Le droit et le non-droit: Alcune osservazioni nell'ottica del diritto Anglosassone

Journal title ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO
Author/s John Bell
Publishing Year 2002 Issue 2001/2 Language Italian
Pages 12 P. File size 61 KB
DOI
DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation click here

Below, you can see the article first page

If you want to buy this article in PDF format, you can do it, following the instructions to buy download credits

Article preview

FrancoAngeli is member of Publishers International Linking Association, Inc (PILA), a not-for-profit association which run the CrossRef service enabling links to and from online scholarly content.

Il lavoro di Jean Carbonnier sulla sociologia del diritto fornisce un punto d’incontro tra la tradizionale sociologia teoretica francese e la tradizione empirica anglo-americana. L’autore dimostra l’autore dimostra una buona conoscenza della letteratura anglo-americana, specialmente nel suo saggio Sociologie juridique, edito a Parigi nel 1878. Il concetto di non-droit offre un’aperta sfida all’assunto che il diritto, in teoria se non anche in pratica, debba governare tutto. Secondo Carbonnier il non-droit è il fondamento del diritto in un vasto numero di relazioni interpersonali dove ci si aspetterebbe che esso sia teoricamente presente. Per i giuristi il non-droit è un fenomeno secondario, di poca importanza. Carbonnier evidenzia come abbiamo bisogno di capire quale sia il posto del diritto nella vita della gente che fa uso del diritto.

John Bell, Le droit et le non-droit: Alcune osservazioni nell'ottica del diritto Anglosassone in "ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO " 2/2001, pp , DOI: