Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 21 titoli

Graziella Priulla

C'è differenza

Identità di genere e linguaggi: storie, corpi, immagini e parole

Questo libro vuol favorire una riflessione sugli stereotipi presenti nella comunicazione. Le storie raccontate sono quelle delle progressive conquiste di parità, di autonomia, di libertà delle donne italiane. I destinatari sono soprattutto le donne nuove e i nuovi uomini, le studentesse e gli studenti delle scuole superiori.

cod. 1420.1.150

Lidia Cirillo

Utero in affitto o gravidanza per altri?

Voci a confronto

Il volume cerca di rendere la discussione sull’utero in affitto accessibile ad ambienti diversi da quelli che già la frequentano, attraverso gli interventi relativamente sintetici di persone che ne hanno scritto o che hanno competenze nei campi che la questione coinvolge, compreso quello politico e di movimento.

cod. 2001.142

Irène Théry

Il genere del dono

Origini e alleanze dell'essere-persona

I tre saggi qui presentati, tradotti per la prima volta in italiano, affrontano due argomenti distinti ma che costituiscono il campo di studi a cui Irène Théry, una delle principali figure della sociologia francese contemporanea, si è sempre dedicata: la questione dell’identità di gender e la questione della famiglia.

cod. 1970.1

Laurie Laufer, Florence Rochefort

Che cos'è il genere?

Il volume fa luce sulle lotte contro le discriminazioni, le battaglie per la parità e l’uguaglianza, i progressi sociali e giuridici nei diritti dei singoli individui, mostrando gli effetti concreti di uno strumento scientifico – il genere – nella società di oggi. Specialisti dell’educazione, del lavoro, della sessualità, della psicoanalisi, dello sport, dell’economia, della linguistica, della neurobiologia, della religione e della cultura illustrano qui tutta la ricchezza degli “studi di genere”.

cod. 62.76

Il saggio si snoda lungo i binari intricati della questione di genere nel mondo dell’avvocatura italiana, in cui le avvocate hanno raggiunto la parità numerica ma non ancora quella effettiva. Che fare allora? Esiste un modo che effettivamente garantisca la parità a prescindere dalle differenze di genere?

cod. 2001.137

Simonetta Ulivieri

Corpi violati

Condizionamenti educativi e violenze di genere

Una lettura non sociologica o psicologica ma finalmente pedagogica della tragedia della violenza di genere. Alla pedagogia, più che a ogni altra disciplina, spetta il compito di individuare pratiche e dispositivi inediti con cui riformulare l’ordine simbolico che incornicia le relazioni tra i soggetti. Perché quando si hanno le parole per nominare la realtà, si hanno anche gli strumenti per trasformarla.

cod. 637.1

Natascia Mattucci

Corpi, linguaggi, violenze.

La violenza contro le donne come paradigma

Gli esiti di un progetto di ricerca intitolato Violence against women as a paradigm, che ha visto coinvolti studiose e studiosi di ambiti disciplinari differenti, uniti dal comune intento di lavorare a un approccio sistemico e strutturale nei confronti della violenza maschile patita dalle donne. I saggi contenuti nel testo si interrogano da diverse prospettive sul nesso tra dimensione simbolica, linguistico-rappresentativa e giuridica dei rapporti di dominio sessuali che alimentano e perpetuano la violenza maschile contro le donne.

cod. 2000.1465

Maria Letizia Verri

Mamma, femminile plurale.

Alpha, social, green... declinazioni e inclinazioni delle mamme di oggi

La mamma Controller, la mamma Scout, la mamma You&Me, la mamma Relaxed, la mamma in Team: le mamme di oggi sono un target affascinante capace di produrre e guidare le rivoluzioni culturali. Questo saggio vuole offrire a tutti coloro che quotidianamente si confrontano con le mamme una strada interpretativa per comprenderne a fondo bisogni e desideri e imparare a rapportarsi con loro, o meglio con “ciascuna” di loro, in modo sintonico ed efficace.

cod. 1420.1.180

Il saggio si snoda lungo i binari intricati della questione di genere nel mondo dell’avvocatura italiana, con lo specifico focus delle Avvocate negli studi legali associati e delle Giuriste di Impresa.

cod. 2001.116

Laura Balbo

Imparare, sbagliare, vivere.

Storie di lifelong learning

Percorsi, narrazioni, rielaborazioni dell’imparare di un gruppo di donne che hanno condiviso negli anni settanta e ottanta le esperienze di cambiamenti, nel contesto sociale e politico dell’Italia di quegli anni, nel proprio vivere, e nella definizione di sé. Ciascuna ha inteso a suo modo come utilizzare questa chiave di lettura; e come rileggere la propria esperienza.

cod. 623.1.1

Elisa Pazè

Diseguali per legge.

Quando è più forte l'uomo e quando è più forte la donna

Il lungo cammino verso la parità fra i sessi dall’unità d’Italia in poi. Il libro fa il punto sulle disparità residue, nelle leggi e nella vita quotidiana. Alcune sono giustificate, altre devono ancora essere superate.

cod. 1420.1.152

Ilaria Li Vigni

Avvocate.

Sviluppo e affermazione di una professione

Il saggio si snoda lungo i binari intricati della questione di genere nel mondo dell’avvocatura italiana, in cui le avvocate hanno raggiunto la parità numerica ma non ancora quella effettiva. Che fare allora?

cod. 2001.101

Paola Poli

Donne che cambiano.

Carriera, famiglia, qualità della vita: dati e storie vere

Una veloce fotografia di come è cambiata la situazione della donna in Italia, con un confronto anche con l’estero. Una panoramica sulla realtà che, aumentando la consapevolezza, cerca di aiutare le donne a orientare le proprie scelte e a capire meglio come perseguirle.

cod. 1420.1.118

Tiziana Ravazzolo, Stefania Valanzano

Donne che sbattono contro le porte.

Riflessioni su violenze e stalking

Il libro nasce dal desiderio delle curatrici di ascoltare più voci e diversi linguaggi sull’argomento della violenza e dello stalking: un tema tristemente attuale e dalle proporzioni abnormi, che merita costante attenzione. Un volume per psicologi, sociologi, avvocati, medici, operatori nel sociale, artisti…

cod. 1420.1.116

Assuntina Morresi, Eugenia Roccella

La favola dell'aborto facile.

Miti e realtà della pillola RU 486

La nuova edizione di un volume che ha suscitato consensi e polemiche! Un tema sempre più al centro di visioni divergenti (e inconciliabili?). Partendo da una vasta e puntuale documentazione, il testo racconta delle morti mai emerse sulla stampa, delle vicende oscure e delle pressioni internazionali che hanno accompagnato fin dalla nascita la pillola abortiva.

cod. 1420.1.69

Emanuela Sala

Donne, uomini e potere

Diseguaglianze di genere in azienda, politica, accademia

Quante sono e in che settore sono concentrate le donne ai vertici delle istituzioni economiche, politiche e culturali in Italia? Quali sono gli ostacoli che incontrano sui loro percorsi professionali? Qual è il rapporto fra donne e potere nelle altre nazioni europee? Un quadro quantitativo aggiornato sulle dimensioni in cui si sviluppano le disuguaglianze fra uomini e donne nei luoghi del potere in Italia e in Europa.

cod. 1420.1.97

Mariarosa Dalla Costa

Isterectomia

Il problema sociale di un abuso contro le donne

cod. 1420.1.11