Novità in libreria

Scopri le novità appena pubblicate di Filosofia, letteratura, linguistica, storia.
Per vedere le novità precedenti, seleziona la data che ti interessa dalla tendina:



Filosofia, letteratura, linguistica, storia

Storia. In particolare evidenza

Eugenia Tognotti
VACCINARE I BAMBINI TRA OBBLIGO E PERSUASIONE: TRE SECOLI DI CONTROVERSIE Il caso dell’Italia
pp.248, € 28.00, E-book € 20.00; Cod.1566.1, Collana: Spazi - Proposte e saggi per guardare oltre
La storia completa e mai raccontata di tre secoli di controversie: dalle prime resistenze nell’Italia del Settecento alle proteste degli antivaccinisti nell’Italia dell’obbligo vaccinale, dall’antivaiolosa al trivalente MMR. Tra paura, ansia, scetticismo, diffidenza, rifiuto dell’obbligo, pregiudizi, pseudoscienza, teorie della cospirazione…

Storia. Studi e ricerche

Costantino Cipolla
I PRIGIONIERI DI GUERRA ITALIANI NEGLI IMPERI CENTRALI E LA FUNZIONE DI TUTELA DELLA CROCE ROSSA ITALIANA
pp.334, € 40.00, E-book € 28.00; Cod.1053.12, Collana: Laboratorio sociologico
Il volume cerca di tracciare il profilo dell’evoluzione organica dell’assistenza ai prigionieri durante la Grande guerra, focalizzandosi in particolare sulle azioni poste in essere dalla Croce Rossa per mitigare le difficili condizioni di vita dei nostri militari internati nei campi di prigionia istituiti nei territori degli Imperi Centrali e alleviare, se possibile, le sofferenze a cui erano sottoposti.

Chiara Maria Valsecchi, Francesco Piovan
DIRITTO, CHIESA E CULTURA NELL'OPERA DI FRANCESCO ZABARELLA 1360-1417
pp.400, € 45.00, E-book € 31.50; Cod.144.4, Collana: Centro per la storia dell'Università di Padova
Il volume ricostruisce, con contributi nuovi e storiograficamente rilevanti, la figura poliedrica del cardinale Francesco Zabarella, canonista tra i maggiori del Quattrocento e docente universitario di fama europea, diplomatico di vaglia, che diede un contributo decisivo – dottrinale e politico – al superamento del Grande Scisma d’Occidente, tanto che alcuni preconizzavano la sua elezione al Pontificato.

Alberto Scigliano
SIMILE DI SOLIMA AI FATI La grand narrative biblista nella cultura ottocentesca
pp.276, € 33.00, E-book € 23.00; Cod.1573.469, Collana: Storia/studi e ricerche
Partendo dallo studio dello storico francese di origini ebraiche Joseph Salvador, autore di trattati sulle istituzioni politiche dell’Antico Israele, il volume esamina trasversalmente l’uso e la diffusione di paradigmi veterotestamentari nella cultura del XIX secolo. Il libro indaga inoltre le modalità con cui le interpretazioni del sistema intellettuale di Salvador abbiano giocato un ruolo centrale nella costruzione di filosofie della storia, di idee inerenti alla politica radicale e nell’ascesa del sionismo.

Emanuela Locci
COSTRUIRE UNA NAZIONE La Turchia di Mustafa Kemal Ataturk
pp.154, € 20.00, E-book € 14.00; Cod.1792.271, Collana: Temi di storia
Come è riuscito Mustafa Kemal Atatürk a creare dalle ceneri dell’Impero ottomano la moderna e occidentalizzata repubblica di Turchia? Su cosa ha ancorato il suo progetto di stato-nazione? Ha incontrato delle resistenze? E soprattutto: è riuscito nel suo intento? Molte le domande a cui il testo cerca di dare seguito attraverso un’accurata indagine storica, che mette in evidenza la controversa figura di Atatürk – il padre della patria per alcuni, un despota secondo altri –, la cui biografia politica fa da dorsale al volume.

Francesco Bianchi, Giovanni Silvano
SAGGI DI STORIA DELLA SALUTE Medicina, ospedali e cura fra medioevo ed età contemporanea
pp.242, € 30.00, E-book € 21.00; Cod.1501.161, Collana: La società moderna e contemporanea
Il volume riunisce i lavori di alcuni studiosi impegnati in ricerche di storia dell’assistenza e della medicina, con particolare attenzione alla cura dei pazienti affetti da disturbi psichici e alla gestione del disagio sociale. I saggi raccolti hanno considerato diverse esperienze assistenziali, scientifiche e terapeutiche, maturate in Europa – fra Parigi, Padova e Vienna – in età moderna e contemporanea, insieme a uno sguardo preliminare sulle origini medievali delle istituzioni ospedaliere.

Tito Forcellese
IL SENSO DEI NOSTRI LIMITI Andreotti e i rapporti italo-sovietici negli anni della distensione
pp.236, € 27.00, E-book € 19.00; Cod.1581.38, Collana: Storia internazionale dell’età contemporanea
Ricorrendo a fonti archivistiche inedite, l’autore ha delineato i caratteri salienti dei rapporti italo-sovietici tra la VI e la VII legislatura repubblicana. In particolare, il volume analizza il denso percorso politico-istituzionale di Giulio Andreotti nel tornante storico internazionale degli anni settanta, ricostruendo le relazioni del politico democristiano con le autorità dell’Unione Sovietica.

Storia. Testi e fonti

Carla Lestani
IL FONDO MARSILI NELLA BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI PADOVA
pp.456, € 49.00, E-book € 34.00; Cod.144.5, Collana: Centro per la storia dell'Università di Padova
Professore di Botanica a Padova, Giovanni Marsili (1727-1795) radunò nel corso della sua vita una copiosa raccolta libraria, che andò a costituire il nucleo originario della biblioteca dell’Orto botanico. Questo volume si focalizza su una parte della collezione libraria del Marsili, quella non propriamente botanico-naturalistico-medica, che negli anni Venti del Novecento, per ragioni di spazio e di specializzazione della biblioteca dell’Orto, fu ceduta alla Biblioteca Universitaria. Il fondo è ora qui descritto attraverso un ampio scavo d’archivio e il reperimento e l’analisi degli esemplari.

Storia. Strumenti didattici

Giancarlo Poidomani
UN INGLESE A ROMA L'ambasciatore britannico Sir James Rennell Rodd e l'Italia (1858-1941)
pp.176, € 24.00, E-book € 17.00; Cod.1792.270, Collana: Temi di storia
Ambasciatore di Sua Maestà britannica a Roma dal 1908 al 1919, Rennell Rodd guidò l’ambasciata in un periodo cruciale per l’Italia e le sue relazioni con la Gran Bretagna, soprattutto in seguito alla “impresa di Libia”, allo scoppio della Grande Guerra e fino all’immediato dopoguerra. Il volume ci restituisce la figura di un diplomatico di grande intelligenza e intraprendenza politica, che seppe raccontare nelle sue Memorie il passaggio da un “vecchio ordine” che stava scomparendo a un “nuovo mondo” che stentava a nascere.

Filosofia. Studi e ricerche

Raffaella Santi
COSCIENZA INDIVIDUALE E COSCIENZA COLLETTIVA NELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA Un approccio filosofico
pp.170, € 23.00, E-book € 16.00; Cod.1420.212, Collana: La societa' / Saggi e studi
L’applicazione positiva delle decisioni prese in coscienza si traduce in azioni che sottintendono il rispetto verso gli altri e l’esercizio di quella che gli antichi chiamavano “virtù”, e che recentemente è stata definita come una forma di “intelligenza sociale”, che permette di vivere in armonia con se stessi e con gli altri – il che porta ad essere felici. Riflettere sulla coscienza significa dunque riflettere sulla virtù e sulla felicità, ovvero su quel cemento morale che tiene insieme l’edificio dell’umana società.

Maria Zanichelli
IL DIRITTO VISTO DA FUORI Scienziati, intellettuali, artisti si interrogano sul senso della giuridicità oggi
pp.216, € 23.00; Cod.386.2, Collana: Bioetica Scienza Società
Il libro vuole provare a comprendere il giuridico da prospettive diverse, dando la parola a chi non è giurista ma coltiva ambiti che sono in dialogo con il diritto. Dalle scienze della natura e della vita, dai saperi umanistici, dai linguaggi dell’arte provengono, infatti, sfide e interrogativi: quel “fuori” che il diritto aspira a regolare ha un ruolo decisivo nel ridisegnarne ogni giorno la fisionomia e la funzione.

Volumi Open Access

Olimpia Giuliana Loddo
MANIFESTARE GLI ATTI SOCIALI Canali della giuridicità dopo Reinach
pp.146, Open Access; Cod.10503.1, Collana: Filosofia del diritto - Diritto moderno e interpretazione classica - Open Access
Un documento negoziale, una stretta di mano che sigla l’accordo tra due contraenti, le parole espresse verbalmente da un venditore nel proporre l’acquisto di un particolare bene a un potenziale acquirente sono tutte possibili forme di manifestazione di atti giuridici volti a coinvolgere altri soggetti nel loro compimento. Adolf Reinach chiama questi atti “atti sociali” e offre un contributo fondamentale alla ricostruzione del complesso passaggio dalla percezione sensoriale all’esperienza sociale e giuridica.


Lucio Valent
LA LUNGA GUERRA I Balcani e il Caucaso tra conflitto mondiale e conflitti locali (1912-1923)
pp.246, Open Access; Cod.11792.2, Collana: Temi di storia - Open Access
Il testo vuole indagare le premesse e gli esiti della Prima guerra mondiale in una vasta area che va dai Balcani al Caucaso, normalmente meno considerata dalla storiografia, soffermandosi su una serie di problemi (di carattere etnico, culturale, politico) che per la loro complessità vanno affrontati tenendo conto del periodo prebellico e dei primi due decenni del XX secolo.