This is contemporary!

Adriana Polveroni

This is contemporary!

Come cambiano i musei d'arte contemporanea

Di che cosa parliamo quando parliamo di musei? Megastore o luoghi obsoleti per un’arte che vuole entrare nel vivo della società? Il volume nasce dall’esperienza dell’autrice, che viaggia da anni per il mondo, da Tokyo a Seattle, dalle isole Lofoten, in Norvegia, a Kiev, in Ucraina, per raccontare i musei d’arte contemporanea per il pubblico di D La Repubblica delle Donne, dell’Espresso, di Uomo Vogue e anche in programmi televisivi realizzati per la Rai e Cult.

Edizione a stampa

26,00

Pagine: 208

ISBN: 9788856823431

Edizione: 2a edizione, aggiornata 2010

Codice editore: 1257.11

Disponibilità: Discreta

Di che cosa parliamo quando parliamo di musei?
Megastore o luoghi ormai obsoleti per un'arte che vuole entrare nel vivo della società?
Eppure, anche in Italia, di musei d'arte contemporanea si parla sempre più spesso e ne nascono sempre di più. Mobilitando risorse inaspettate, si trasformano in qualcosa di diverso dal luogo di conservazione che eravamo abituati a conoscere, fino a spostare sempre più avanti la propria identità. Schiacciati sul presente, ma capaci di veicolarlo con una forza mediatica che mai nessuna istituzione culturale ha avuto prima. Macchine di consumo e di consenso, in grado di appropriarsi della logica onnivora della città. Luoghi delle meraviglie, ma anche scenari di riti che appartengono alla società delle merci e dello spettacolo e che riescono a scavalcare attraverso pratiche dove il senso fa posto a qualcosa che somiglia a un "reality dell'arte". Sempre più vicini al mercato, ma continuando ad esercitare una seduzione come solo l'arte riesce a fare.

Adriana Polveroni viaggia da anni per il mondo, da Tokyo a Seattle, dalle isole Lofoten, a Kiev per raccontare i musei d'arte contemporanea, e tutte le strane cose che vi accadono dentro, per D La Repubblica delle Donne, L'Espresso e altre testate. Talvolta narrando anche per immagini quello che vi trova in programmi televisivi realizzati per la Rai e Cult. È autrice di saggi per riviste specializzate e ha esercitato attività didattica presso alcune università e accademie d'arte. Ha ideato un museo a Scandicci dedicato all'Arte Ambientale e ha curato la mostra "Paesaggi Contemporanei", che dall'Acquario Romano, oggi Casa dell'Architettura, dopo varie tappe è approdata alla Biennale di Dakar. È nata e vive a Roma, dove si è laureata in Filosofia.



Introduzione
Il luogo dell'arte
(La relazione arte-museo, la trasformazione qualitativa; Il museo come megastore; Luogo di loisir, luogo punitivo o performing place?; Il circuito dell'info-tainment; Il modello Auditorium di Roma; La medializzazione del museo; Un museo per il pubblico o un pubblico per il museo?; La potenza mediatica dell'architettura; Nuovi musei nel mondo negli ultimi dieci anni e nuovi musei italiani; La trasparenza: un gioco di sguardi a tre. Museo, pubblico e città si mettono in mostra; Il complesso espositivo: la parentela estetica e semantica tra museo e grande magazzino; Un museo per il popolo dell'arte)
Di che cosa parliamo quando parliamo di museo?
(L'orizzonte obbligato del presente; Ordinamento e allestimento, una distinzione superata?; Museo e collezione, un po' di storia di casa nostra; Strategie alternative per l'edificazione della collezione: la tecnologia viene in aiuto; Conservazione, e non solo; Il museo come committente; Il museo come hot del neocolonialismo globale; Formazione del sapere)
La realtà italiana
(Gallerie civiche e centri per l'arte: i "piccoli" e il rapporto con il territorio; Il settore pubblico, le gallerie civiche: i grandi; Il "modello Roma"; Napoli: Castel Sant'Elmo, PAN e MADRE; Il privato e il pubblico-privato; Lombardia, la prevalenza del mercato; Piemonte, il sistema pubblico-privato; Veneto; Toscana. Arte e ambiente si incontrano e il museo rimane a guardare; Il Sud che non c'è; Due anni dopo; A Torino e a Roma)
Conclusioni. Dal museo al reality dell'arte
(Lo spazio critico del museo; Oltre il museo, dentro il paradosso del museo; Il reality dell'arte)
Forum
(Ida Granelli; Eduardo Cicelyn; Anna Mattirolo; Giacinto Di Pietrantonio; Gabriella Belli; Gianfranco Maraniello; Marina Vergini; Fabio Cavallucci; Patrizia Sandretto; Catterina Seia; Mariano Pichler; Antonio Presti; Mario Cristiani)
Riferimenti bibliografici
Ringraziamenti
I direttori della collana.

Collana: Pubblico, professioni e luoghi della cultura

Argomenti: Arte, cultura e spettacolo

Livello: Testi per professional

Potrebbero interessarti anche