Religione a scuola tra ponti e muri

Andrea Porcarelli

Religione a scuola tra ponti e muri

Insegnare religione in un orizzonte multiculturale

Il volume affronta il grande tema dell’insegnamento della religione nella scuola, con attenzione alle sue radici storiche, alla sua situazione concreta nella scuola italiana, all’interno dell’ampio dibattito che si è sviluppato sulle varie forme e possibilità di insegnamento scolastico delle religioni. Un testo pensato per pedagogisti e studiosi di scienze delle religioni, ma soprattutto per studenti universitari dell’area delle scienze umane e studenti e docenti delle facoltà teologiche, che sono specificamente interessati alla formazione degli insegnanti di religione e al loro continuo aggiornamento pedagogico-didattico.

Printed Edition

24.00

Pages: 184

ISBN: 9788835145219

Edition: 1a edizione 2022

Publisher code: 1061.14

Availability: Limitata

Pages: 184

ISBN: 9788835150152

Edizione:1a edizione 2022

Publisher code: 1061.14

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Il volume affronta, in un'ottica pedagogica e con uno scopo formativo, il grande tema dell'insegnamento della religione nella scuola, con attenzione alle sue radici storiche, alla sua situazione concreta nella scuola italiana, all'interno dell'ampio dibattito che si è sviluppato - anche a livello internazionale - sulle varie forme e possibilità di insegnamento scolastico delle religioni. L'obiettivo è quello di una riflessione chiarificante, su un insegnamento oggi chiamato a "costruire ponti" piuttosto che ad innalzare muri, in un orizzonte che diventa sempre più complesso, e le cui interconnessioni e globalizzazioni non sembrano placarne i conflitti.
Lo studio è d'interesse per pedagogisti e studiosi di scienze delle religioni, fra cui vorrebbe favorire il dialogo, ma soprattutto si rivolge a studenti universitari dell'area delle scienze umane e a studenti e docenti delle facoltà teologiche, che sono specificamente interessati alla formazione degli insegnanti di religione e al loro continuo aggiornamento pedagogico-didattico.

Andrea Porcarelli, professore associato di Pedagogia generale e sociale presso l'Università di Padova, docente invitato presso gli ISSR di Bologna, Forlì, Padova e Rimini, è coordinatore del gruppo di lavoro della Società Italiana di Pedagogia (SIPed) su "Religiosità e formazione religiosa". Ha sviluppato specifiche ricerche sui temi della cittadinanza e dell'educazione sociale e religiosa, pubblicando molti saggi e articoli su riviste scientifiche, e integrando la sua ricerca dentro una lunga e intensa esperienza come formatore di insegnanti. Fra le sue pubblicazioni si segnalano: La religione e la sfida delle competenze (2014); La pedagogia fra le scienze delle religioni (2018); Istituzioni di pedagogia sociale e dei servizi alla persona (2021), Premio SIPed 2022 e Premio Accademia ASPEI.

Introduzione
Esperienza religiosa e educazione nello scenario della complessità
(Il pluralismo religioso in una società post-secolare; Le scienze delle religioni a un bivio; Alcuni dispositivi concettuali per esplorare l'esperienza religiosa; Educare la religiosità)
Ragioni pedagogiche per gli insegnamenti religiosi nelle scuole
(Il ruolo della scuola tra educazione e istruzione; Il dibattito internazionale sugli insegnamenti religiosi nelle scuole pubbliche; Ragioni pedagogiche per gli insegnamenti religiosi nelle scuole)
Percorso storico dell'insegnamento religioso in Italia
(Dallo Statuto Albertino alla Grande Guerra; L'insegnamento della Religione nella Riforma Gentile; I Patti Lateranensi e l'IR "concordatario"; L'IR dopo il crollo del fascismo; L'IRC come disciplina scolastica nella revisione del Concordato del 1984; Gli anni di prima attuazione dell'IRC "neoconcordatario"; Un IRC "in cammino" all'inizio del nuovo millennio)
Identità pedagogica dell'IRC come disciplina
(Una disciplina nel quadro delle finalità della scuola; Una struttura "dialogica" come intuizione euristica; Struttura disciplinare dell'IRC in prospettiva dialogica; Tra dimensione dell'identità e apertura all'alterità; Uno sguardo alla dimensione esistenziale in ottica di riconciliazione)
Lettura pedagogica delle indicazioni nazionali per l'IRC
(Programmi o indicazioni?; Indicazioni per l'IRC nel primo ciclo; Le indicazioni per l'IRC nella scuola dell'infanzia; Le indicazioni per l'IRC nella scuola primaria; Le indicazioni per l'IRC nella scuola secondaria di primo grado; Sguardo sulle Indicazioni IRC per il secondo ciclo; Competenze e Obiettivi specifici di apprendimento)
A proposito del dibattito sull'insegnamento religioso in Italia
(La proposta "eliminazionista" classica e i suoi sviluppi; Alcune sperimentazioni dal valore euristico; Verso una possibile conciliazione delle diverse ipotesi)
Verso un IRC "dialogico"
(L'approccio dialogico proposto nei Toledo Guiding Principles; Le ragioni teologiche del dialogo interreligioso; L'ipotesi pedagogica di un IRC "dialogico"; Alcune variabili "idiografiche")
Riferimenti bibliografici.

Serie: L'esperienza religiosa. Incontri multidisciplinari

Subjects: Education Prospects - Disciplinary Didactics - Teachers Tools

Level: Books for Teachers, Social and Health Workers

You could also be interested in