Aziende pubbliche e imprenditorialità sociale APIS

Coordinatori scientifici:
Antonello Zangrandi, Federica Bandini

Comitato Scientifico:
Antonio Matacena (Presidente)

Paolo Andrei, Università di Parma
Maria Gabriella Baldarelli, Università di Bologna
Elio Borgonovi, Università Bocconi di Milano
Luca Brusati, Università Bocconi di Milano
Enrico Deidda Gagliardo, Università di Ferrara
Mara Del Baldo, Università di Urbino
Fabio Donato, Università di Ferrara
Marco Elefanti, Università Cattolica di Milano
Paolo Fedele, Università di Udine
Giorgio Fiorentini, Università Bocconi di Milano
Andrea Francesconi, Università di Trento
Katia Furlotti, Università di Parma
Andrea Garlatti, Università di Udine
Sabrina Gigli, Università di Bologna
Filippo Giordano, Università Lumsa di Roma
Enrico Guarini, Università di Milano Bicocca
Davide Maggi, Università del Piemonte Orientale
Laura Mariani, Università di Bergamo
Valentina Mele, Università Bocconi di Milano
Marco Meneguzzo, Università Tor Vergata di Roma
Riccardo Mussari, Università di Siena
Emanuele Padovani, Università di Bologna
Angelo Paletta, Università di Bologna
Stefano Pozzoli, Università Parthenope di Napoli
Elisabetta Reginato, Università di Cagliari
Paolo Ricci, Università di Napoli Federico II
Marcantonio Ruisi, Università di Palermo
Gianfranco Rusconi, Università di Bergamo
Barbara Sibilio, Università di Firenze
Maria Francesca Sicilia, Università di Bergamo
Claudio Travaglini, Università di Bologna
Emanuele Vendramini, Università Cattolica di Milano

Comitato di Redazione:
Simone Fanelli, Isabella Mozzoni, Fiorella Pia Salvatore

La collana "Aziende Pubbliche e Imprenditorialità Sociale (APIS)" propone di pubblicare, in lingua italiana e inglese, studi economico-aziendali elaborati da studiosi che si sono affermati nel contesto internazionale.
La collana intende valorizzare i contributi delle discipline economico-aziendali in tema di aziende pubbliche e di imprese sociali (anche nella loro componente cooperativa) e in generale delle aziende non profit. Inoltre, non saranno tralasciati quei contributi che tratteranno le seguenti tematiche: la teoria dell'azienda e degli aggregati di aziende, la governance aziendale, l’analisi e la progettazione delle strutture e dei processi aziendali e la rendicontazione sociale. Tali contributi dovranno:
- presentare caratteristiche di originalità, dal punto di vista metodologico e/o scientifico; - fornire modelli interpretativi e/o strumenti operativi per i manager pubblici e del terzo settore; - contribuire all’elaborazione delle policy necessarie a ridisegnare il sistema del welfare e delle relazioni pubbliche. Il tutto nell’ottica di contribuire alla costruzione di modelli di accountability e di governance in termini di sostenibilità e di equità sociale.
L’obiettivo perseguito dalla collana è dedicare spazio a quei risultati di elaborazioni e ricerche che possano formare e supportare i manager del settore pubblico e del non profit nel gestire in modo efficace le loro aziende.
Questa collana, pertanto, vuole dare un contributo a risolvere o, almeno, contribuire a superare, quello che tutti gli osservatori considerano un freno per la nostra economia, ed un peso ingombrante per la stessa società civile: ci riferiamo all’inefficienza della pubblica amministrazione e all’incapacità di alcuni settori dell’impresa a innovare. Tali difficoltà si pongono quale ostacolo sia per la realizzazione di un vivere più civile, sia per consentire un armonico sviluppo del mercato e del welfare, non consentendo di valorizzare quei driver che sempre più sono motore di un nuovo sviluppo economico: capitale umano, sociale, culturale e comportamenti economici espressi in termini cooperativi e solidali. Contemporaneamente la collana mira ad essere luogo di discussione attiva con la pubblica amministrazione e con tutte le realtà economiche che producono valore sociale come parte della loro mission, con l'obiettivo di proporre nuovi modelli di gestione a supporto di un'economia civile.
Saranno particolarmente graditi i risultati di ricerche qualitative e quantitative su tematiche innovative, anche in una prospettiva di contaminazione disciplinare delle scienze manageriali. Sarà, infine, apprezzata la contestualizzazione in una visione internazionale degli studi e ricerche presentati, che dovrebbero, nel loro complesso, consentire di comprendere, paragonare e valorizzare le specificità delle aziende pubbliche e delle imprese sociali nella competizione internazionale.
Le proposte di pubblicazione coerenti con gli scopi editoriali della collana saranno sottoposte a referaggio anonimo. Il comitato editoriale selezionerà i reviewer e garantirà l’applicazione trasparente e corretta del processo di double blind review.
I membri del comitato scientifico, anche con l’aiuto di altri accademici, svolgeranno il processo di referaggio sulla base delle loro specifiche competenze. Ciascun membro del comitato scientifico potrà proporre un proprio contributo per la pubblicazione ai coordinatori (in tal caso, il proponente non potrà essere coinvolto nel processo di referaggio).
La Collana si articola in due sezioni: la Sezione Monografie e la Sezione Orientamenti e proposte. Solo i testi della sezione Monografie sono sottoposti a referaggio.

(leggi tutto)

Collana Peer Reviewed

Il volume raccoglie una serie di saggi su tre aspetti dell'inclusione nel mondo del lavoro di laureate/i con disabilità e disturbi specifici di apprendimento (DSA), dibattuti nel Convegno CNUDD tenutosi il 25 ottobre 2021. L’inclusione ben governata e accompagnata può diventare fattore di competitività delle imprese.

cod. 10377.1

Maria Gabriella Baldarelli, Marco Maria Mattei

Liber amicorum per Antonio Matacena

Il volume vuole essere un omaggio al Professor Antonio Matacena, ordinario di Ragioneria generale ed applicata (Corso progredito) dell’Alma Mater-Università di Bologna, dove ha insegnato dal 1978. Socio dell’Accademia Italiana di Economia Aziendale, di cui è stato Presidente del Collegio dei revisori, ha presieduto il Comitato scientifico della CLUEB e dirige la Collana “Aziende pubbliche ed imprenditorialità sociale” dell’editore FrancoAngeli. Autore di oltre centotrenta pubblicazioni, per i suoi studi in tema di responsabilità sociale e cooperazione è stato insignito del titolo di Doctor Honoris Causa dalla New Bulgarian University di Sofia.

cod. 377.2.2

Barbara Sibilio, Antonio Matacena

I musei ecclesiastici

Proposte di valorizzazione

Il volume costituisce un percorso di lettura, in chiave aziendale, finalizzato alla valorizzazione del patrimonio culturale dei musei ecclesiastici. Per rendere efficace questo obiettivo è necessario dotarsi di metodologie e strumenti organizzativi e gestionali che consentano di ottimizzare i processi di definizione degli indirizzi strategici, di programmazione e attuazione delle azioni da intraprendere, nonché di valutazione e comunicazione dei risultati, attraverso anche un dialogo con gli stakeholder.

cod. 377.3

Elio Borgonovi, Lorenzo Ciletti

La rete pubblico-privato per l'inclusione scolastica dei bambini con bisogni educativi speciali.

Teorie, legislazione e buone pratiche di leadership

Dopo un’indagine macro del sistema di inclusione scolastica a livello storico, della normativa e delle politiche dell’istruzione, il testo analizza una serie di buone pratiche per la presa in carico di minori portatori di disabilità, con l’obiettivo di evidenziare i fattori e le condizioni che concorrono a creare contesti locali e servizi educativi soddisfacenti.

cod. 377.2

Antonio Matacena

Le cooperative imprese "Altere".

Mission, governance e accountability

Obiettivo del volume è di condurre il lettore a conoscere e capire che la cooperativa, in termini strategici, è un’azienda con finalità economiche, solidali e sociali; in termini strutturali, è un’azienda a conduzione democratica e finanche ultrademocratica; in termini comunicazionali, è un’azienda vocata alla produzione di una doppia serie di valori, quelli economico-finanziari e quelli sociali; ciò al fine di rendere evidente il complessivo valore generato dalla sua azione e di garantirne la più corretta valutazione d’esito.

cod. 377.2.1

Barbara Sibilio, Fabio Donato

Governare e gestire le aziende culturali

Il volume analizza caratteristiche e modalità di funzionamento delle aziende culturali italiane. L’obiettivo è di favorire una crescita della logica manageriale nelle aziende culturali e di contribuire alla loro capacità di raggiungere le proprie finalità istituzionali – culturali e sociali – in condizioni di sostenibilità.

cod. 377.1