Triggiani, La variabile interculturale nella genitorialità: un approccio interdisciplinare
Esperienze giudiziarie e sociali
  Ivana Lazzarini, ICONA: la percezione dell’adozione da parte degli italiani, un progetto di ricerca nazionale
Giurisprudenza minorile e familiare
  Joëlle Long, Da Strasburgo un giusto richiamo all’interdisciplinarità, ma un grave attacco al cuore del collocamento a rischio giuridico
  A cura della Redazione, Commenti, notizie e letture


Sommari delle annate

2021   2020   2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2003   2002   2001   2000   1999   1998   1997   1996   1995   1994   1993