Economia - Teoria economica - Pensiero economico - Open Access

The search has found 110 titles

Il libro propone un percorso che parte dai princìpi del pensiero libertario nelle sue varie articolazioni, con una ricostruzione storica delle idee libertarie e della cosiddetta anarchia religiosa, per poi passare a trattare i temi dell’economia e della persona nelle Sacre Scritture, nella storia della Chiesa cattolica e nella dottrina sociale della Chiesa. In campo economico e sociale, i due pensieri presentano vari punti d’intersezione, che possono portare a una differente chiave di lettura della scienza economica e a idee che possono realizzarsi qui e subito.

cod. 363.123

Gian Cesare Romagnoli

L’Italia a una svolta

L'attualità della lezione di Federico Caffè

Come possiamo rileggere oggi il messaggio di quel grande maestro della politica economica che è stato Federico Caffè? Consapevoli della necessità di una svolta positiva per il nostro Paese, alcuni dei suoi allievi tornano qui a riflettere sul suo pensiero per affrontare, anche alla luce del suo metodo, della sua narrativa e dei suoi valori, la crisi economica in corso, accentuata dalla pandemia e dalla guerra russo-ucraina.

cod. 363.122

Alice Martini

Tra crescita e parsimonia

Il risparmio nel dibattito economico dai classici all’Ipotesi del ciclo di vita

Partendo da una disamina della visione degli economisti classici sul tema del risparmio, per i quali esso era il ‘motore’ della crescita economica, il volume analizza l’evoluzione delle alterne fortune che tale grandezza ha conosciuto nella storia della scienza economica moderna attraverso i contributi della scuola marginalista prima, di quella keynesiana poi, fino ad arrivare a offrire un approfondimento sulle ‘nuove teorie’ che hanno preso forma negli anni Cinquanta del secolo scorso.

cod. 363.121

Francesco Poggi

Il fascismo sospeso

Tendenze, anomalie, interpretazioni e domande ancora aperte

Questo testo si pone l’obiettivo di integrare il già vasto ventaglio di interpretazioni del movimento/regime fascista, nel tentativo di fornire un contributo libero, originale e non conformista, oltre i luoghi comuni o i logori schemi ideologici della più recente storiografia.

cod. 363.120

Andrea Incerpi, Barbara Pistoresi

L'economia italiana in età liberale

Una raccolta di saggi di cliometria

Questo volume presenta tre saggi dedicati ad altrettanti aspetti della storia economica dell’Italia liberale, un tema sul quale Stefano Fenoaltea, il fondatore della cliometria italiana, ha profuso tanti dei suoi sforzi di ricerca.  Questa disciplina utilizza gli strumenti teorici e le tecniche di analisi quantitativa propri dell’economia per indagare quei fenomeni a cui gli storici economici tradizionali avevano tentato di rispondere attraverso indagini qualitativo-descrittive e l’analisi delle fonti. 

cod. 10363.2

Nicola Mattoscio

L’Italia unitaria tra questione meridionale ed Europa

Squilibri italiani, Recovery Plan europeo e nuovi paradigmi economici

Attraverso contributi pubblicati in momenti e per scopi differenti, ma riconducibili a una stessa narrazione, il volume affronta le problematiche degli squilibri interni ed esterni dell’Italia, della sua insufficiente capacità innovativa e realizzativa di sistemi infrastrutturali di rilevanza strategica, sia materiali che immateriali. Gravi inadeguatezze che potrebbero, finalmente, trovare nel Recovery Plan l’occasione storica più favorevole, come mai si era determinata prima, per realizzare i necessari processi di cambiamento.

cod. 363.119

Fabio Masini

Smemorie della lira

Gli economisti italiani e l'adesione al sistema monetario europeo

cod. 363.48

Elisabetta Basile, Mario Biggeri

Istituzioni e sviluppo economico nel capitalismo contemporaneo

Il caso di Cina e India

Il libro propone un’analisi istituzionalista del capitalismo nei paesi in via di sviluppo e nei paesi emergenti, focalizzandosi sui casi di Cina e India, due giganti con tassi di crescita molto elevati e un ruolo crescente nel mondo contemporaneo, ma molto distanti dal modello di capitalismo dei paesi di prima industrializzazione. Come il volume evidenzia, la diversità dei percorsi di cambiamento e sviluppo capitalistico che li caratterizza è spiegata dalle profonde diversità culturali e dalle vicende storiche che attraverso le istituzioni influiscono sul comportamento umano.

cod. 363.118

Karin Pallaver, Gian Luca Podestà

Una moneta per l’impero

Pratiche monetarie, economia e società nell’Africa Orientale Italiana

Lo studio dei sistemi monetari africani costituisce una lente privilegiata per analizzare la storia economica e sociale dell’Africa durante il periodo coloniale italiano. I saggi raccolti in questo volume presentano i risultati di un progetto di ricerca che ha ricostruito le diverse fasi dell’introduzione delle valute coloniali nei territori africani occupati dall’Italia, mettendo in luce la complessità di una strategia coloniale finalizzata alla creazione di una moneta per l’impero e, allo stesso tempo, le azioni di resistenza, adattamento e negoziazione delle società africane colonizzate.

cod. 10363.1

Giancarlo Di Sandro, Aldino Monti

Il Papa laico: Arrigo Serpieri

Fra storia, politica ed economia agraria. Dalla contrattualistica agraria alla bonifica integrale

Il volume indaga l’attività di Arrigo Serpieri, una sorta di “papa laico” che guidò una classe di tecnici agrari ai vertici delle istituzioni. Il volume ricostruisce l’intero itinerario, fatto di studi e di indagini, con il quale Serpieri giunse all’elaborazione della legge del 1933 sulla bonifica integrale, ancora oggi da riguardarsi come una politica per la difesa del territorio.

cod. 363.117