Filosofia, letteratura, linguistica, storia  >  Storia  >  Storia del giornalismo e delle comunicazioni di massa
La ricerca ha estratto dal catalogo  30  titoli.
 
Pagina  1  di  2
  Titolo Tipologia
Vezio Crisafulli Politica e Costituzione. Scritti militanti (1944-1955) Vezio Crisafulli Politica e Costituzione. Scritti "militanti" (1944-1955)
Sergio Bartole, Roberto Bin (1590.17)
Nel periodo dal 1944 al 1955 Vezio Crisafulli fu il “costituzionalista di riferimento” del Partito comunista. Il suo impegno politico, che fu anche diretto, si espresse attraverso numerosi articoli pubblicati sul quotidiano e sui periodici del partito, ma anche in pareri resi direttamente a Palmiro Togliatti. Tutti gli scritti (e i pareri inediti) di questo periodo, di grande spessore e talvolta di sorprendente attualità, sono stati per la prima volta raccolti e resi disponibili in questa Antologia e nel sito ad essa collegato.
Libro o
Ebook
Prove tecniche d''integrazione. L''Italia, l''Oece e la ricostruzione economica internazionale (1947-1953) Prove tecniche d'integrazione. L'Italia, l'Oece e la ricostruzione economica internazionale (1947-1953)
Roberto Ventresca (1581.29)
Attraverso un’indagine basata su fonti italiane, francesi e britanniche, il volume intende ricostruire il ruolo giocato dall’Italia nell’Organizzazione europea per la cooperazione economica (Oece) durante gli anni della prima legislatura repubblicana. Tornando a riflettere sulle radici della proiezione internazionale dell’Italia postbellica, questo libro si propone di gettare nuova luce sul coinvolgimento del paese nelle vicende che caratterizzarono la «stabilizzazione» capitalistica dell’Europa occidentale all’indomani del 1945.
Libro o
Ebook
Piccoli eroi. Libri e scrittori per ragazzi durante il ventennio fascista Piccoli eroi. Libri e scrittori per ragazzi durante il ventennio fascista
Massimo Castoldi (1615.70)
Il volume rilegge scrittori, editori e illustratori di libri per l’infanzia, attivi in Italia tra gli anni Trenta e Quaranta del Novecento. A partire dal «romanzo di formazione fascista» per ragazzi, il testo indaga la progressiva elargizione di miti razzisti, xenofobi e antisemiti, imposti dal Convegno per la letteratura infantile e giovanile del 1938. In questo contesto, si distinguono scrittori, editori e illustratori che seppero mantenersi al di qua della propaganda ufficiale, affermando talvolta una non esplicita, ma ferma, opposizione al fascismo.
Libro o
Ebook
Il caso Moro: cronaca di un evento mediale. Realtà e drama nei servizi Tv dei 55 giorni Il caso Moro: cronaca di un evento mediale. Realtà e drama nei servizi Tv dei 55 giorni
Ilenia Imperi (1420.1.185)
Una ricostruzione del caso Moro diversa, che arriva a smontare ed esaminare la struttura e le modalità compositive del messaggio mediatico costruito intorno, e oltre, l’evento. Intrecciando fonti storiografiche, istituzionali, giudiziarie, ricerche d’archivio e dati inediti emersi dai servizi televisivi, il volume ripropone la cronaca dei 55 giorni mettendo in luce anche gli aspetti sociologici e semiotici di narrazione e rappresentazione del fatto-notizia, nonché le conseguenze sul piano della ricostruzione sociale della realtà che l’uso del mezzo televisivo implica.
Libro o
Ebook
L''editoria italiana nel decennio francese. Conservazione e rinnovamento L'editoria italiana nel decennio francese. Conservazione e rinnovamento
Luigi Mascilli Migliorini, Gianfranco Tortorelli (1615.69)
Senza voler costituire una storia definitiva dell’editoria nel Decennio francese, questo testo intende partecipare al dibattito su uno dei periodi storici più tormentati della Penisola, in cui al significativo ridimensionamento della tipografia veneziana, farà da contraltare il rafforzamento di Milano e in parte di Torino, l’emergere di Firenze e le contraddittorie realtà di Napoli, Roma e della Sicilia.
Libro o
Ebook
I Colitti di Campobasso. Tipografi e editori tra ''800 e ''900 I Colitti di Campobasso. Tipografi e editori tra '800 e '900
Michela D'Alessio, Massimo Gatta … (1615.68)
Il volume presenta un profilo complessivo della Casa tipografico-editrice Colitti di Campobasso, una realtà molto importante all’interno del panorama tipografico ed editoriale molisano per estensione dell’attività, entità e varietà della produzione. Il testo fornisce il catalogo delle 1.176 pubblicazioni monografiche realizzate fra il 1865 e il 1950, e ripercorre la parabola novecentesca caratterizzata dal tentativo di trasformazione dell’azienda da grande tipografia in casa editrice.
Libro o
Ebook
L''Italia e l''Europa negli anni Ottanta. Storia, politica, cultura L'Italia e l'Europa negli anni Ottanta. Storia, politica, cultura
Lara Piccardo (1136.101)
Il volume racchiude i risultati di una ricerca interdisciplinare in cui storici, scienziati della politica e geografi, coniugando differenti metodologie d’indagine, hanno contribuito a indagare temi e momenti diversi, ma peculiari, degli anni Ottanta, un decennio particolarmente significativo nella storia dell’Europa e dell’Italia.
Libro o
Ebook
Con regolata indifferenza, con attenzione costante. Potere politico e parola stampata nel Granducato di Toscana (1814-1847) Con regolata indifferenza, con attenzione costante. Potere politico e parola stampata nel Granducato di Toscana (1814-1847)
Domenico Maria Bruni (1615.67)
Il tema della vigilanza sulla produzione e sulla circolazione libraria nella prima metà dell’Ottocento non ha ricevuto finora grande attenzione da parte degli studiosi. Grazie a una vasta mole di fonti primarie per la maggior parte inedite, questo volume cerca di far luce su questioni poco o nulla considerate, analizzando le norme, gli uomini, i princìpi e la prassi della censura preventiva e della polizia del libro in una delle realtà editoriali più dinamiche dell’Italia preunitaria.
Libro o
Ebook
Cino Del Duca. Un editore tra Italia e Francia Cino Del Duca. Un editore tra Italia e Francia
Isabelle Antonutti (1615.65)
Attraverso il percorso di un editore senza pari, il libro fornisce un importante contributo alla storia della stampa così come a quella dei mutamenti introdotti dallo sviluppo della cultura di massa. Denigrato, insultato, accusato di corrompere non solo la gioventù e il pubblico femminile, ma persino gli operai, fedelissimi lettori dei suoi giornali, Cino Del Duca incarnò al meglio difatti il sorgere della cultura di massa in Europa nel XX secolo.
Libro o
Ebook
Donne e giornalismo. Percorsi e presenze di una storia di genere Donne e giornalismo. Percorsi e presenze di una storia di genere
Silvia Franchini, Simonetta Soldani (1615.23)
Libro o
Ebook
La biblioteca di Garibaldi a Caprera  La biblioteca di Garibaldi a Caprera
Tiziana Olivari (1615.63)
L’autrice ha redatto l’intero catalogo dei libri garibaldini di Caprera e ci ha introdotti, con l’abituale leggerezza, alla sua lettura e interpretazione, con un’analisi storica e bibliografica la cui qualità è ben nota a quanti hanno frequentato i suoi scritti sull’editoria e sulla circolazione libraria in Italia e in particolar modo in Sardegna dalle origini della stampa a oggi.
Libro o
Ebook
Editori a Milano (1900-1945). Repertorio Editori a Milano (1900-1945). Repertorio
Patrizia Caccia (1615.62)
Una inedita panoramica del mondo editoriale milanese dagli inizi del Novecento alla conclusione della seconda guerra mondiale. Il volume censisce circa 1700 aziende attraverso una ricognizione sistematica, condotta su una molteplicità di fonti.
Libro o
Ebook
Giuseppe Maria Galanti. Letterato ed editore nel secolo dei lumi Giuseppe Maria Galanti. Letterato ed editore nel secolo dei lumi
Maria Consiglia Napoli (1615.60)
Oltre che studioso di economia e inventore della statistica, Giuseppe Maria Galanti (1743-1806) fu editore e diede vita alla Società letteraria e tipografica, un’impresa che potesse servire alla diffusione della più aggiornata letteratura europea. Questo aspetto dell’illuminista napoletano finora poco considerato è quello che si è voluto qui esaminare.
Libro o
Ebook
Un''arma poderosissima. Industria cinematografica e Stato durante il fascismo 1922-1943 Un'arma poderosissima. Industria cinematografica e Stato durante il fascismo 1922-1943
Daniela Manetti (1792.176)
Nell’ottica della storia economica, il volume ricostruisce le vicende dell’industria cinematografica italiana durante il fascismo e i suoi rapporti con lo Stato, per la rilevanza dei fattori politico-istituzionali e per il ruolo che questi ebbero nel ventennio e nella ripresa e nell’espansione economica del settore.
Libro o
Ebook
Stampa periodica e Università nel Risorgimento. Giornali e giornalisti a Siena Stampa periodica e Università nel Risorgimento. Giornali e giornalisti a Siena
Donatella Cherubini (1792.185)
La stampa periodica del Risorgimento ebbe a Siena caratteri sia originali che emblematici. Difatti l’antica tradizione dell’Ateneo trovò nell’impegno giornalistico un nuovo mezzo per diffondere le idee, il sapere e il confronto intellettuale, investendo la comunità cittadina.
Libro o
Ebook
Max Ascoli. Antifascista, intellettuale, giornalista Max Ascoli. Antifascista, intellettuale, giornalista
Renato Camurri (1501.113)
Le tappe che hanno caratterizzato la vita di una così complessa personalita: il periodo italiano, l’antifascismo e la scelta dell’esilio; quello tra le due guerre, con un ruolo di primo piano nel mondo accademico newyorkese; quello del dopoguerra, quando si dedica totalmente alla realizzazione della rivista «The Reporter».
Libro o
Ebook
Il manuale di storia in Italia. Dal fascismo alla Repubblica Il manuale di storia in Italia. Dal fascismo alla Repubblica
Piergiovanni Genovesi (1792.149)
Il volume incentra la propria attenzione sul caso della storia unica di Stato, introdotta nelle scuole elementari durante il fascismo, un’emblematica espressione del connubio tra una storia propaganda e una storia la cui scientificità si basa sul concetto di oggettività assoluta. Il testo pone poi particolare attenzione al delicato passaggio della “defascistizzazione” (1943-1945) e della organizzazione di una “nuova storia” repubblicana.
Libro o
Ebook
L''Italia allo specchio. L''Europeo di Arrigo Benedetti (1945-1954) L'Italia allo specchio. L'Europeo di Arrigo Benedetti (1945-1954)
Elena Gelsomini (1615.54)
Il volume muove dalle vicende del settimanale L’Europeo, una delle testate più pregevoli e accattivanti dell’immediato dopoguerra, e, avvalendosi di quelle pagine che ritraggono fedelmente l’Italia di allora – un’Italia a tratti inedita –, ripercorre la storia del primo decennio repubblicano con un metro originale e preciso.
Libro o
Ebook
L''editoria a Napoli nel Decennio francese. Produzione libraria e stampa periodica tra Stato e imprenditoria privata (1806-1815) L'editoria a Napoli nel Decennio francese. Produzione libraria e stampa periodica tra Stato e imprenditoria privata (1806-1815)
Vincenzo Trombetta (1615.53)
Alla luce di documenti inediti e di testimonianze bibliografiche coeve, il volume ricostruisce la struttura produttiva del lavoro editoriale nella Napoli del Decennio francese, estendendosi agli autori, alle opere, alla stampa periodica e alla situazione nelle province del regno.
Libro o
Ebook
Per la giustizia e la libertà. La stampa Gielle nel secondo dopoguerra Per la giustizia e la libertà. La stampa Gielle nel secondo dopoguerra
Diego Giachetti (985.27)
Il volume racconta l’esperienza del mensile dell’Associazione Giustizia e Libertà, che, dal 1947 al 1970, divenne uno dei luoghi di confronto ideale per un gruppo di intellettuali consapevoli della responsabilità che spettava loro nella lotta per la costruzione della democrazia nel nostro Paese e la piena valorizzazione dei principi della Costituzione appena proclamata.
Libro o
Ebook
Pagina  1  di  2