Ri-mediare i luoghi. Comunità e cambiamento sociale

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 122,      1a edizione  2018   (Codice editore 1520.790)

Ri-mediare i luoghi. Comunità e cambiamento sociale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891770097

In breve

È possibile ripensare l’architettura della vita sociale dei luoghi attraverso la loro rimediazione? Il volume intende esplorare la rilevanza della rete, e in particolare del web 2.0, nel ridefinire e riposizionare i luoghi. Allo stesso tempo, il volume indaga sul concetto di comunità, inteso come struttura sociale caratterizzata, tra l’altro, da vicinanza spaziale, con l’intento di verificare in che modo essa sia stata trasformata dai new media.

Presentazione del volume

La rivoluzione di paradigma generata dai nuovi media e dalle moderne tecnologie trasforma continuamente il nostro modo fisico e virtuale di stare al mondo.
È possibile ripensare l'architettura della vita sociale dei luoghi attraverso la loro rimediazione? Le strategie generative di comunicazione digitale pensate non solo per il front, ma anche per il back office, possono innervarsi nel mondo che abitiamo, trasformandolo?
Questo testo intende esplorare se e in che modo lo spazio digitale, e in particolare il web 2.0 visto come metafora, possa aiutarci a ridefinire e riposizionare i luoghi.
Allo stesso tempo, viene indagato il concetto di comunità, con l'intento di verificare in che modo essa sia stata trasformata dai new media. Luoghi e comunità sono i due concetti chiave attraverso i quali si analizzano nuovi processi di comunicazione che non si limitano ad amplificare il raggio di diffusione delle informazioni, ma le creano nella piazza digitale, per renderle disponibili nel mondo reale, dove sono utili per costruire strategie e politiche d'intervento.

Sarah Siciliano insegna Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi all'Università del Salento. Membro del Collegio di Dottorato in Human and Social Sciences, ha fondato e dirige Lab.COM Unisalento (Laboratorio di Comunicazione ed empowerment dei luoghi), centro di ricerca che analizza criticamente la realtà sociale dei luoghi. Si occupa di nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione e dei processi di glocalizzazione socio-culturale che esse attivano. Fra le ultime pubblicazioni D.O.M.U.S. M.E.A.. Comunicazione ed empowerment dei luoghi, Milano, Mimesis 2016 e (con D. Borrelli e M. Gavrila) Identity, Values and Educational Needs of Digital Media Workers. The Lecce European Capital of Culture 2019 Project, "Italian Journal of Sociology of Education", 8 - 3 2016. È membro dell'Associazione Italiana di Sociologia e dell'European Sociological Association.

Indice

Introduzione
Ringraziamenti
Comunità e rappresentazioni sociali
(Comunità, spazio, luogo: dal reale al virtuale; Dalla comunità alla comunicazione generativa; Capitale sociale e capitale culturale; Riepilogo)
Comunico ergo sum
(Perché ri-mediare i luoghi: la rete come intelligenza collettiva; Comunicare i luoghi tra web 1.0 e web 2.0; Dalla metamorfosi alla mediamorfosi, e ritorno; Riepilogo)
Vita quotidiana ai tempi del web 2.0
(Family in Trentino: quando le politiche sociali sono connesse alle politiche per lo sviluppo, e la promozione turistica è strumentale a questo scopo; Quando i nuovi media sollecitano un ambiente comunicativo performativo: LoveVdA. Il Sito ufficiale del turismo in Valle d'Aosta; Destination Apulia.com. Book your experience)
A mo' di conclusione. Siamo quello che facciamo. Punto d'arrivo, punto di partenza
Riferimenti bibliografici
Monitoraggio linkografico sul web.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi